Ordina per
acqua pubblica_5029-w350

L’aziendalizzazione delle politiche di gestione del Servizio Idrico Integrato

Pubblicato il

di Andrea Vento – 9 aprile 2024 Comitato comunale per l’Acqua pubblica di San Giuliano Terme (Pisa) Il caso del Basso Valdarno dove Acque Spa, società a capitale pubblico-privato, gestisce il servizio con logiche manageriali tese alla massimizzazione dei profitti Il progressivo affermarsi delle politiche neoliberiste durante gli anni ’90 del XX secolo ha comportato […]

Leggi tutto…


decrescita economia

ITALIA ED EUROPA VERSO IL SUICIDIO ECONOMICO: A QUANDO LA RESISTENZA?

Pubblicato il

di Enzo Pellegrin 23.2.2024 Qualche tempo fa, dalle pagine del quotidiano Domani, Gianluca Passarelli compiva un’impietosa fotografia della spettrale pace sociale che avvinghiava l’Italia. I dati economici erano e sono da horror-movie, anche per le categorie sociali che sinora hanno avallato di tutto, sposando l’individualismo e l’ideologia liberale in nome del mito dell’opportunità, gioco che […]

Leggi tutto…


Errore strategico o mero servilismo? L’Italia abbandona la Via della Seta

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com L’Italia abbandona la Belt and Road Initiative cinese, ignorando i benefici economici e diplomatici. La decisione solleva preoccupazioni sulla relazione tra Italia e Cina, danneggiando l’immagine internazionale dell’Italia e l’economia nazionale. L’Italia, sotto la guida del governo di Giorgia Meloni, ha recentemente deciso di ritirarsi dalla Belt and Road Initiative (BRI), una decisione che palesa […]

Leggi tutto…


cuba bandiere

Medici cubani al capezzale degli ospedali calabresi in Italia

Pubblicato il

Nella logica suprematista occidentale, tutto è bello qui. Viviamo nel migliore dei mondi possible e tutto quello che è al di fuori del nostro regno di libertà, come ha affermato un responsabile politico europeo, è una giungla. Quindi al di fuori del mondo occidentale c’è un mondo selvaggio, sotto sviluppato, pericoloso, incivile. Poi si scopre […]

Leggi tutto…


Pressione degli Stati Uniti sull’Italia: verso l’abbandono della Nuova Via della Seta?

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com In nome della sua sudditanza nei confronti degli Stati Uniti, il governo italiano potrebbe rinunciare alla partecipazione alla BRI, la Nuova Via della Seta cinese, a discapito della propria economia. Di seguito la traduzione dell’articolo di Fabio Massimo Parenti per il Global Times. Sia i media stranieri che quelli nazionali hanno […]

Leggi tutto…


lavoro precario corda

Lavoro e cittadinanza

Pubblicato il

di Alessandro Belmonte da https://alessandrobelmonte.it Alla fine il giorno tanto atteso è arrivato. Dal primo gennaio 2024, il reddito di cittadinanza verrà abolito. Giorgia Meloni ha così mantenuto fede ad una delle sue principali promesse elettorali. Nell’attesa delle definitiva eliminazione, già dal prossimo anno non sarà più possibile richiederlo (non è ancora ben chiaro se […]

Leggi tutto…


russia sanzioni mappa

SANZIONI ALLA RUSSIA: VOLATILIZZATO IL SURPUS COMMERCIALE ITALIANO

Pubblicato il

riceviamo e pubblichiamo di Domenico Moro Le sanzioni contro la Russia stanno colpendo duramente l’economia europea e italiana in particolare. L’Italia per la prima volta, da dieci anni a questa parte, registrerà nel 2022 un deficit commerciale. Questo significa che le importazioni di beni cresceranno più delle esportazioni. Per ottenere surplus crescenti della bilancia commerciale, […]

Leggi tutto…


cina produzione vaneggia 457x300

NEL DIFFERENZIALE INFLAZIONISTICO L’ITALIA ERODE QUOTE DI MERCATO NELL’EUROZONA

Pubblicato il

di Pasquale Cicalese da https://www.pianocontromercato.it A gennaio feci un pezzo sul differenziale inflazionistico Cina- Usa-Europa, sostenendo che la bassa inflazione cinese, e prezzi alla produzione minori rispetto ai concorrenti, grazie all’ammasso durante la pandemia di materie prime allora con prezzo basso, avrebbe dato una chance forte al paese asiatico nel mercato mondiale. Poi è intervenuto […]

Leggi tutto…


russia sanzioni mappa

Porto di Trieste: utopie, distopìe, sanzioni e oligarchi

Pubblicato il

di Maria Morigi Trieste è città dai facili entusiasmi patriottici purché ci siano vantaggi commerciali. Non essendo economista né esperta di diritto internazionale, ma propensa all’analisi senza partiti d’elezione, in questo breve quadro seguirò il mainstream delle opinioni cittadine, citerò i fatti e i peccati (ma non i peccatori) di ciò che è avvenuto a […]

Leggi tutto…


parlamento italiano grand

Romanzo Quirinale / E Goldman Sachs disse: “Draghi al Colle adesso no. Deve completare il lavoro al governo. Ci vuole un Mattarella bis”

Pubblicato il

un’analisi interessante di Aldo Maria Valli da https://www.aldomariavalli.it Qualche giorno fa, nel tentativo di capire qualcosa in quel guazzabuglio che sta diventando la scelta del nuovo presidente della Repubblica, abbiamo consigliato di dare un’occhiata a che cosa si dice al di là dell’oceano, negli Usa, perché, che ci piaccia o no, l’Amico americano ha sempre una […]

Leggi tutto…


africa rivoluzione industriale africana

L’integrazione continentale dell’industria bellica e l’imperialismo europeo

Pubblicato il

di Domenico Moro La crisi è sempre una spinta a centralizzare i capitali, cioè a unire capitali diversi sotto una medesima direzione, attraverso processi di fusione e acquisizione di imprese. Infatti, mettere insieme più imprese comporta un risparmio di costi, grazie alla realizzazione di migliori economie di scala, e permette alle imprese di allargare e […]

Leggi tutto…


La disuguaglianza è una scelta politica

Pubblicato il

da https://coniarerivolta.org/ Il 7 dicembre scorso è stato rilasciato il World Inequality Report per il 2022, un rapporto che traccia il quadro della disuguaglianza di reddito e ricchezza a livello internazionale. La situazione che emerge è quella di un mondo caratterizzato da diseguaglianze feroci, sia tra Paesi che all’interno dei Paesi. In altre parole, le disparità di reddito e […]

Leggi tutto…