Ordina per

GLI ORRORI NEONAZISTI IN UCRAINA

Pubblicato il

di Barbara Spinelli da il fatto quotidiano 9 maggio 2022 Man mano che passano i giorni, i neonazisti che combattono a fianco delle truppe regolari ucraine, e in particolare quelli asserragliati nell’acciaieria Azovstal, sono chiamati con nomi più benevoli: vengono presentati come eroici partigiani, difensori ultimi dell’indipendenza ucraina. Zelensky che inizialmente voleva liberarsi dei neonazisti […]

Leggi tutto…


Rischiare la guerra nucleare per un’Ucraina corrotta e sempre più repressiva

Pubblicato il

di Ted Galen Carpenter da https://www.cato.org Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it un interessante contributo che, seppur non interamente condivisibile, è un segnale del dibattito aperto negli Stati Uniti, l’Ucraina che viene dipinta come una grande democrazia in realtà è uno Stato corrotto e non democratico Fortunatamente, il presidente Biden ha finora respinto le politiche […]

Leggi tutto…


”ODESSA, 2 maggio 2014-2022”: Per NON dimenticare

Pubblicato il

Alcune foto che compaiono in questo articolo possono urtare la sensibilità…dei filo-ucraini ed in generale di coloro che considerano questo Paese un esempio di democrazia. Ringraziamo Enrico Vigna per questo importante lavoro di Enrico Vigna A otto anni da questo feroce massacro compiuto dai criminali neonazisti oggi assurti a ”Eroi della patria ucraina”, nei media […]

Leggi tutto…


La fabbrica delle fake news occidentali sulla guerra in Ucraina e su Mariupol’

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com Secondo le autorità russe, sarebbero oltre 5,8 milioni le fake news prodotte in funzione antirussa circa l’operazione speciale attualmente in corso in Ucraina. Proprio in queste ore, il leader ceceno Kadyrov ha annunciato che i russi hanno il controllo di Mariupol’ e dell’acciaieria Azovstal’. Il conflitto ucraino si sta svolgendo non solo […]

Leggi tutto…


guerra fuoco militari

All’armi siam buonisti!

Pubblicato il

di Michele Santoro Chiunque rivolga sulla guerra una obiezione al governo, all’Europa, alla Nato, agli americani o a Zelensky viene immediatamente definito putiniano. Ovvero un nemico. Al momento non può ricevere compensi o condurre trasmissioni televisive della Rai e deve essere insultato quando esprime le sue opinioni. Poi si vedrà. Massimo Gramellini, al contrario, ha […]

Leggi tutto…


Milizie nazi, armi e stragi di civili: i veli sulla guerra

Pubblicato il

di Fabio Mini da Il Fatto quotidiano, 23 marzo 2022 La cortina fumogena – Kiev, esercito allo sbando: mani libere ai paramilitari. Rifornirli aumenta ancora i rischi per la popolazione Sembravano teorie del complotto o fantasie dei “filo putiniani”, le valutazioni che fin da prima dell’attacco confutavano la narrazione fornita dall’Ucraina, ma orchestrata e preparata […]

Leggi tutto…


Gennadij Zjuganov: “Condannare i crimini di guerra dei nazisti ucraini”

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com Il leader del Partito Comunista della Federazione Russa ha rilasciato una dichiarazione ufficiale nella quale chiede una condanna internazionale dei crimini di guerra commessi dai nazisti ucraini contro la popolazione del Donbass. Il Partito Comunista della Federazione Russa (Коммунистическая партия Российской Федерации, КПРФ; Kommunističeskaja partija Rossijskoj Federacii, KPRF) ha sempre portato avanti una […]

Leggi tutto…


biden

Gli Stati Uniti hanno sabotato l’accordo dell’ultimo minuto tra Ucraina e Russia

Pubblicato il

da http://www.defenddemocracy.press/the-us-has-sabotaged-last-minute-agreement-between-ukraine-and-russia/ L’Ucraina e la Russia stavano per raggiungere un accordo poco prima dell’inizio dell’operazione militare russa. Gli Stati Uniti hanno sabotato quell’accordo. Mehmet Perinçek ha fornito a United World International informazioni cruciali sull’inizio dell’operazione militare. Perinçek ha spiegato che un giorno prima dell’inizio dell’operazione militare, i partecipanti al formato Normandia, Germania, Francia, Ucraina e […]

Leggi tutto…


I Paesi socialisti sono al fianco della Russia

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com/ Messaggi di solidarietà nei confronti della Russia sono arrivati dai governi di Venezuela, Cuba e Repubblica Popolare Democratica di Corea, dimostrando in maniera palese quali sono gli schieramenti in campo nel conflitto ucraino. La Federazione Russa contemporanea non è l’Unione Sovietica, che ha cessato di esistere nel 1991. Non si tratta dunque […]

Leggi tutto…


arteguerra dinucci

Ucraina: l’attacco lo lanciò la Nato otto anni fa

Pubblicato il

di  Manlio Dinucci da https://www.voltairenet.org La commissaria Ursula von der Leyen ha annunciato che la Ue mette al bando l’agenzia di stampa russa Sputnik e il canale Russia Today così che «non possano più diffondere le loro menzogne per giustificare la guerra di Putin con la loro disinformazione tossica in Europa». La Ue instaura così ufficialmente […]

Leggi tutto…


La Russia sta spazzando via il nazismo dall’Europa per la seconda volta

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com Come i loro nonni dell’Armata Rossa che quasi 80 anni fa sconfissero le orde hitleriane, oggi l’esercito russo sta spazzando via il nazismo dall’Europa per la seconda volta. Mentre le operazioni militari russe in Ucraina proseguono con esito positivo, in Russia si fa sempre più largo l’idea che il proprio esercito stia compiendo un’azione […]

Leggi tutto…