Ordina per
putin xijinping 2017

Cina e Russia contro le interferenze in Asia centrale

Pubblicato il

Traduzione di Giudo Benni da https://www.kommersant.ru I ministri degli Esteri della Federazione Russa e della RPC Sergej Lavrov e Wang Yi hanno discusso telefonicamente della situazione in Kazakistan, secondo i siti web dei ministeri degli esteri dei due Paesi. Wang Yi ha sostenuto una lotta congiunta con la Russia contro l’interferenza straniera negli affari dei […]

Leggi tutto…


L’esperienza dello Xinjiang nel raggiungere stabilità e prosperità può aiutare il Kazakistan contro le “tre forze”

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com Pan Guang, direttore del Centro Studi sull’Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai presso l’Accademia di Scienze Sociali della città cinese, ha pubblicato un articolo circa la questione kazaka sul Global Times. Di seguito la traduzione dell’articolo. I fatti hanno dimostrato che le forze malvagie del terrorismo, dell’estremismo e del separatismo – […]

Leggi tutto…


zyuganov podio

La voce dei lavoratori del Kazakistan va ascoltata nonostante i provocatori!

Pubblicato il

Dichiarazione del Presidium del Comitato Centrale del Partito Comunista della Federazione Russa sugli eventi in Kazakistan da https://kprf.ru/ Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Il Kazakistan sta attraversando giorni difficili. Il malcontento della popolazione, a lungo covato, è esploso in violenti scoppi di indignazione e protesta di massa. Ogni ampio movimento contiene varie componenti. Gli […]

Leggi tutto…


Situazione stabilizzata e giornata di lutto nazionale in Kazakistan

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com Il governo kazako ha comunicato che la situazione si è stabilizzata in tutte le regioni del Paese, ma non è ancora il momento di abbassare la guardia. Le proteste in Kazakistan sembrano aver superato la fase più acuta, ed ora la situazione appare stabile in tutte le regioni del Paese, secondo quanto […]

Leggi tutto…


Eventi in Kazakistan e la nuova Eurasia

Pubblicato il

di Aleksej Dzermant, politologo, filosofo e geopolitico bielorusso Traduzione di Guido Benni da http://xn--80aaebooh7ajy6ng.xn I recenti eventi in Kazakistan tracciano una linea di demarcazione rispetto al periodo di 30 anni successivo al crollo dell’Unione Sovietica. È già abbastanza ovvio che stiamo entrando in una nuova era, che sarà fatidica per l’Eurasia, e forse per il […]

Leggi tutto…


L’Ucraina usata dalla NATO come spina nel fianco della Russia

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com Dal colpo di stato del 2014, l’Ucraina è divenuta uno strumento nelle mani delle potenze occidentali per dare fastidio alla Russia, fino al rischio di provocare uno scontro armato diretto. Nell’ambito dell’espansione della NATO verso est, fino a spingersi ai confini della Russia, l’Ucraina ha un ruolo strategico importante, come dimostrano le tante risorse […]

Leggi tutto…


Discorso del capo di Stato Kassym-Jomart Tokayev alla sessione straordinaria del Consiglio di sicurezza collettiva CSTO

Pubblicato il

Cari colleghi! Lo svolgimento del nostro vertice straordinario è associato a eventi straordinari. In pochi giorni di gennaio, il Kazakhstan ha vissuto una grande crisi. È stata il crisi più grave nei 30 anni di storia dell’indipendenza. Anche la nostra Organizzazione nel suo insieme ha mai affrontato una minaccia così reale. Vorrei ringraziare il nostro […]

Leggi tutto…


Kazakistan: non confondere la lotta di classe con le trame imperialiste

Pubblicato il

di Giulio Chinappi da https://giuliochinappi.wordpress.com Sebbene una protesta popolare per l’aumento dei prezzi possa essere giustificata, questa non va confusa con le trame imperialiste che da tempo attendevano il momento per attaccare l’ordine costituito in Kazakistan. Le vicende che hanno visto protagonista il Kazakistan negli ultimi giorni hanno suscitato un ampio dibattito anche all’interno della sinistra socialista […]

Leggi tutto…


Kazakistan: l’errore di non capire la fase storica

Pubblicato il

di Massimiliano Ay, segretario generale del Partito Comunista (Svizzera) Lenin non fu solo il leader della Rivoluzione bolscevica, ma fu un innovatore del marxismo. Egli capì che Marx ed Engels avevano vissuto in un’epoca diversa dalla sua e che nel frattempo si era entrati in una diversa fase storica: quella dell’imperialismo. Tutta una serie di […]

Leggi tutto…


russia ucraina vigna

Le tensioni in Ucraina e il nuovo ordine mondiale

Pubblicato il

di Marco Pondrelli È indubbio che il bilancio che gli Stati Uniti traggono da 20 anni di guerra infinita è ampiamente negativo. All’alba del nuovo millennio Washington tentò di riscrivere la mappa mediorientale per bloccare l’ascesa cinese e per disgregare ulteriormente la Russia, ad un declino economico ed egemonico si rispondeva spostando la propria azione […]

Leggi tutto…


La fazione sovversiva anti-russa dello Stato profondo degli Stati Uniti ha destabilizzato il Kazakistan?

Pubblicato il

di Andrew Korybko da https://oneworld.press Traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it Le speculazioni abbondano nella comunità degli Alt-Media (AMC) su chi è responsabile della guerra ibrida in Kazakistan, con molti che sostengono che devono essere gli Stati Uniti. C’è qualche base per questa teoria, dato che l’America ha tradizionalmente perseguito una politica di divide et […]

Leggi tutto…


Kazakistan: una rivoluzione colorata fallita?

Pubblicato il

Questo articolo e il successivo di Andrew Korybko sono una prima lettura degli ultimi avvenimenti in Kazakistan di Marco Pondrelli In Russia il Natale ortodosso è stato segnato dalle notizie arrivate dal Kazakistan. Le proteste popolari sono scoppiate per via del rincaro del gas, lo stesso Presidente Kassym-Jomart Tokayev ‘ha ammesso che la liberalizzazione dei […]

Leggi tutto…