Il dragone rosso in orbita

E-mail Stampa PDF

da www.lacinarossa.net

Partendo dal centro spaziale di Jiuquan l’11 giugno del 2013, l’astronave cinese Shenzhou-10 ha raggiunto con successo l’orbita spaziale portando a bordo tre cosmonauti tra i quali emerge la presenza di una donna, la compagne WangYaping.

Nello spazio lo Shenzhou-10 si è collegata con un aggancio automatico alla stazione orbitale cinese in via di progressivo allargamento denominata Tiangong-1, a bordo della quale i tre cosmonauti cinesi compiranno tutta una serie di esperimenti scientifici e di brevi fuori uscite nello spazio cosmico; per una missione della durata di quindici giorni. Come hanno notato anche alcuni analisti occidentali, si tratta di un nuovo tassello della lungimirante strategia di Pechino tesa nei prossimi anni alla esplorazione umana della Luna, ponendo la Cina al primo posto mondiale in questo settore tecnologico-scientifico di grande importanza strategica.


CONTINUA A LEGGERE