Nassiriya: cordoglio per le vittime. Ritirare i militari italiani

Pubblichiamo il comunicato stampa di Leonardo Masella, capogruppo Prc in Emilia-Romagna, in occasione della seduta straordinaria del Consiglio regionale del 27/04.

NASSIRIYA: CORDOGLIO PER LE VITTIME, RITIRARE I MILITARI ITALIANI.

Esprimo il sentito cordoglio per le tre vittime italiane della guerra e la piena solidarietà alle famiglie.
Anche questo è il risultato di una guerra atroce, assolutamente ingiustificata, voluta da Bush con il pretesto delle armi di distruzione di massa al solo scopo di rafforzare gli interessi americani in Medio Oriente e nel mondo.
Il centro destra, per l’ennesima volta, strumentalizza i morti italiani per una polemica politica contro la sinistra. Quelle di Berlusconi sono lacrime di coccodrillo, di chi prima manda i militari italiani a morire e poi, ipocritamente, finge di dispiacersene.
Il modo migliore, più efficace e coerente per difendere i militari italiani è quello di ritirarli immediatamente, così come sostiene il programma dell’Unione, nel rispetto rigoroso dell’articolo 11 della Costituzione che afferma che “l’Italia ripudia la guerra”