Giovanni Pesce, un doveroso riconoscimento

Cara “Liberazione”,
le compagne e i compagni dei circoli del partito della Rifondazione comunista “Riccardo Ravagnan” di Chioggia-Centro storico e “Giovanni Toffanin” di Chioggia-S. Anna, aderiscono con entusiasmo alla proposta lanciata dal compagno Grassi per la nomina a senatore a vita del compagno Giovanni Pesce, medaglia d’oro della Resistenza; fulgida figura di combattente per la libertà, la democrazia, la Repubblica. Si tratterebbe di un doveroso riconoscimento del Paese alla sua tenacia di combattente antifascista e al suo impegno civile e politico, prima nel Pci e poi nel Prc.

Giorgio Varisco e Dino Baldin
circoli comunisti Chioggia (Ve)