Ordina per

Il Mali ha dichiarato che l’esercito francese sta cercando di nascondere le fosse comuni

Pubblicato il

da sputnik 21:46 05.05.2022 Abubakar Sidiki Fomba, membro del Consiglio nazionale di transizione del Mali, ha dichiarato che l’esercito francese sta cercando di nascondere le fosse comuni nel Paese, per le quali è responsabile. A fine aprile erano emersi nuovi sospetti di crimini di guerra commessi dal contingente francese in Mali. In particolare, nei pressi […]

Leggi tutto…


Burkina Faso: chiesto il massimo della pena per Blaise Compaoré

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com Dopo l’interruzione causata dal golpe militare che ha portato alla destituzione del presidente Roch Kaboré, il “processo Sankara” è ripreso lo scorso 2 febbraio. Per qualche giorno, la situazione politica del Burkina Faso ha fatto temere il peggio per la prosecuzione del processo sulla morte di Thomas Sankara e dei suoi collaboratori assassinati il […]

Leggi tutto…


Il Mali caccia la Francia. Via l’ambasciatore Meyer

Pubblicato il

un interessante articolo sui cambiamenti che stanno avvenendo in Africa, pur criticando la Russia il testo mostra che il ruolo imperialista francese è in crisi di Luana De Micco da il fatto quotidiano 2 febbraio 2020 BAMAKO I militari golpisti accusano l’eliseo di ingerenza, ma nel frattempo flirtano con i mercenari russi di Wagner Bamako […]

Leggi tutto…


Libia: 70 anni di indipendenza, ma non c’è niente da festeggiare

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com Il 24 dicembre 1951, la Libia si affrancava per la prima volta dal dominio coloniale ottenendo l’indipendenza. Settant’anni dopo, il Paese nordafricano non riesce ad uscire da una crisi decennale causata dalla guerra imperialista contro Muʿammar Gheddafi. A lungo colonizzata e divisa tra diverse potenze europee, la Libia assunse il suo nome […]

Leggi tutto…


cina africa bambino

Cina e Africa nella Nuova Era: un partenariato di eguali

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com L’Ufficio Informazione del Consiglio di Stato della Repubblica Popolare Cinese ha pubblicato il documento “Cina e Africa nella Nuova Era: un partenariato di eguali“, nel quale si analizzano le relazioni tra la Cina e il continente africano. Di seguito la traduzione del preambolo del testo, con la possibilità di scaricare […]

Leggi tutto…


CINA AFRICA 1015 Lavoro

Il neocolonialismo cinese in Africa è un’invenzione dell’imperialismo occidentale

Pubblicato il

di Daniele Burgio, Massimo Leoni e Roberto Sidoli La ricercatrice statunitense D. Bräutigam aveva pubblicato sul Washington Post un’interessante e ben documentato articolo che demolisce alcune delle peggiori falsità elaborate in terra occidentale rispetto al presunto carattere predatorio e imperialista della presenza cinese all’interno del continente africano.[1] Innanzitutto la Bräutigam ha eliminato dalla scena politica […]

Leggi tutto…


“Fuori le truppe USA dall’Africa, sì alla cooperazione con i BRICS”: le prospettive dei comunisti sudafricani

Pubblicato il

di Chris Matlhako da https://www.sinistra.ch/ L’Africa sta assistendo da un lato a diversi colpi di stato, alla crescente minaccia del terrore e al declino dell’imperialismo statunitense e francese (leggi qui), ma dall’altro all’aumento delle attività economiche e politiche di nuove potenze come Cina, Russia e Turchia. Per meglio comprendere i colpi di stato, i movimenti di […]

Leggi tutto…


gheddafi manifesto

Il decimo anniversario dell’assassinio di Gheddafi e la questione della difesa dei paesi indipendenti

Pubblicato il

di Vincenzo Brandi Nei giorni scorsi è stato ricordato nei mass media italiani, in modo meno evasivo di quanto ci si potesse aspettare, l’assassinio di Gheddafi 10 anni fa da parte di bande jihadiste sostenute da vari paesi europei, dagli USA e dalla NATO, con il probabile intervento diretto di agenti francesi o di altri […]

Leggi tutto…


A dieci anni dall’assassinio di Muammar Gheddafi

Pubblicato il

di Enrico Vigna 20 OTTOBRE 2011 – 20 OTTOBRE 2021  –  Per NON dimenticare “Il Colonnello Gheddafi è stato il più grande combattente per la libertà dei popoli, del nostro tempo”. Nelson Mandela, un uomo che di libertà…se ne intendeva! Le sue ULTIME VOLONTA’  In nome di Dio clemente e misericordioso          […]

Leggi tutto…


Il Burkina Faso vuole giustizia per Thomas Sankara, 34 anni dopo il suo assassinio

Pubblicato il

da https://giuliochinappi.wordpress.com 
Il 15 ottobre 1987 veniva assassinato il presidente del Burkina Faso, Thomas Sankara. A 34 anni di distanza, il Paese chiede giustizia con l’inizio del processo contro il golpista Blaise Compaoré e i suoi collaboratori. Sono passati esattamente 34 anni da quel 15 ottobre 1987, data del brutale omicidio del presidente del Burkina Faso, Thomas […]

Leggi tutto…


Afrique France

Le conseguenze strategiche di un possibile intervento militare francese in Mozambico

Pubblicato il

di Andrew Korybko da http://oneworld Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Un bollettino di esperti pubblicamente disponibile su notizie e ritagli di Mozambico della metà di maggio prevede che la Francia potrebbe lanciare un intervento militare limitato nella provincia di Cabo Delgado, nel nord del Mozambico, per proteggere i depositi di energia offshore del suo campione […]

Leggi tutto…


sankara

Thomas Sankara, rivoluzionario e antimperialista

Pubblicato il

di Alberto Ferretti da https://www.ottobreIl 30 ottobre 2014 decine di migliaia di manifestanti invadevano le strade delle città del Burkina Faso, assaltando il parlamento e i palazzi del potere per rovesciare il governo del presidente Blaise Compaoré. Ad accendere la miccia, il progetto di revisione costituzionale che avrebbe accordato a Compaoré la possibilità di ripresentarsi per […]

Leggi tutto…