CPN del 17 settembre – ORDINE DEL GIORNO DELLE MINORANZE SUL PROPORZIONALE

Le minoranze unite di Rifondazione Comunista non condividono la scelta attuata dalla maggioranza del Partito di non presentare nella discussione che si è aperta in parlamento una propria proposta per il ritorno della legge elettorale proporzionale.
Infatti, a conclusione dei lavori del Comitato politico nazionale del 17-18 settembre, hanno presentato un breve ordine del giorno che qui alleghiamo che va in questa direzione.
Le minoranze nel loro insieme rappresentano oltre il 40% di Rifondazione Comunista.

Ordine del giorno delle minoranze sul proporzionale

Il CPN impegna i gruppi parlamentari a respingere con determinazione le riforme truffaldine della legge elettorale così come presentate dalla maggioranza parlamentare.
Impegna altresì il partito e gli stessi gruppi parlamentari a rilanciare un progetto di riforma elettorale di tipo proporzionale già in questa legislatura.

Claudio Grassi (Essere Comunisti)
Gigi Malabarba (Sinistra Critica)
Marco Ferrando (Progetto Comunista)
Claudio Bellotti (Falce e Martello)