Dichiarazione di solidarietà con il popolo dell’Honduras di partiti comunisti dell’America Latina

Di fronte al vile colpo di Stato che ha avuto come obiettivo la democrazia nella Repubblica Sorella dell’Honduras, e alla necessità di dispiegare la più vasta solidarietà con il popolo honduregno e di respingere le manovre dell’imperialismo e dell’oligarchia radicata nel paese fratello

I firmatari del presente appello si pronunciano:

– Per la restituzione del governo al presidente costituzionale ed eletto Manuel Zelaya.

– Per il rispetto dell’integrità fisica dei manifestanti e dei militanti che intervengono a favore della democrazia. Per la denuncia della repressione del movimento popolare e la richiesta della punizione di chi ne porta la responsabilità.

– Per il diritto alla libertà delle forze politiche dentro e fuori del parlamento; come pure delle organizzazioni popolari.

I partiti firmatari denunciano il ruolo dell’imperialismo statunitense ed esigono il ritiro delle sue basi e forze militari da tutta la regione.

Fanno appello a tutti i partiti comunisti, ai movimenti e alle organizzazioni antimperialiste, perché intensifichino la loro solidarietà con le forze popolari dell’Honduras, con i comunisti e gli antimperialisti che lottano per la sovranità popolare.

20 ottobre 2009

Communist Party of Argentina (PCA)
Brazilian Communist Party (PCB)
Communist Party of Brasil (PCdoB)
Communist Party of Bolivia (PCP)
Communist Party of Chile (PCCh)
Colombian Communist Party (PCC)
Communist Party of Cuba (PCC)
Party of the Communists of Mexico (PCM)
Paraguayan Communist Party (PCP)
Peruvian Communist Party (PCP)
Communist Party of Uruguay (PCU)
Communist Party of Venezuela (PCV)

http://www.solidnet.org
Traduzione a cura della redazione di http://www.lernesto.it