IAfghanistan: il gruppo del PRC aderisce all’appello per il ritiro

Il gruppo al Senato di Rifondazione Comunista aderisce in blocco all’appello lanciato da don Luigi Ciotti, Tonio Dell’Olio, Gino Strada, Alex Zanotelli per il ritiro delle truppe italiane dall’Iraq e dall’Afghanistan e per l’interruzione di ogni missione italiana in teatri di guerra. “La nostra adesione e’ collettiva
per sottolineare la completa condivisione della necessità di una svolta nella politica estera del paese – dichiara Giovanni Russo Spena, presidente del gruppo di Prc -, perché l’art.11 della Costituzione deve diventare concreta realta’. L’intero sistema di intervento – come dice l’appello – va ripensato a partire dalla necessità che si basi su vere missioni di pace, senza armi, che tendano alla ricostruzione e alla cooperazione con altri popoli. Intanto e’ essenziale ritirare le truppe per salvare delle vite umane ed anche perché, come affermava Gandhi e come l’appello ricorda, non c’e’ una strada che porta alla pace, la pace e’ la strada”.