La lettera di Hu Jintao a Fidel Castro

Traduzione di l’Ernesto online

Il segretario del Partito Comunista di Cina Hu Jintao ha inviato una lettera al comandante Fidel Castro, in cui ribadisce il sostegno della Cina a Cuba socialista, anche in caso di intervento esterno.

Pechino, 19 aprile 2011
Stimato compagno Fidel Castro Ruz,

Il VI Congresso del Partito Comunista di Cuba, che si è celebrato nel 50° anniversario della Dichiarazione del carattere socialista della Rivoluzione Cubana, è stato un congresso che raccoglie l’eredità del passato e si proietta nel futuro. Durante i 50 anni trascorsi, come fondatore e promotore della rivoluzione e della costruzione di Cuba, Lei, senza avere alcuna paura delle pressioni esterne, ha diretto il popolo cubano salvaguardando la sovranità e la dignità nazionale, proseguendo con fermezza sulla strada del socialismo, ottenendo successi nella costruzione del socialismo che hanno richiamato l’attenzione di tutti. Per queste ragioni, Lei ha guadagnato non solo il rispetto e l’appoggio del popolo cubano, ma anche l’ammirazione dei popoli del mondo.

Lei è un eminente rivoluzionario, ideologo, stratega e statista. 50 anni fa, nel raduno di un milione di cubani svoltosi sulla Piazza della Rivoluzione, ha dichiarato con decisione l’allacciamento di relazioni diplomatiche tra Cuba e la Repubblica Popolare di Cina, il che ha trasformato Cuba nel primo paese ad avere tali relazioni con la Cina in America Latina, e ha aperto una nuova era nelle relazioni cino-cubane e cino-latinoamericane. Lei ha sempre profuso sforzi nella promozione dell’amicizia cubano-cinese, segue da vicino in ogni momento il processo di sviluppo della Cina e ci ha accordato aiuti e appoggi fraterni, offrendo un importante contributo al continuo sviluppo dell’amicizia e della cooperazione tra i due Partiti e paesi. Oggi ci fa piacere constatare che l’amicizia cino-cubana, iniziata e coltivata insieme dai compagni Mao Zedong, Deng Xiaoping, Jiang Zemin, Lei, Raul e gli altri compagni dirigenti, ha messo profonde radici nel cuore dei nostri popoli ed è entrata in un nuovo periodo di sviluppo integrale.

Attualmente, sia la Cina che Cuba si trovano in una fase cruciale del loro sviluppo. Sono convinto che, sotto la direzione del compagno Raul Castro Ruz, la rivoluzione e la costruzione socialiste di Cuba otterranno senza dubbio altri nuovi successi. Voglio approfittare dell’opportunità per ribadire che, quali che siano i cambiamenti nella situazione internazionale, il Partito e il governo cinesi continueranno sulla linea dell’amicizia duratura con Cuba, sosterranno come sempre il popolo cubano nella sua giusta lotta per salvaguardare la sovranità nazionale e opporsi all’intervento esterno, appoggeranno Cuba nella ricerca della strada di sviluppo socialista che corrisponda alle sue peculiarità nazionali, continueranno ad offrire tutto l’aiuto possibile allo sviluppo socio-economico di Cuba e rafforzeranno i legami di amicizia e cooperazione tra i due Partiti e paesi.

Hu Jintao
Segretario Generale del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cina

Fonte: Cubadebate