Ma che fine ha fatto l'ISIS?

E-mail Stampa PDF

ISIS-puppet-shopa cura della Redazione di Sibialiria

Ma che fine ha fatto l’ISIS (alias ISIL; alias Stato Islamico dell'Iraq e della Grande Siria; alias  Stato Islamico dell'Iraq e al-Sham; alias Stato Islamico dell'Iraq e del Levante…)?

Fino a non molte settimane fa, questa famigerata organizzazione (“100.000 combattenti”) comandata dal famigerato Abu Bakr Al Baghdadi (incredibilmente scarcerato dagli USA, dopo appena cinque anni di detenzione nella prigione di Camp Bucca, in Iraq, nonostante avesse fatto sgozzare centinaia di persone), considerata, addirittura una minaccia per l’umanità, era nei titoli di testa di tutti i telegiornali. Non parliamo poi di Internet dove le bufale, per identificare in questa organizzazione qualcosa di diverso dai “ribelli” dichiaratamente al soldo dell’Occidente, si sprecavano; non parliamo poi della “compagneria” che in nome della lotta all’ISIS arrivava a invocare i bombardamenti occidentali, scivolando, in alcune manifestazioni, nel ridicolo); non parliamo poi delle “notizie” che davano l’ISIS in procinto di occupare Bagdad; non parliamo poi dell’invio da parte dei governi occidentali (incluso il nostro) di contingenti militari e armi per arrestare la trionfale avanzata di questo mostro chiamato ISIS.


CONTINUA A LEGGERE