Ordina per

Un Gheddafi slavo in Bielorussia?

Pubblicato il

Traduzione dal francese di Massimo Marcori per l’Ernesto online Il 14 giugno 2011, il presidente Obama, mentre annunciava nuove misure punitive contro la Bielorussia, ha ritenuto necessario giustificarle denunciando la politica “dittatoriale” del regime di Lukashenko. Ha aggiunto che quel paese costituirebbe una minaccia “straordinaria” per la sicurezza e la politica estera degli Stati Uniti. […]

Leggi tutto…


Trema il modello ereditato da Pinochet

Pubblicato il

da Partito del Lavoro del Belgio (PTB) – www.ptb.be/weekblad/artikel/chili-le-modele-herite-de-pinochet-tremble.html Traduzione dal francese per www.resistenze.org a cura del Centro di Cultura e Documentazione Popolare — Radiografia di un movimento che, dopo quattro mesi, non ha cessato di estendersi. Le manifestazioni massicce si sono succedute. Il 24 e il 25 agosto, centinaia di organizzazioni sindacali di base […]

Leggi tutto…


PER IL RICONOSCIMENTO DELLO STATO DI PALESTINA ALLE NAZIONI UNITE

Pubblicato il

Raccogliamo l’appello della campagna nazionale palestinese “Palestina: lo Stato n. 194” per il riconoscimento e l’ammissione dello Stato di Palestina alle Nazioni Unite, sui confini anteriori alla guerra del 1967. L’autorità palestinese, appoggiata da istituzioni, partiti e società civile hanno lanciato per il mese di settembre, in corrispondenza dell’apertura dell’Assemblea delle Nazioni Unite una campagna […]

Leggi tutto…


La Palestina verso una grande vittoria morale

Pubblicato il

Traduzione di l’Ernesto online *Giornalista cubano, collaboratore della testata messicana “La Jornada” Si sta avvicinando la data in cui la Palestina riceverà all’Assemblea Generale (AG) dell’ONU il riconoscimento che le spetta come Stato indipendente e sovrano membro dell’organizzazione con più dei due terzi dei voti necessari. Sapendo che questo risultato è inevitabile, Obama e la […]

Leggi tutto…


DALLO SCIOPERO GENERALE AL GOVERNO TECNICO DI PISANU

Pubblicato il

Dopo mille contorsioni, dopo le pressioni sempre più determinate e decisive della Banca centrale europea ( che hanno avuto almeno il pregio di svelare a livello di massa la vera natura – iperliberista, neoimperialista- dell’Unione europea ) la manovra economica – con la quarantanovesima “fiducia”, 165 “si” e 141 “no” – è passata al Senato. […]

Leggi tutto…


LA GUERRA ALLA LIBIA: LA MINACCIA DI UN NUOVO MODELLO DI INTERVENTISMO UMANITARIO

Pubblicato il

«Non si deve sottovalutare il pericolo rappresentato dalla propaganda e dalle menzogne del nemico. La menzogna, anche la più grossolana riesce sempre, soprattutto quando è insistentemente ripetuta, a ingannare una parte dell’opinione pubblica. La ripetizione sino all’abbrutimento su quasi tutti i giornali e alla radio della stessa notizia falsa, riesce quasi sempre a disorientare, a […]

Leggi tutto…


Libia: una guerra coloniale per il dominio economico e militare

Pubblicato il

Traduzione di l’Ernesto online Di fronte alla risoluzione che ha autorizzato l’intervento militare in Libia, il Partito Comunista di Spagna (PCE) ha espresso il suo totale rifiuto della logica di guerra del Consiglio di Sicurezza. Dopo i disastri dell’Iraq e dell’Afghanistan, che hanno invocato cinicamente gli interessi dei popoli, diciamo che l’intervento in Libia finirà […]

Leggi tutto…


Demolizione controllata

Pubblicato il

Che cosa pensereste se la polizia, dopo una sospetta esplosione che ha fatto crollare una casa uccidendo chi vi abitava, per prima cosa rimovesse e distruggesse tutto ciò che resta? E’ quanto hanno fatto, dieci anni fa, le autorità statunitensi: ordinarono di rimuovere subito le strutture in acciaio delle torri crollate l’11 settembre a New […]

Leggi tutto…


L’ingerenza del Vaticano sui beni della chiesa in Croazia

Pubblicato il

Conferenza stampa istriana della della sezione SRP (Partito socialista dei Lavoratori della Croazia) Pola, 8 agosto 2011 Le pretese del Vaticano di dirigere e amministrare i beni mobili e immobili in Croazia ci fanno ritornare al Medioevo e al Feudalesimo, quando il potere della chiesa era al di sopra di quello temporale. Di questo, oltre […]

Leggi tutto…


Intervista al Segretario del PC della Romania

Pubblicato il

Constantin Rotaru è nato nel 1955 a L?unele de Jos, villaggio nel Distretto di Vâlcea. Laureato presso la Facoltà di Scienze Economiche di Bucarest per poi specializzarsi in Storia del pensiero economico romeno, è stato membro del Partito Comunista Romeno dal 1977 fino alla dissoluzione. Dal 1992 al 1996 è stato deputato, eletto tra le […]

Leggi tutto…


La Russia avverte che i membri del BRICS si opporranno a ripetere “il copione libico” in Siria

Pubblicato il

Traduzione di l’Ernesto online Il Governo russo ha dichiarato il 4 settembre che i cinque paesi del gruppo BRICS (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica) non permetteranno che in Siria si ripeta lo stesso “copione degli attacchi” perpetrati contro la Libia; dove le forze imperialiste degli Stati Uniti e l’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico […]

Leggi tutto…


Libia, il banco di prova del neo-interventismo USA

Pubblicato il

Traduzione di Diego Angelo Bertozzi per l’Ernesto online * Sheng Xiaoquan è ricercatore del Centro di Studi dei problemi mondiali, dell’agenzia Xinhua La situazione della guerra in Libia mostra che se non si fosse ottenuto il coordinamento e l’appoggio dei paesi occidentali su tutti i piani, l’opposizione libica non avrebbe potuto sconfiggere le forze governative […]

Leggi tutto…