Ordina per

La decisione dell’Arabia Saudita nell’OPEC+ non ha sorpreso gli osservatori obiettivi

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://korybko.substack.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Un panico palpabile si è diffuso nella comunità degli esperti occidentali, con presunti guru che si affannano a spiegare perché l’Arabia Saudita abbia accettato di tagliare la produzione di petrolio insieme alla Russia durante il vertice OPEC+ di mercoledì a Vienna. Si pensava fino […]

Leggi tutto…


Il terrore dei gasdotti è l’11 settembre dei “Furiosi Anni Venti”

Pubblicato il

di Pepe Escobar da https://www.lantidiplomatico.it Traduzione di Nora Hoppe Non c’è dubbio che i futuri storici imparziali classificheranno il discorso del Presidente russo Vladimir Putin sul ritorno degli orsetti – Donetsk, Lugansk, Kherson e Zaporizhzhia – il 30 settembre come un punto di passaggio fondamentale dei “Furiosi Anni Venti”. L’onestà e la chiarezza di fondo […]

Leggi tutto…


gasdotto rocce

Il terrorismo contro i gasdotti e la fine del diritto internazionale: nessuno ora è al sicuro

Pubblicato il

di Pepe Escobar da https://www.lantidiplomatico.it/ Traduzione di Nora Hoppe Questo episodio di guerra industriale/commerciale ibrida, sotto forma di attacco terroristico contro infrastrutture energetiche in acque internazionali, segnala il crollo assoluto del diritto internazionale, affossato da un ordine “o fate a modo nostro altrimenti: addio”, “basato sulle regole”. L’attacco a entrambi i gasdotti è consistito in cariche […]

Leggi tutto…


usa nato

Impero/IV Reich: l’attacco terrorista di stato alla Nordstream2

Pubblicato il

di Mark Epstein Abbastanza fresche le notizie di “depressurizzazione”, in realtà senza ombra di dubbio attacchi da terrorismo di stato contro i gasdotti Nordstream2 e Nordstream1. Un noto amico del peggio della NatSek (o Deep) State del IV Reich, Radislaw Sikorski, ex ministro della difesa e degli esteri polacco, sposato alla Neocon di ferro Anne […]

Leggi tutto…


L’asse anglo-americano trae vantaggio dall’attacco terroristico ecologico nel Mar Baltico

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://korybko.substack.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Il danno senza precedenti arrecato ai gasdotti Nord Stream lunedì notte è stato certamente un atto di sabotaggio, come sospettano Danimarca, Germania, Polonia e Russia, anche se nessuno è d’accordo su chi abbia compiuto questo attacco terroristico ecologico nel Mar Baltico. Kiev, tuttavia, ha […]

Leggi tutto…


europa-usa sottomissione

Così gli Usa spingono l’Ue alla guerra contro la Russia

Pubblicato il

di Mauro Bottarelli da https://www.ilsussidiario.net di misterioso nella vicenda di Nord Stream non c’è proprio nulla. E gli Stati Uniti prendono sempre più il controllo dell’economia europea Di misterioso nella vicenda di Nord Stream non c’è proprio nulla. Se non l’inspiegabile volontà di continuare a perseguire una suicida agenda di vassallaggio della politica statunitense. Era […]

Leggi tutto…


La propaganda occidentale nasconde la verità sul conflitto ucraino

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com In uno scenario di guerra, bisogna sempre tenere conto che le notizie che vengono diffuse dalle due parti in causa fanno parte della propaganda. Tuttavia, troppo spesso si dimentica di analizzare criticamente le notizie che vengono diffuse dai media occidentali. Gli scenari di guerra possono arrivare a rappresentare, nella peggiore […]

Leggi tutto…


Scenari per il conflitto ucraino dopo la riunificazione della Novorossiya con la Russia

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://korybko.substack.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Le regioni di Donetsk, Kherson, Lugansk e Zaporozhye, che storicamente comprendono la maggior parte della storica regione russa della Novorossiya, dovrebbero formalmente riunirsi alla madrepatria entro la fine della prossima settimana. Questo sviluppo rappresenterà una svolta nel conflitto ucraino, poiché l’ombrello nucleare di Mosca […]

Leggi tutto…


L’operazione militare speciale della Russia potrebbe presto trasformarsi in una difesa dei propri confini

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://korybko.substack.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Dopo la battuta d’arresto della Russia nella regione di Kharkov, si è ipotizzato che Mosca possa cambiare la natura della sua operazione militare speciale in Ucraina in qualcosa di più robusto, cosa che potrebbe accadere già la prossima settimana. Dopo il completamento dei referendum […]

Leggi tutto…


La Russia consegna il dossier sulle armi biologiche in Ucraina agli esperti internazionali

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com La Russia continua a denunciare la presenza dei biolaboratori statunitensi in Ucraina, ed ha presentato i documenti raccolti agli esperti della Convenzione per le armi biologiche delle Nazioni Unite. Nonostante la Russia abbia esposto da mesi i programmi sulle armi biologiche portate avanti dagli Stati Uniti sul territorio ucraino, le autorità del Paese nordamericano non hanno ancora […]

Leggi tutto…


Le relazioni della Cina con la Russia vanno al di là di ogni diffidenza

Pubblicato il

di Xu Wenhong da http://global.chinadaily.com.cn Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it A causa del conflitto in corso tra Russia e Ucraina e dell’aumento dei prezzi dell’energia nei Paesi europei, le discussioni sulle relazioni Cina-Russia in patria e all’estero sono diventate sempre più accese e alcuni mettono in dubbio lo sviluppo dei legami sino-russi. In realtà […]

Leggi tutto…


Il discorso integrale di Vladimir Putin in italiano

Pubblicato il

di Marinella Mondaini da https://www.lantidiplomatico.it Il video messaggio di Vladimir Putin è andato in onda poco fa. Il presidente russo ha annunciato la mobilitazione parziale in Russia, ha parlato del corso dell’operazione militare speciale per smilitarizzare e denazificare l’Ucraina e liberare il Donbass. Ha praticamente detto che la Russia in Ucraina sta combattendo con la […]

Leggi tutto…