Cambi di scenario

Cambi di scenario

di Demostenes Floros

Il 7 agosto, sia il Brent che il WTI hanno toccato il minimo mensile in virtù dell'inasprimento della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina, oggi dopo gli attacchi agli impianti sauditi la situazione è in repentina evoluzione

Continua...
Narciso e il Partito Euroatlantico

Narciso e il Partito Euroatlantico

di Luca Cangemi

La scissione renziana è il combinato disposto di due rilevanti elementi. Il primo è il tradizionale opportunismo dei ceti politici italiani. È questo un dato che certo attiene ad una grave questione morale ...

Continua...
Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.

Il comunismo eterodosso di Andrea Camilleri

E-mail Stampa PDF

Andrea Camilleri Roma 1998di Alessandro Pascale

[Articolo pubblicato su La Città Futura il 21 luglio 2019. Disponibile in pdf su Academia]

Andrea Camilleri non è stato un semplice scrittore ma è diventato un fenomeno di massa, si potrebbe dire “di costume”, eppure lo stesso autore siciliano ha lamentato blandamente una carenza di attenzione da parte della sinistra marxista. Prendiamo ad esempio questo estratto di intervista:

«-Come spiega l’atteggiamento dei critici marxisti? La posizione del professor Alberto Asor Rosa, ad esempio?

Leggi tutto...

Quale strategia per il movimento comunista? In risposta ad Alessandroni

E-mail Stampa PDF

cina socialismodi Alessandro Pascale

[Articolo pubblicato il 6 ottobre 2018 su La Città Futura e il 9 ottobre 2018 su L'AntiDiplomatico. Disponibile in pdf su Academia]

Quelle che seguono sono alcune considerazioni su “Economicismo o dialettica? Un approccio marxista alla questione europea”, un saggio pubblicato da Emiliano Alessandroni su “Marxismo Oggi” il 25 agosto 2018. Con esso la rivista intende “aprire una discussione sulla questione europea, e più in generale sulle contraddizioni e i problemi dell'attuale quadro internazionale”.

Leggi tutto...

Giorni che rischiarano decenni. I "sovranisti" della NATO e della UE.

E-mail Stampa PDF

salvini savoini1di Norberto Natali

(Seconda parte, qui la prima)

Dalla sua crisi generale, dunque, scaturisce anche la contraddizione del potere borghese con la sua sovrastruttura mediatica e le illusioni circa la “neutralità” e la “libertà” di quest’ultima.

Tanto che -intrecciandosi questa crisi con la ossessiva mercificazione di tutta la società e della vita di ciascuno- si generano fenomeni che sarebbero apparsi fantascientifici solo qualche tempo fa.

Leggi tutto...

“Sovranità è democrazia? Oggi sì”

E-mail Stampa PDF

italia schizzi coloreRiprendiamo dal blog del Prof. Carlo Galli questa intervista in cui presenta il suo ultimo volume 'sovranità'. Un ottimo contributo alla discussione.

da ragionipolitiche.wordpress.com

Intervista con Claudio Ciani

Sulla quarta di copertina del libro appare questa frase: “Sovranità è democrazia? Oggi sì”. Oggi sì, perché viviamo in un perenne “stato di eccezione” oppure perché l’art. 3, principio fondamentale della nostra Costituzione, che attribuisce al popolo la sovranità, è venuto meno o, nella peggiore delle ipotesi, è stato tradito?

Leggi tutto...

Bibbiano ovvero l'ennesimo Caporetto della sinistra

E-mail Stampa PDF

bambino murodi Bruno Steri

da ilpartitocomunistaitaliano.it

La vicenda di Bibbiano è rivelatrice – oltre che dello squallore dell’attuale scena politica (di tutti, nessuno escluso) – della grave crisi non solo socio-economica ma anche etica e morale in cui è precipitato il nostro Paese. Ma vorrei dire la società capitalistica come tale.
 Proviamo a metter da parte la polemica politica di bassa cucina e stiamo ai fatti e alla serietà delle denunce. A quanto pare, i fatti di Bibbiano non si producono nel vuoto pneumatico. Già nel 2013 un testimone autorevole, Francesco Morcavallo, giudice del Tribunale dei minori di Bologna, rilascia in tv dichiarazioni pesantissime. Egli denuncia che minori vengono forzosamente sottratti ai loro genitori (in prevalenza soggetti deboli, caratterizzati da una condizione di disagio sociale o economico) con strumenti autoritativi e senza la base di un sufficiente supporto normativo.

