La diplomazia russa insoddisfatta dei rapporti tra Mosca e Washington

E-mail Stampa PDF

da it.sputniknews.com

Durante l'incontro con l'assistente della Segreteria di Stato USA per gli affari europei ed euroasiatici Victoria Nuland, il vice ministro degli Esteri della Russia Sergey Ryabkov ha espresso insoddisfazione per lo stato delle relazioni tra Mosca e Washington.

"Ci siamo concentrati sugli aspetti problematici delle relazioni bilaterali e su questioni internazionali. Per quanto riguarda le relazioni bilaterali, dalla parte russa è stata espressa l'insoddisfazione per le condizioni attuali, ma siamo pronti a proseguire il dialogo e la discussione di tutti i problemi esistenti, sia nella sfera politico-militare che umanitaria. Non ci aggrappiamo a determinate sedi istituzionali per portare avanti questo dialogo, ma è necessario," — ha detto Ryabkov.

Ha inoltre osservato che Mosca non ha escluso progressi nelle relazioni con Washington, ma la posizione degli Stati Uniti non è al momento favorevole a questo scenario.


CONTINUA A LEGGERE