Nuova aggressione israeliana contro i palestinesi a Gerico

Il governo israeliano scatena nuovamente l’esercito contro i palestinesi attaccando ed assediando il carcere di Gerico dove sono rinchiusi da anni il segretario del Fronte Popolare Ahmed Saadat ed altri militanti palestinesi. L’obiettivo dichiarato è il sequestro del dirigente palestinese e dei suoi compagni. Quello reale è di provocare ed umiliare i palestinesi soffiando sul fuoco di una situazione già tesa.

Si tratta di una aggressione gratuita e di una gravissima provocazione che conferma la scelta dell’escalation aggressiva contro i palestinesi da parte delle autorità israeliane alla vigilia delle elezioni in Israele.

La complicità degli Stati Uniti e della Gran Bretagna con questa nuova aggressione israeliana viola tutti gli accordi internazionali e bilaterali siglati in questi anni. Il rischio di una escalation generalizzata in Palestina e in tutta la regione diventa ogni giorno più grave.

La comunità internazionale non può consentire ancora una volta l’impunità alle scorrerie israeliane contro le città e i dirigenti politici palestinesi.

Mercoledì 15 marzo, alle ore 17.00

manifestazione di protesta all’ambasciata israeliana.

Appuntamento in via Ulisse Aldovrandi

Il Forum Palestina invita tutte le forze progressiste a mobilitarsi
immediatamente per mettere fine alle provocazioni israeliane contro i
palestinesi