Carter: «Abbiamo permesso all’Isis di armarsi e finanziarsi»

E-mail Stampa PDF

da hispan.tv
albainformazione.wordpress.com

L’ex Presidente degli Stati Uniti, Jimmy Carter ha fortemente criticato la politica seguita dalla attuale inquilino della Casa Bianca, Barack Obama, nell’affrontare l’Isis che opera in Iraq e Siria.

«In primis, abbiamo aspettato troppo a lungo. Abbiamo permesso all’Isis di creare le sue entrate finanziarie e gli armamenti mentre era ancora in Siria. Più tardi, quando è andato in Iraq, i sunniti non si sono opposti e circa un terzo del paese è stato abbandonato», ha spiegato Carter.

A proposito dei bombardamenti sull’Isis da parte della coalizione guidata dagli Stati Uniti, nei territori iracheni e siriani, il leader democratico ha bollato queste misure della Casa Bianca come irregolari e mal programmate nei conflitti che affrontano Siria e Iraq.


CONTINUA A LEGGERE