CPN del 26/27 novembre 2005: odg per la grazia a Sofri

Adriano Sofri è in un istituto penitenziario da nove anni: una detenzione lunga, che ha comportato un indebolimento psico-fisico. Sofri sta molto male.
Si ripropone quindi con urgenza il tema della grazia da parte del Presidente della Repubblica, ora che la Consulta ha dichiarato ammissibile il conflitto sollevato dal Quirinale nei confronti del Ministro della Giustizia.
Siamo vicini a Sofri con speranza e affetto.

Proposto dalla Segreteria Nazionale ed approvato all’unanimità.