A Ginevra l’intesa russo-americana sulla Siria

E-mail Stampa PDF

di Kobzev Artem | da italian.ruvr.ru

A Ginevra la Russia e gli Stati Uniti hanno concordato il piano d’azione per mettere sotto controllo internazionale gli arsenali chimici siriani. Al termine dei colloqui con John Kerry il ministro degli esteri Lavrov ha annuncato che cosi’ e’ stato raggiunto l’obiettivo posto dai leader dei due paesi. John Kerry ha ringraziato la Russia e il presidente Putin per l’inziativa di proseguire con le trattative sulla tematica siriana.

La strada per questa soluzione del conflitto si e’ aperta lunedi’, quando alla conferenza stampa con il ministro degli esteri siriano Walid Muallim il capo della diplomazia russa Lavrov ha annunciato: Invitiamo le autorita’ siriane non solo a mettere sotto controllo internazionale gli arsenali chimici, ma anche a passare alla loro distruzione, oltre ad aderire alla Convenzione sul divieto sulle armi chimiche.

Damasco per bocca del ministro Muallim ha subito detto di si.


CONTINUA A LEGGERE