INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

Alla Presidente
dell’Assemblea Legislativa
Sede

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

II sottoscritto consigliere Leonardo Masella

Premesso che

· Luisa Morgantini, Vice-Presidente del Parlamento Europeo, era stata inviata nei giorni scorsi a Bologna, come rappresentante del Parlamento Europeo, in occasione della celebrazione dei militari e dei civili uccisi dai nazifascisti e imprigionati nelle Caserme Rosse di Bologna prima della deportazione nei lager nazisti;
· La Comunità ebraica di Bologna e l’Associazione Italia-Israele hanno protestato contro la presenza di Luisa Morgantini disertando la cerimonia;
· La contestazione della comunità ebraica contro Luisa Morgantini, coincide con l’inizio della nuova aggressione militare israeliana a Gaza, che ha prodotto centinaia di vittime civili;

Ritenuto che

· Luisa Morgantini ha sempre rivendicato con forza il diritto a criticare i governi israeliani in merito alle politiche di occupazione e di espansione coloniale a danno della componente palestinese;
· Le sue posizioni a sostegno dei diritti del popolo palestinese non sono mai state segnate da alcune forme di antisemitismo;
· La stessa ha sempre rivendicato la necessità di una pace per la popolazione palestinese quanto per la popolazione israeliana, difendendo i diritti umani e condannando ogni forma di antisemitismo, razzismo e xenofobia;
· l’assenza alle celebrazioni delle Caserme Rosse e gli attacchi fatti dalla Comunità ebraica di Bologna, sono pesanti e ingiustificati oltre che sbagliati e offensivi;

Esprimendo la più profonda solidarietà e vicinanza a Luisa Morgantini
CHIEDE ALLA GIUNTA

· di esprimersi sulla vicenda in questione.

Bologna, 5 marzo 2008 Leonardo Masella