Ordina per
Brancaccio Emiliano

Emiliano Brancaccio: “E’ una crisi diversa dalle altre. Keynes non basta, serve una logica di piano”

Pubblicato il

da https://www.lantidiplomatico.itPer l’economista sono già sconfessate le previsioni ottimistiche della BCE, secondo cui questa sarebbe una crisi “a forma di v”, con una breve caduta e poi subito una ripresa spontanea. E riguardo al fondo salva-stati dice: “non è la soluzione, è una trappola”. Ma non basta nemmeno invocare un rilancio della domanda. Un piano “anti-virus” […]

Leggi tutto…


thomas fazi

«Il Mes come un “fondo Coronavirus”? Attenzione, è una trappola»

Pubblicato il

di Alessio Mannino da https://www.vvox.it L’economista Fazi: «La Lagarde non ha fatto alcuna gaffe. Il pericolo è il commissariamento». I veri poteri della Bce e il meccanismo di finanziamento del debito spiegati bene […]

Leggi tutto…


petrolio torreperforazione

Come cambia la geopolitica del petrolio

Pubblicato il

di Demostenes Floros da https://www.startmag.itL’ESITO DEL MEETING DI VIENNA Durante il meeting di Vienna del 5-6 marzo 2020, l’OPEC plus non ha raggiunto un accordo in merito alla riduzione della produzione di petrolio. Ciò ha determinato un crollo dei prezzi. Più precisamente, alla chiusura di venerdì 6 marzo, il Brent North Sea veniva scambiato a 45.5 $/b e […]

Leggi tutto…


Banca Centrale Europea.jpg.pagespeed.ic.5 WOrwp1GO

La Ue partorisce un topolino verde

Pubblicato il

riceviamo e volentieri pubblichiamodi Francesco CappelloQuale differenza tra il piano energetico cinese e il Green New Deal europeo?L’accordo verde europeo intende investire in un’economia climaticamente neutra e circolare “Climaticamente neutra“ corrisponde all’adozione della logica del pareggio di bilancio (equilibrio tra entrate e uscite) applicata alle emissioni di gas serra da compensare con interventi miranti al […]

Leggi tutto…


coronavirus

A pensar male…

Pubblicato il

riceviamo e pubblichiamo di Francesco CappelloChi guadagna dalla diffusione della paura da contagio?  I colossi farmaceutici privati quotati in borsa.  Per appurarlo basta osservare gli andamenti borsistici. Chi aveva puntato i propri investimenti, per fare un esempio, su trasporti aerei o aziende che fondano la propria attività sul turismo (migliaia i voli cancellati), sono indotti […]

Leggi tutto…


banchesalvate risparmiespospriati

L’economia che piace ai ricchissimi

Pubblicato il

di Francesco CappelloLa scelta liberista, che si è affermata in opposizione alla Costituzione del 48, è, in ultima analisi, l’economia che consente ai ricchi di diventare ricchissimi e creare le condizioni per stabilizzare la loro condizione a discapito di tutti gli altri.  La licenza fondamentale che i ricchi detentori di capitali hanno chiesto e ottenuto […]

Leggi tutto…


demostenes

Guerra e pace dell’Energia

Pubblicato il

pubblichiamo la presentazione del libro di Demostenes FlorosLa strategia dell’Italia per il gas naturale tra Federazione Russa e Nato I gasdotti che uniscono, e che potrebbero unire nel futuro prossimo, l’Unione europea e la Federazione russa rappresentano la contraddizione esistente tra i rapporti politici e militari (leggasi NATO) tra i Paesi europei e gli Stati Uniti […]

Leggi tutto…


iran nowar

Il nuovo risiko dell’energia nel Golfo

Pubblicato il

di Demostenes Floros da https://www.aboutenergy.com La morte del generale iraniano Suleimani ha messo in evidenza il ruolo della Cina negli equilibri geopolitici connessi all’area del Golfo: l’Iran è un tassello fondamentale nella Nuova Via della Seta. Almeno per tre motivi Dopo l’assassinio di Qassem Suleimani, capo delle Guardie Islamiche, e di Abu Mahdi Almuhadis, capo di Kata’ib […]

Leggi tutto…


banche valute

Dall’economia di guerra ad un’economia di pace

Pubblicato il

di Francesco CappelloAl tradizionale conflitto tra lavoratori e proprietari dell’azienda si è aggiunto oggi quellopiù generale tra debitori e creditori. Alla categoria dei debitori appartengono non solo famiglie e imprese mainteri popoli e le loroorganizzazioni statali.  Sullo sfondo il conflittotra micro e macro: microimprese e multinazionali, piccole banche e grandi banche d’affari, stati nazionali e poteri sovranazionali. L’architettura del […]

Leggi tutto…


oil 10

Il petrolio disegna nuove alleanze

Pubblicato il

di Demostenes Florosda aboutenergy.com La nascita dell’OPEC+ ha sancito la centralità della Russia come attore geopolitico ed energetico al fianco dell’Arabia Saudita, mentre cala il peso di Washington sull’Organizzazione. Sullo sfondo si rafforza l’alleanza tra Mosca e Pechino Nuovi tagli di produzione per limitare l’offerta di petrolio: lo hanno annunciato il 6 dicembre scorso i 24 paesi […]

Leggi tutto…


pipeline canada

Varsavia vuole diventare hub del gas per l’Europa dell’Est

Pubblicato il

di Demostenes Floros, Analista geopolitico ed economico | da aboutenergy.com English version Ai blocchi di partenza il Baltic Pipe, la condotta che approvvigionerà la Polonia con il gas estratto in Norvegia, rompendo la dipendenza energetica dalla Russia. Varsavia deve però valutare le conseguenze geopolitiche di una scelta non del tutto conveniente dal punto di vista economico. […]

Leggi tutto…


Fca Psa

La fusione FCA-PSA e Marx

Pubblicato il

di Domenico Moroda laboratorio-21.it La fusione tra Fca e Psa rappresenta in maniera esemplare alcune importanti caratteristiche dell’attuale fase del capitalismo, confermando lo schema interpretativo dell’economia di Marx. Alla fine del capitolo XXV del Terzo libro del Capitale, quello sulle conseguenze della caduta del saggio di profitto, Marx evidenzia tre caratteristiche principali della produzione capitalistica: a) […]

Leggi tutto…