Grassi: “Piena solidarietà a Luxuria”

Claudio Grassi, membro della Direzione nazionale del PRC e coordinatore della mozione Essere Comunisti, esprime la « totale ripugnanza per l’aggressione di Guidonia ai danni di Vladimir Luxuria da parte di un gruppo di neofascisti, tra cui due esponenti locali di Alleanza Nazionale».

«Alla compagna, quindi, va la mia piena solidarietà umana e politica. Faccio notare» prosegue Grassi «come questo inaccettabile episodio sia il segno di un clima di intolleranza e odio nei confronti di chiunque venga percepito come diverso. Un’intolleranza e un odio che montano nella società e che sono il prodotto della cultura propagandata dalle destre. Nello specifico, si tratta di una cultura omofoba e reazionaria che ha attecchito anche nell’opinione comune, nei comportamenti di molti. A tutto questo la sinistra e le forze progressiste devono reagire, ribadendo il valore di una società di persone libere. Diverse ma eguali. »