Ordina per
ilva taranto impianto

Ilva, l’Amazzonia in fiamme è qui

Pubblicato il

Pubblichiamo l’ultimo editoriale di Guido Salerno Aletta La questione dell’Ilva di Taranto, tornata prepotentemente alla ribalta, è l’occasione buona per costringere i tanti predicatori dell’europeismo “senza se e senza ma” a tirare finalmente la testa dal secchio: per metterli di fronte alla realtà, per dimostrare come stanno tradendo tutti, ma proprio tutti, i principi che […]

Leggi tutto…


intesasanpaolo insegna

Lo ‘scandalo’ Intesa Sanpaolo

Pubblicato il

di Pasquale Cicaleseda lantidiplomatico.it Due giorni fa l’amministratore delegato di Intesa Sanpaolo ha anticipato il Piano Industriale per i prossimi anni dichiarando che tra gli obiettivi vi è quello di spostare 240 miliardi di euro di risparmio amministrato, depositi a vista, dunque liquidità dei correntisti, verso il risparmio gestito (funzione di banca d’investimento, private equity, […]

Leggi tutto…


italia crisi grafico

L’Italia in stagnazione

Pubblicato il

Riceviamo e pubblichiamo di Francesco Fustaneo La crisi di governo consegna in piena estate al popolo italiano un probabile nuovo esecutivo con Conte premier (per la seconda volta), sostenuto dall’inconsueta alleanza M5s-P.d., compagine di governo che qualora dovesse ricevere la fiducia parlamentare si troverebbe a dover affrontare un problema ormai divenuto cronico, quello della stagnazione […]

Leggi tutto…


spread candele

Senza lo spread, la narrazione è stracca

Pubblicato il

di Guido Salerno Aletta, Editorialista dell’Agenzia Teleborsa da teleborsa.it Gli attacchi mediatici rafforzano la popolarità di Salvini Lo spread cala, e nessuno ne parla. Per attaccare il governo, e Matteo Salvini in particolare, non restano che le campagne mediatiche e la strumentalizzazione delle vicende giudiziarie.  […]

Leggi tutto…


fiscal ue

Una cura Trump per l’Italia?

Pubblicato il

L’editoriale di Guido Salerno Aletta di Guido Salerno Aletta “Serve, all’Italia, una manovra fiscale trumpiana?”: il quesito non è solo provocatorio, ma urticante. Perché, prima di rispondere, viene da dire che mancano le condizioni di sovranità, non solo per il singolo Paese europeo, ma per l’intera Unione: con il Fiscal Compact, infatti, gli Stati sono […]

Leggi tutto…


euro feticismo

La verità (che li spaventa) sui minibot

Pubblicato il

di Piemme | da sinistrainrete.info Martedì 28 maggio il Parlamento ha approvato all’unanimità una mozione che impegna il governo a rendere possibile il pagamento dei debiti della pubblica amministrazione alle imprese creditrici con titoli di Stato di piccolo taglio, altrimenti denominati MiniBoT. Contro i MiniBoT è giunta fulminea la scomunica di Draghi — «O sono moneta, e allora sono […]

Leggi tutto…


fiat operai

Cent’anni di improntitudine. Ascesa e caduta della FIAT

Pubblicato il

Alla luce dell’ipotesi di fusione fra FCA e Renault riproponiamo un lucido intervento di Vladimiro Giacché, che traccia la storia della fabbrica torinese mettendone a nudo i limiti e le cause profonde della crisi. di Vladimiro Giacché 1. Le origini: la “new economy” di 100 anni fa [1] “Siamo appena all’alba di un grandioso movimento […]

Leggi tutto…


minibot 1 0

Come ho imparato a non preoccuparmi dei minibot

Pubblicato il

Pubblichiamo come contributo al dibattito da ragionidiscambio.it È chiaro che la proposta dei minibot, che larga eco ha avuto in tutto il continente, ha a che vedere con la questione della posizione dell’Italia nell’euro, ma per affrontare il tema cerchiamo innanzi tutto di capire di che si tratta dal punto di vista economico e della finanza […]

Leggi tutto…


euro monete 100

Quei pregiudizi sul debito

Pubblicato il

L’ultimo editoriale di Guido Salerno Aletta Procedura di infrazione per debito eccessivo. Nei confronti dell’Italia, ed è il primo caso in assoluto, a Bruxelles hanno dato una accelerazione: ci saranno riunioni, trattative, dichiarazioni ruvide e caute aperture: fa tutto parte della negoziazione delle settimane a venire. Ma è dal passato che bisogna partire, da ciò […]

Leggi tutto…


spread monete

Come dribblare lo spread

Pubblicato il

L’ultimo editoriale di Guido Salerno Aletta La questione della riduzione del debito pubblico italiano è tornata alla ribalta. E’ un evergreen. Nella lettera che la Commissione europea ha inviato al Ministro dell’economia Giovanni Tria lo scorso mercoledì 29 maggio, a firma del Commissario agli affari economici Pierre Moscovici e del Vice Presidente Valdis Dombrovskis, si […]

Leggi tutto…


50euro banconote

Come liberarsi dalla zavorra

Pubblicato il

L’editoriale di Guido Salerno Aletta Tanto tuonò che piovve. Quale strategia adottare per ridurre il debito pubblico? È questo il tema dell’evento dal titolo “Riduzione del debito pubblico: l’esperienza dei Paesi avanzati negli ultimi 70 anni”, che si terrà lunedì 13 maggio a Torino, presso l’Auditorium della Fondazione Collegio Carlo Alberto. L’iniziativa, come informa il comunicato […]

Leggi tutto…


biro conti

Non tassare la crescita

Pubblicato il

L’editoriale di Guido Salerno Aletta E’ ora di tassare i patrimoni, invece di continuare a penalizzare il lavoro, la produzione ed i consumi? Sembra una domanda oziosa, visto che anche la politica monetaria accomodante delle banche centrali in questi anni ha preferito percorrere la strada che conduce alla penalizzazione delle rendite, se non addirittura all’eutanasia […]

Leggi tutto…