Leggi tutto...

Una foto dal mondo dei quanti

E-mail Stampa PDF

entanglementdi Francesco GalofaroUNITO; CUBE

Il bizzarro fenomeno dell'entanglement e il suo significato tecnologico

E' l'anno della foto scientifica. Dopo le foto dei buchi neri, nel campo dell'infinitamente grande, un gruppo di scienziati hanno fotografato un effetto quantistico fondamentale, chiamato entanglement, nel campo dell'infinitamente piccolo [1].

Molti giornali italiani hanno riportato la notizia, ma quel che alcuni colleghi (scienziati, non giornalisti) hanno scritto è senza dubbio cattiva divulgazione. Dubito che siano riusciti a far comprendere l'importanza del fenomeno e le sue ricadute;  hanno anche scritto cose sbagliate: ad esempio, che le particelle fotografate “si scambiano informazioni a distanza”.

Leggi tutto...

La crisi dell’Occidente, in mano a pochi vampiri ciechi

E-mail Stampa PDF

deutschebankdi Claudio Conti

da contropiano.org

Come sta il capitalismo, oggi? Se guardiamo il suo lato occidentale, la risposta è inevitabilmente: “mica tanto bene”.

La crisi della lunghissima egemonia anglosassone (prima con l’impero inglese, poi con gli Stati Uniti) è evidente da molti dati. Per esempio, la classifica Fortune sulle prime 500 imprese multinazionali dei pianeta segnala per la prima volta il sorpasso delle aziende cinesi rispetto a quelle statunitensi: 129 contro 121.

Leggi tutto...

Cuba

E-mail Stampa PDF

cuba bandiere 580x385di Mario Gaglio

“O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell'intelligenza.”

Questo il pensiero di Ernesto “Che” Guevara de la Serna che mi viene spesso in mente.

Un analogo discorso può essere fatto quando, dopo acclarati progressi sociali ed economici di un Paese, ci si rifugia dietro a delle frasi precostituite, come ad esempio: “e allora il PD!”, “honestà!”, oppure si rivendicano scellerate esecuzioni capitali e si individuano una miriade di rifugiati politici dovuti al regime di turno.

Leggi tutto...

Iran, crisi regionale, scontro globale

E-mail Stampa PDF

trump medioriente planisferoL'editoriale di Guido Salerno Aletta

Non sono le petroliere sequestrate, quella iraniana nello stretto di Gibilterra e per ritorsione quella britannica nello Stretto di Hormuz, a marcare una differenza sostanziale rispetto alle precedenti situazione di massima tensione nei rapporti con l’Iran. Ne abbiamo viste di tutti i colori, a partire dai 52 americani tenuti in ostaggio nella Ambasciata americana assediata a Teheran nel 1980 e poi trattenuti per 444 giorni.

Le vicende di questi ultimi mesi non riguardano tanto la nuova prova di forza degli Usa nei confronti di Teheran, con una escalation di sanzioni che ha pochi precedenti, quanto l’emersione di un conflitto globale in materia di piattaforme che consentono le transazioni finanziarie internazionali e di una distanza che sembra ormai quasi incolmabile, tra gli Usa da una parte e l’Europa dall’altra, sui seguiti da dare al Trattato JCPOA del 2015, e da cui il Presidente americano Trump ha deciso unilateralmente il recesso nel 2018.

Leggi tutto...

