GIORNATA EUROPEA DI MOBILITAZIONE E DI LOTTA CONTRO L’AUSTERITÀ, PER IL LAVORO E LA CRESCITA

La Confederazione Europea dei Sindacati (CES-ETUC) ha indetto per mercoledì 29 settembre 2010 una giornata europea di mobilitazione e di lotta, in risposta alle azioni dei governi europei di “austerità” che si traduce nella diminuzione della spesa pubblica e l’attacco ai diritti e la dignità del lavoro, con gravi contraccolpi sull’occupazione, i salari, le pensioni e i servizi sociali. Si vuol far pagare la “crisi” ai lavoratori, ai disoccupati, ai migranti e alle categorie sociali più deboli, ancora una volta, e non ai veri e unici responsabili, che sono i capitalisti, i padroni, gli sfruttatori e profittatori nazionali e internazionali.
 
Il 29 settembre ci saranno iniziative in tutta Europa, in particolare con lo sciopero generale in Spagna e in Grecia, e manifestazioni in Francia, Portogallo, Italia etc. Ma il momento più grande e significativo sarà a Bruxelles, dove, in coincidenza con la riunione dei responsabili economici degli Stati Membri dell’Unione Europea, si svolgerà una grande euromanifestazione, con un corteo che partirà dalla Gare du Midi alle ore 13 per arrivare nel cuore delle istituzioni comunitarie al Rond-Point Schuman e al Parc du Cinquantenaire verso le ore 15.
 
Insieme con le altre forze sindacali e della sinistra comunista, anticapitalista e alternativa del Belgio ed europea, anche la Federazione Comunista del Belgio (Sezioni e Circoli del Partito della Rifondazione Comunista e del Partito dei Comunisti Italiani di Bruxelles, Vallonia, Fiandre e Lussemburgo) aderisce e partecipa attivamente alla mobilitazione di Bruxelles. Segnala inoltre con piacere che saranno presenti, dall’Italia, anche le compagne e i compagni delle Brigate di Solidarietà Attiva, che, dal terremoto in Abruzzo alle fabbriche in crisi fino ai centri di assistenza ai braccianti nelle campagne pugliesi, svolgono un importantissimo lavoro sociale per combattere la crisi all’insegna del motto “prima fare, poi parlare”.
 
NO ALL’AUSTERITÀ! PRIORITÀ AL LAVORO E ALLA CRESCITA!

Informazioni, riferimenti e materiali:
http://www.rifondazione.be/manif_europa29-9-2010.html