Donetsk, ucciso un giornalista russo

E-mail Stampa PDF

da italian.ruvr.ru

Ieri 29 giugno a Donetsk durante un bombardamento è stato ucciso il camerman del canale tv russo Pervyj Kanal, Anatoly Klyan.

Il giornalista è deceduto a causa di una ferita di arma da fuoco nei pressi di una delle unità dove i giornalisti sono andati per fare il servizio. L'uomo ha 68 anni.

La procura della Repubblica Popolare di Donetsk ha aperto il procedimento penale.


CONTINUA A LEGGERE