L’obiettivo della Cina dietro 5G e guerra con gli Usa

E-mail Stampa PDF

5g cina smartphonedi Andrea Pomella | da ilsussidiario.net

Piano Made in Cina 2025 e volontà di divenire un’economia basata sull’autosufficienza nazionale sono le due linee guida dell’azione di Pechino

Il G20 di Osaka sembrava aver sancito una tregua nelle guerre commerciali fra Usa e Cina, il Presidente Trump aveva promesso di non imporre nuovi dazi e di allentare i vincoli alle attività di Huawei. Una tregua che molti commentatori vedono già vacillare, ma che probabilmente ha contribuito a creare un clima positivo nei rapporti fra l’Italia e il colosso asiatico, di cui può essere espressione la decisione di Thomas Miao, il Ceo di Huawei Italia, di investire nel nostro paese 3,1 miliardi di dollari, creando mille posti di lavoro, con un effetto moltiplicatore sull’indotto che dovrebbe assicurarne altri duemila. Miao ha tenuto a precisare che le relazioni commerciali con l’Italia sono indipendenti da quelle con gli altri paesi e che il legame che unisce le due economie ha radici secolari e le rende del tutto complementari.

Leggi tutto...

Combattere la propaganda filo-UE in seno alla gioventù

E-mail Stampa PDF

alma riverdi Alma Rivera, del Comitato Centrale del Partito Comunista Portoghese e militante della Gioventù Comunista Portoghese (JCP)

da "O Militante”, Rivista teorica del Partito Comunista Portoghese, n° 361 luglio-agosto 2019

Traduzione di Mauro Gemma per Marx21.it

Le elezioni per il Parlamento europeo (PE) sono state avvolte dalla solita nebbia di disinformazione e travisamento. La discussione pubblica è stata dominata da slogan, diffusi da redazioni, programmi di commento e cronache dei quotidiani. Questo tipo di discussione è possibile solo perché nel corso degli anni si è cercato di distruggere gli spazi di partecipazione popolare e di costruire narrazioni da parte dei più svariati strumenti, dalla pubblicità sino ai contenuti dei manuali di Storia, o anche nei momenti detti di "cittadinanza" nell'ambito delle istituzioni.

Leggi tutto...

La China Society for Human Rights Studies smaschera l'ipocrisia degli Stati Uniti sui diritti umani

E-mail Stampa PDF

usa discriminazioneda lantidiplomatico.it

Global Times

Un articolo della China Society for Human Rights Studies (CSHRS) ha messo in luce l'ipocrisia degli Stati Uniti sui diritti umani, come evidenziato dalla sua situazione di discriminazione razziale.

"Nonostante la sua posizione personale come difensore dei diritti umani, gli Stati Uniti non hanno né la volontà né la capacità di risolvere il grave problema della discriminazione razziale sul proprio territorio. Questo espone i difetti istituzionali e strutturali degli Stati Uniti”, si legge nell'articolo del CSHRS pubblicato venerdì.

Leggi tutto...

In mezzo al guado

E-mail Stampa PDF

dimaiocontePubblichiamo come contributo al dibattito

di Alessandro Leoni e Roberto Gabriele

Non era tutto scontato, ma se una volta tanto uscissimo dall'ambito delle elucubrazioni tipiche di certa cultura 'rivoluzionaria', avremmo dovuto prevedere che il percorso del governo gialloverde sarebbe stato molto accidentato e non un pranzo di gala. Quindi con certi ragionamenti, fermarsi a metà del guado non ha senso e la partita va invece giocata fino in fondo, sporcandosi le mani e lasciando alle anime belle il compito di gridare allo scandalo per certi passaggi complicati che invece appartengono al contesto vero che la situazione presenta.

Leggi tutto...

La carestia del 1933 in Ucraina e le responsabilità

E-mail Stampa PDF

ucraina rifugiati holomodordi Ruggero Giacomini

E’ uscito in Italia da Mondadori il libro della giornalista statunitense del “Washington Post”, naturalizzata polacca, Anne Applebaum, La grande carestia, dedicata all’evento drammatico che colpì soprattutto nella primavera del 1933 alcune regioni dell’Unione Sovietica, tra cui la campagna Ucraina. Il fatto è raccontato succintamente in un capitolo dedicato al 1932 (anno cruciale), del mio recente Il processo Stalin. La combinazione di due anni consecutivi di siccità con le rivolte dei kulaki contro la collettivizzazione agricola sfociò in una situazione di drammatica fame e morti per fame, prima che i raccolti del 1933 consentissero il ritorno a una relativa normalità.

Leggi tutto...

