Ordina per
armi yemen

Perché l’ucraina sta perdendo e le armi a Kiev “aiutano” Putin

Pubblicato il

di Fabio Mini da il fatto quotidiano 30 maggio 2022 Libia, 1940-41. L’offensiva di settembre verso l’egitto imposta al Maresciallo Graziani si arrestò a Sidi Barrani dove le truppe si sistemarono a difesa. I britannici preferirono ripiegare a Marsa Matruh, ma il 9 dicembre ripresero l’iniziativa e attaccarono le difese italiane. Nel giro di tre […]

Leggi tutto…


nato dinucci

Sull’Ucraina la Nato è costretta a cambiare narrativa

Pubblicato il

Intervista del gen. Bertolini all’AGI da https://www.agi.it AGI – Mosca è sempre più vicina a impadronirsi dell’intero territorio del Donbass, un traguardo che segnerebbe il raggiungimento dell’obiettivo dichiarato dell’intervento in Ucraina e potrebbe condurre a una riapertura del tavolo delle trattative. La prospettiva di una imminente vittoria russa sul campo ha costretto l’Occidente a cambiare […]

Leggi tutto…


oliogas condotto

Comprare il gas da fonti alternative è un grosso rischio

Pubblicato il

da libero 30 maggio 2022 La guerra in Ucraina non sta lasciando solo migliaia di morti tra le strade e nei villaggi devastati ma anche una lunga e pericolosa scia di divisioni interne all’Europa. Economia e geopolitica. Interessi politici e interessi energetici. Tensioni e contraddizioni. Pressioni e ideologie. Promesse e bugie. Il professor Demostenes Floros, […]

Leggi tutto…


La più nota attivista ucraina per i diritti umani e sociali, Elena Berezhnaya, è stata arrestata e sequestrata a Kiev

Pubblicato il

di Enrico Vigna Elena Berezhnaya, fondatrice e direttrice dell’Istituto di politica giuridica e protezione sociale ucraino, la più nota attivista ucraina per i diritti umani, dal 16 marzo è stata sequestrata, dopo essere stata arrestata dalla polizia nel suo appartamento e portata al dipartimento di polizia del distretto di Goloseevsky, dopo un giorno l’hanno poi […]

Leggi tutto…


IL RUOLO FONDAMENTALE DELLA DONNA NEL RAGGIUNGIMENTO DELL’ARMONIA INTERRELIGIOSA E DEL BENESSERE SOCIALE

Pubblicato il

riceviamo e pubblichiamo Dalla sig.ra Lazzat Ramazanova, vicepresidente della Commissione nazionale presidenziale per gli affari delle donne e la politica demografica della Repubblica del Kazakistan. Traduzione di Paolo Marcenaro Nonostante i numerosi sforzi per portare avanti l’agenda per l’uguaglianza delle donne a livello globale, c’è ancora molto da fare.  Sebbene la promozione dell’uguaglianza di genere […]

Leggi tutto…


russia europa bandiere

Sulla guerra, due Russie e due Ue

Pubblicato il

di Barbara Spinelli da il fatto quotidiano 27 maggio 2022 Intervistato più volte da Paolo Valentino per il Corriere della Sera, oltre che dalla trasmissione Piazza Pulita, Dmitrij Suslov è stato chiaro. Nella qualità di direttore del Centro studi europei e internazionali presso la Scuola superiore di Economia di Mosca, ha confermato l’esistenza di due […]

Leggi tutto…


Gli Stati Uniti puntano a trasformare gli insetti in armi biologiche

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com I piani per la formulazione di nuove armi biologiche da parte degli Stati Uniti sono stati rivelati da fonti russe e cinesi, che confermano ancora una volta le preoccupazioni emerse circa i biolaboratori trovati dai soldati russi in Ucraina. L’operazione speciale russa in Ucraina ha scoperchiato il vaso di pandora dei biolaboratori statunitensi nell’ex […]

Leggi tutto…


bandiera-pace-680x365

LA PACE IMPOSSIBILE?

Pubblicato il

di Vincenzo Brandi Mentre sul terreno gli scontri in Ucraina diventano sempre più sanguinosi, sembrano affievolirsi sempre più le possibilità di una trattativa. Il problema principale è che da alcune delle forze in campo questa situazione è considerata ottima e corrisponde ad un preciso disegno strategico di indebolimento della Russia.  Negli anni ’70 e ’80 […]

Leggi tutto…


Radici del nazifascismo in Ucraina. Una genesi che viene da lontano

Pubblicato il

di Enrico Vigna Questo, non intende essere un trattato di storia, per cui ci sono validi studiosi e storici estremamente preparati e competenti. Intende essere un lavoro di ricerca e documentazione storica, fondato su fonti, fatti e contributi di studiosi internazionali riconosciuti e verificabili. Un lavoro che possa essere utile ai giorni nostri per cercare […]

Leggi tutto…


mondomultipolare

Ora è il momento di sedersi, rilassarsi e guardare il declino dell’Occidente

Pubblicato il

di Pepe Escobar da https://www.lantidiplomatico.it A Davos e oltre, la narrativa ottimista della NATO suona come un disco rotto, mentre sul campo la Russia sta accumulando vittorie che potrebbero far crollare l’ordine atlantico. Tre mesi dopo l’inizio dell’Operazione Z della Russia in Ucraina, la battaglia dell’Occidente (12%) contro il Resto del mondo (88%) continua a […]

Leggi tutto…


Perché i commenti del colonnello in pensione Mikhail Khodarenok hanno suscitato tanto scalpore?

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://oneworld.press Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it anche in Italia le dichiarazioni di Mikhail Khodarenok hanno trovato eco. Marx21 ha già espresso il proprio punto di vista sul tema, quello che i media nostrani hanno tralasciato è lo spazio che le televisioni russe (a differenza di quelle occidentali) danno a posizioni […]

Leggi tutto…


Comprendere il commercio, gli investimenti e le relazioni economiche Cina-Russia nel contesto del conflitto ucraino

Pubblicato il

di Silk Road Briefing da https://mronline.org Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Commercio in crescita e relazioni bilaterali sempre più strette Negli ultimi anni la Cina e la Russia si sono avvicinate sempre di più, anche come partner commerciali, in un rapporto che porta con sé sia opportunità che rischi, dato che la Russia sta […]

Leggi tutto…