Ordina per
africanunion flag

Jihad islamica, così in 10 anni Parigi è riuscita a rafforzarla

Pubblicato il

di Mediapart* da il fatto quotidiano 23 gennaio 2022 Da dieci anni i militari francesi vengono inviati nel Sahel per combattere i gruppi armati jihadisti. Hanno ucciso migliaia di persone (circa 3mila, secondo dati ufficiali) e 59 di loro sono morti. Per portare avanti questa guerra, i leader politici e militari francesi si sono alleati […]

Leggi tutto…


Madagascar: sul conflitto russo-ucraino, il paese mantiene la sua posizione di neutralità e ricerca del negoziato

Pubblicato il

di Enrico Vigna Il presidente malgascio Andry Rajoelina durante il suo intervento sulla tribuna delle Nazioni Unite ha invitato al dialogo con i vari protagonisti. Il Madagascar mantiene la sua posizione riguardo alla guerra tra Russia e Ucraina, nonostante le pressioni e i ricatti di molte parti, le autorità malgasce si rifiutano di piegarsi e […]

Leggi tutto…


Il divieto del Mali di tutte le ONG finanziate dalla Francia difenderà la sua democrazia dall’ingerenza di Parigi

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://korybko.substack.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Il governo di transizione del Mali ha appena vietato tutte le ONG finanziate dalla Francia come parte della sua ultima mossa di “sicurezza democratica”, questo concetto si riferisce all’ampia gamma di tattiche e strategie di controguerra ibrida per difendere i modelli nazionali di democrazia […]

Leggi tutto…


Analisi della visione del Presidente Putin sulle relazioni russo-africane

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://korybko.substack.com Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Il Presidente Putin ha elaborato la sua visione delle relazioni della Russia con l’Africa durante la sessione di domande e risposte che ha seguito il suo discorso programmatico alla riunione annuale del Valdai Club alla fine del mese scorso. È vero che l’Africa non […]

Leggi tutto…


SOUMAILA, IL DIARIO DI UN SOPRAVVISUTO

Pubblicato il

riceviamo e volentieri pubblichiamo di Alba Vastano da http://www.blog-lavoroesalute.org Soumaila lo incontro varie volte nelle piazze di Roma, durante le manifestazioni contro i governi che si susseguono alla velocità della luce e sempre ladri di diritti, e contro tutte le forme di mafia ancora dilaganti nel nostro Paese. Mafie legalizzate che arricchiscono i potenti di […]

Leggi tutto…


Burkina Faso: giovani ufficiali del “Movimento patriottico per la conservazione e il restauro (MPSR)”, hanno deposto con un colpo di stato, il tenente colonnello Paul Damiba dalla carica di capo del governo di transizione

Pubblicato il

di Enrico Vigna Questa nuova crisi in Burkina Faso ha suscitato immediatamente preoccupazioni e dichiarazioni contrastanti a livello internazionale. Il Dipartimento di Stato USA e tutti i paesi europei e occidentali, hanno condannato il rovesciamento, mentre il resto dei paesi, tra i quali la Russia e la Cina, hanno tenuto una posizione di attesa e […]

Leggi tutto…


La situazione in Libia, ennesimo tassello di destabilizzazione permanente delle forze unipolariste, legata alla crisi ucraina, ….e Saif al Islam Gheddafi

Pubblicato il

di Enrico Vigna Forse è ora che l’Europa e l’Italia in particolare, presti sensatamente attenzione alla situazione in Libia Le continue e crescenti tensioni minacciano di rigettare il paese in una guerra civile dispiegata e avranno conseguenze per l’Europa, oltre alla comunità internazionale. Ma soprattutto per l’Italia, stante la posizione geografica e la storia che […]

Leggi tutto…


Il Mali ha dichiarato che l’esercito francese sta cercando di nascondere le fosse comuni

Pubblicato il

da sputnik 21:46 05.05.2022 Abubakar Sidiki Fomba, membro del Consiglio nazionale di transizione del Mali, ha dichiarato che l’esercito francese sta cercando di nascondere le fosse comuni nel Paese, per le quali è responsabile. A fine aprile erano emersi nuovi sospetti di crimini di guerra commessi dal contingente francese in Mali. In particolare, nei pressi […]

Leggi tutto…


Burkina Faso: chiesto il massimo della pena per Blaise Compaoré

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com Dopo l’interruzione causata dal golpe militare che ha portato alla destituzione del presidente Roch Kaboré, il “processo Sankara” è ripreso lo scorso 2 febbraio. Per qualche giorno, la situazione politica del Burkina Faso ha fatto temere il peggio per la prosecuzione del processo sulla morte di Thomas Sankara e dei suoi collaboratori assassinati il […]

Leggi tutto…


Il Mali caccia la Francia. Via l’ambasciatore Meyer

Pubblicato il

un interessante articolo sui cambiamenti che stanno avvenendo in Africa, pur criticando la Russia il testo mostra che il ruolo imperialista francese è in crisi di Luana De Micco da il fatto quotidiano 2 febbraio 2020 BAMAKO I militari golpisti accusano l’eliseo di ingerenza, ma nel frattempo flirtano con i mercenari russi di Wagner Bamako […]

Leggi tutto…


Libia: 70 anni di indipendenza, ma non c’è niente da festeggiare

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com Il 24 dicembre 1951, la Libia si affrancava per la prima volta dal dominio coloniale ottenendo l’indipendenza. Settant’anni dopo, il Paese nordafricano non riesce ad uscire da una crisi decennale causata dalla guerra imperialista contro Muʿammar Gheddafi. A lungo colonizzata e divisa tra diverse potenze europee, la Libia assunse il suo nome […]

Leggi tutto…


cina africa bambino

Cina e Africa nella Nuova Era: un partenariato di eguali

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com L’Ufficio Informazione del Consiglio di Stato della Repubblica Popolare Cinese ha pubblicato il documento “Cina e Africa nella Nuova Era: un partenariato di eguali“, nel quale si analizzano le relazioni tra la Cina e il continente africano. Di seguito la traduzione del preambolo del testo, con la possibilità di scaricare […]

Leggi tutto…