Riabilitazione nazismo in Russia sarà perseguibile con pena fino a 5 anni

E-mail Stampa PDF

da italian.ruvr.ru

La Duma di Stato ha adottato in prima lettura un disegno di legge destinato ad avere risonanza che introduce pene detentive fino a cinque anni per la riabilitazione pubblica del nazismo.

Il documento si propone di integrare il codice penale con un nuovo articolo che stabilisce la responsabilità di negare i fatti accertati dalla sentenza del Tribunale militare internazionale per il processo e la punizione dei grandi criminali di guerra dei paesi europei e la diffusione di false informazioni sulle attività dell'Unione Sovietica durante la Seconda Guerra Mondiale. Delle Indagini su questi crimini si occuperà il comitato investigativo della Federazione Russa.


CONTINUA A LEGGERE