Agli iscritti:prendete in mano le sorti del Partito!

Dichiarazione di Fosco Giannini, senatore Prc-Se.

La decisione di rinviare il Congresso nazionale del Prc è il fatto più grave accaduto nella storia del nostro Partito. Bertinotti e Giordano, alla testa di un ristrettissimo gruppo dirigente, decidono di trasformare Rifondazione comunista nella “Cosa rossa” e per tenersi le mani libere annullano il Congresso.
Ai militanti e agli iscritti di Rifondazione Comunista viene messo un bavaglio in bocca e di fronte alla liquidazione del loro partito non possono dire nemmeno una parola.
Siamo di fronte a un colpo di stato interno.
Lanciamo un appello a tutti gli iscritti: protestate, reagite, riprendete in mano le sorti del Partito della Rifondazione Comunista!