Report dell’incontro tra il COSI e il CCLGM

E-mail Stampa PDF

cosi cclgm maduroPubblichiamo il report di un'importante iniziativa di cui si è reso protagonista il comitato contro la guerra di Milano

da Comitato Contro La Guerra Milano

Martedì 9 luglio c’è stato l’incontro tra Gabriel Aguirre, Segretario Generale del Comitè de Solidaridad International (COSI) con una delegazione di quadri e militanti del Comitato Contro La Guerra Milano (CCLGM). A differenza degli altri incontri, avuti dal dirigente venezuelano per tutta le settimana dell’8 luglio con le delegazioni di  partiti e associazioni che hanno solidarizzato con la lotta del popolo venezuelano, quello tra i due Comitati è stata l’occasione per approfondire la conoscenza e la collaborazione reciproche iniziate nel novembre del 2016 durante l’Assemblea Mondiale del Consiglio Mondiale della Pace (World Peace Council..da ora WPC) svoltasi a Sao Luìs Do Maranhao in Brasile.

Leggi tutto...

In Ucraina vivaio Nato di neonazisti

E-mail Stampa PDF

azov nazidi Manlio Dinucci

Proseguono le indagini sui moderni arsenali scoperti in Piemonte, Lombardia e Toscana, di chiara matrice neonazista come dimostrano le croci uncinate e le citazioni di Hitler trovate insieme alle armi. 

Resta però senza risposta la domanda: si tratta di qualche nostalgico del nazismo, collezionista di armi, oppure siamo di fronte a qualcosa di ben più pericoloso? Gli inquirenti –  riferisce il Corriere della Sera  – hanno indagato su «estremisti di destra vicini al battaglione Azov», ma non hanno scoperto  «nulla di utile». 

Leggi tutto...

Lo Xinjiang, gli Uiguri e la storica polemica sui Diritti Umani

E-mail Stampa PDF

Xinjiangdi Maria Morigi
da opinione-pubblica.com

La visita del Presidente cinese Xi Jinping in Europa ha sollevato nuove polemiche sui diritti umani in Cina e nello Xinjiang in particolare. Ma, a guardar bene, quanto c'è di realistico nelle loro argomentazioni?

Per la recente visita in Europa del Presidente Xi Jingping (come se non fossero bastate le parole di Tajani, il disappunto dell’Europa sugli svantaggi dell’apertura verso le “opportunità cinesi” e le dichiarazioni di coloro che sono diffidenti per “vocazione genetica”…), ecco che puntuali si son fatti sentire anche i “mistici” difensori dei Diritti Umani e Civili assoluti, quei diritti che a loro dire sarebbero negati dal “regime” cinese.

Leggi tutto...

Il sito del Partito Comunista di Ucraina sull'intervento di Marx21.it

E-mail Stampa PDF

pc ucraina bandieraIl sito del Partito Comunista di Ucraina dà ampio risalto all'intervento di Marx21.it di denuncia della gravissima decisione della Corte Costituzionale Ucraina

da kpu.party

Итальянская политико-культурная ассоциация «Маркс XXI» решительно осуждает вердикт Конституционного суда Украины, которым признан конституционным закон Украины «Об осуждении коммунистического и национал-социалистического (нацистского) тоталитарных режимов в Украине и запрете пропаганды их символики» от 9 апреля 2015 года.

Leggi tutto...

Il compito dei comunisti cinesi nella situazione attuale (Xi Jinping)

E-mail Stampa PDF

xijinping rossoQuello che segue è il Discorso tenuto ai membri e ai membri supplenti del Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese, tenuto da Xi Jinping il 5 gennaio 2013. Il testo, tratto da Xi Jinping, Governare la Cina, Giunti Editore, 2016, pp. 26-29, è stato curato da Alessandro Basso:

«Sono trascorsi trentuno anni da quando il compagno Deng Xiaoping ha formulato il concetto di “socialismo con caratteristiche cinesi”. Con esso, per la prima volta, si è potuto rispondere in maniera piuttosto sistematica a una serie di domande fondamentali, relative a come costruire, consolidare e sviluppare il socialismo in una Cina economicamente e culturalmente piuttosto arretrata.

Leggi tutto...

Pagina 5 di 263