Giovanni Pesce: il valore della Resistenza

Caro direttore, abbiamo letto con piacere l’intervento, comparso su “Liberazione”, del compagno Claudio Grassi, a favore della nomina a senatore a vita della medaglia d’oro Giovanni Pesce, per la vita personale e la qualità del suo impegno, la coerenza, il sacrificio, le lotte per la democrazia contro il fascismo in Italia, Francia e Spagna. Tale nomina non sarebbe solo riconoscimento dei meriti della persona, ma ribadirebbe il valore delle lotte partigiane e della Resistenza. Per questo noi partigiani combattenti aderiamo a questa proposta, sperando che il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi la faccia propria e le dia attuazione.

Francesca Rolla presidente Anpi Massa Carrara; Ampelio Coppelli Medaglia d’argento; Renzo Marchini; Giorgio Lindi; Letizia Lindi; Mario Gatti; Maria Mattei; Maria Rasetto; Federico Gervasi; Giuliana Cosini Carrara