Ordina per
ucraina cancello soldati

Per una corretta analisi e per i comuni obiettivi da realizzare

Pubblicato il

di Giuseppe Amata Molti compagni sono intervenuti nella discussione sulla terza guerra mondiale, preparata da tempo è già iniziata dagli Stati Uniti e dalla Nato contro la Russia per passare poi alla Cina, evidenziando corrette posizioni d’analisi. Nello stesso tempo, però, noi comunisti in Italia siamo accerchiati e bombardati dalla guerra mediatica imperialistica che cerca […]

Leggi tutto…


partitocomunista fiori-w350

Essere comunisti oggi

Pubblicato il

di Roberto Gabriele e Paolo Pioppi Parlando di comunisti intendiamo quella consistente porzione della sinistra che, per cultura e storia personale, si identifica con la storia del movimento comunista e che, non essendo convinta di accettare qui e subito un progetto di riorganizzazione, sa però valutare il carattere degli avvenimenti in corso. Ebbene, questi compagni […]

Leggi tutto…


italiaripudialaguerra 500px

I comunisti e la lotta contro la guerra

Pubblicato il

di Roberto Gabriele C’è una pessima abitudine in Italia che è quella di dichiararsi comunisti a prescindere. La cosa è tanto più grave in un momento come questo in cui le provocazioni americane e il servilismo del governo italiano ci stanno portando sull’orlo di una guerra mondiale. Sulle ragioni di ciò che sta avvenendo c’è […]

Leggi tutto…


comunisti indiani

Alla riconquista dell’orizzonte perduto

Pubblicato il

di Adriana Bernardeschi Per la generazione di compagni che ha fatto la Resistenza, il Partito Comunista d’Italia – della cui fondazione ricorreva il centenario lo scorso anno – ha rappresentato la possibilità di un orizzonte: quello di una società umana regolata dall’uguaglianza e dalla giustizia sociale, fondata sul principio “da ciascuno secondo le proprie possibilità, […]

Leggi tutto…


comunisti indiani

Che fare? dal passato qualche indicazione per il presente e per il futuro (Risposta ad un classico interrogativo riproposto da marx21)

Pubblicato il

di Bruno Steri — Anche io ritengo assai opportuno l’invito di Marx21 a ragionare sul classico “che fare”, cogliendo l’occasione del centenario della nascita del Pci. Tanto più è urgente tale sollecitazione in quanto essa muove, nel nostro Paese, da un contesto che Marco Pondrelli non a caso definisce di desolante frammentazione dei comunisti e […]

Leggi tutto…


comunisti indiani

La riconquista dell’autonomia del movimento dei lavoratori è una condizione essenziale per costruire la base di classe di un’organizzazione comunista. Intervento di Aginform

Pubblicato il

di Aginform Questo testo fa parte di un lavoro che ha per tema “DOPO IL PCI”, dedicato alle questioni storiche e di prospettiva in Italia dopo lo scioglimento del partito. Anticipiamo, per motivi di attualità, una parte dedicata alle questioni sindacali. Il testo si riferisce alla costruzione di un fronte politico antiliberista, ma i ragionamenti […]

Leggi tutto…


comunisti indiani

Oltre il centenario. Intervento di Luca Cangemi

Pubblicato il

di Luca Cangemi Bene fa Marco Pondrelli a riproporre, e nella data del 101° anniversario della fondazione del PCdI, una discussione sui comunisti in Italia e nel mondo. Una scelta condivisibile tanto nei tempi quanto nell’impostazione. È necessario fare un bilancio innanzitutto di quest’ anno centenario che abbiamo appena messo alle spalle, delle iniziative con […]

Leggi tutto…


comunisti indiani

I giovani alla fondazione del PCI. Riflessioni sulle nuove generazioni e la ricostruzione comunista oggi

Pubblicato il

di Paolo Spena (segreteria nazionale FGC) da http://www.senzatregua.it Alla nascita del Partito Comunista d’Italia, 100 anni fa, un ruolo fondamentale fu giocato dai giovani. L’allora federazione giovanile socialista votò in massa l’adesione al nuovo partito e all’Internazionale Comunista, cambiando nome in federazione giovanile comunista. La rottura politica, ideologica e organizzativa con la socialdemocrazia, che portò […]

Leggi tutto…


comunisti indiani

Il partito nuovo di Togliatti e la riorganizzazione delle forze popolari oggi. Intervento di Aginform

Pubblicato il

di Aginform Bisogna mettere in chiaro, in premessa, che quando parliamo di riorganizzazione di un movimento politico legato alle possibilità e alle necessità attuali, non intendiamo un’avventura elettoralistica né una formazione che potremmo definire terzaforzista. Riorganizzare un movimento politico che affronti, dopo la liquidazione del PCI, la questione della ripresa di un processo di trasformazione […]

Leggi tutto…


comunisti indiani

Approfondiamo il dibattito per ricostruire in Italia un forte Partito comunista. Intervento di Giuseppe Amata

Pubblicato il

di Giuseppe Amata Il 21 gennaio ricorre il 101° anniversario della fondazione in Italia del Partito comunista, avvenuta come è noto a Livorno nel 1921. In tutto questo periodo la storia ci ricorda diverse fasi in cui il Partito comunista, dopo i primi anni di infanzia rivoluzionaria con i pregi rappresentati dalle aspirazioni a svolgere […]

Leggi tutto…


comunisti indiani

Il mito del PCI. Intervento di Francesco Galofaro

Pubblicato il

di Francesco Galofaro, Università di Torino L’anniversario della fondazione del PCd’I ha ormai un significato religioso nel senso deteriore del termine. La religione può infatti avere anche un significato positivo, se cambia davvero la vita del fedele. Altre volte, le manifestazioni esteriori di religiosità dimostrano solo omologazione e giustificazione dell’esistente. Che siano ortodossi, cattolici o […]

Leggi tutto…


comunisti indiani

I comunisti in Italia e nel mondo

Pubblicato il

di Marco Pondrelli Un anno fa sono stati molti i momenti in cui si è ricordata la nascita del Partito Comunista d’Italia, anche marx21 ha dato il suo contributo coinvolgendo politici ed intellettuali per riflettere con uno sguardo storico-politico sul passato e sul presente dei comunisti in Italia. Il recente volume della rivista MarxVentuno raccoglie […]

Leggi tutto…