La Cina è pronta a lavorare con la CELAC

E-mail Stampa PDF

di Ilsa Rodriguez | da www.granma.cu

La Cina ha dichiarato d’essere pronta a lavorare con la Comunità degli Stati Latinoamericani e dei Caraibi - CELAC – per lo stabilimento, prima della fine del 2014- di un foro comune, approvato nel recente Vertice di questo organismo regionale, realizzato a L’Avana.

Il portavoce del ministero degli esteri cinese, Hong Lei, ha detto che il suo governo manterrà contatti con la CELAC sui meccanismi e le aree di cooperazione e lavorerà per lo stabilimento formale del foro e la realizzazione della prima conferenza congiunta a livello ministeriale, quest’anno.

Nel primo contatto con la stampa, dopo la sospensione delle vacanze in occasione del nuovo anno lunare, Hong ha fatto riferimento alla dichiarazione speciale approvata nel II Vertice de L’Avana, che si è svolto il 28 e 29 gennaio.


CONTINUA A LEGGERE