A Messina GC e FGCI uniti

I Giovani Comunisti del Partito della Rifondazione Comunista e la Federazione Giovanile dei Comunisti Italiani del PdCI concordano sulla necessità di rilanciare in maniera effettiva l’attività politica nella Provincia di Messina. Avvertiamo chiara l’esigenza di una permeazione più incisiva dei territori, dei luoghi di dibattito politico e di lotta sociale ed economica e di entrare nei meccanismi che determinano l’opera pubblica.
Intendiamo dunque affermare il ruolo al contempo autonomo e collaborativo degli organi giovanili dei due Partiti, contribuendo alla formazione e all’informazione e alla capacità di analisi e di intervento da parte della Sinistra. Accogliamo con entusiasmo la via unitaria intrapresa dai due Partiti comunisti e ci impegniamo in tale indirizzo. E’ per questo motivo che i coordinamenti provinciali GC e FGCI intendono intensificare la collaborazione e la lotta comune..
Così, nell’ambito del progetto della Federazione della Sinistra, abbiamo deciso di dare vita a un organo direttivo unitario che possa raccogliere le vertenze comuni e dare nuova forza all’azione giovanile Comunista su Messina. A breve ci riuniremo per stabilirne i componenti.
Crediamo infine necessario ribadire che le uscite pubbliche e la partecipazione alle manifestazioni cui entrambi i partiti aderiscono vanno fatte utilizzando il simbolo unitario, senza ammettere eccezioni.

Pasquale Rosania, coordinatore provinciale GC Messina
Ketty Bertuccelli, coordinatrice provinciale FGCI Messina