La Rivoluzione d’Ottobre e i diritti delle donne

E-mail Stampa PDF

donne rivoluzionerussaIn occasione della giornata dell'8 marzo riproponiamo questo articolo apparso su marx21 nel giugno 2017

di 
Margarida Botelho

da “O Militante”, rivista teorica del Partito Comunista Portoghese

Traduzione di Marica Guazzora per Marx21.it

Fu l’Unione Sovietica il primo paese del mondo a mettere in pratica e a sviluppare come nessun altro i diritti  sociali fondamentali come l'uguaglianza dei diritti delle donne e degli uomini nella  famiglia nella vita e nel lavoro, i diritti e la protezione della maternità.  La Rivoluzione d’Ottobre dette un impulso straordinario al conseguimento dei diritti delle donne raggiungendo nel giro di pochi giorni i diritti che nel nostro paese abbiamo messo decenni a raggiungere, ed è servita di esempio e di incoraggiamento per la lotta delle donne in tutto il mondo. Il processo di costruzione del socialismo in URSS ha sempre mantenuto al centro delle sue preoccupazioni l'emancipazione femminile. La scomparsa dell'URSS ha portato a battute d'arresto brutali nelle condizioni di vita delle donne, non solo negli ex territori sovietici, ma a livello internazionale.

Leggi tutto...

Rapporto Oms. Come la Cina sta vincendo il virus

E-mail Stampa PDF

china stabilityUn articolo molto interessante apparso su contropiano

da http://contropiano.org

Traduzione di ebookecm.it

E voi “godetevi” la sanità privata e regionalizzata…

Una Commissione internazionale di esperti virologi, diversi dei quali statunitensi, è stata inviata in Cina dall’Organizzazione mondiale della sanità. Il loro rapporto finale, dopo un approfondito esame della situazione sanitaria in loco, è un poco meno che entusiastico.

Leggi tutto...

Lezioni da Wuhan

E-mail Stampa PDF

cina tramonto bandieredi Francesco Maringiò

Mentre l’isteria dei media mainstream ha speculato sulla gestione dell’emergenza da parte del governo cinese, Pechino ha approntato una strategia in due mosse per aggredire la diffusione del virus. Cosa può imparare l’occidente da questa emergenza.

Leggi tutto...

La questione ambientale

E-mail Stampa PDF

inquinamento industriepubblichiamo la relazione introduttiva di Ascanio Bernardeschi al seminario promosso dell’Associazione la Rossa

di Ascanio Bernardeschi

L’impegno, e l’auspicio di riuscirci, è che questo sia un primo seminario promosso dell’Associazione la Rossa per poter discutere, con maggiore possibilità di approfondimento di quanto possa avvenire nei pur interessanti, tradizionali dibattiti nelle feste rosse, di questioni della massima rilevanza.

Leggi tutto...

Perché Idlib è anche la battaglia della verità

E-mail Stampa PDF

siria bandierinadi Ângelo Alves, Commissione politica del Partito Comunista Portoghese (PCP)

da http://avante.pt

Traduzione di Mauro Gemma per Marx21.it

Al momento della stesura di queste righe è in corso una scalata illegale e pericolosa dell’aggressione da parte della Turchia nella provincia di Idlib, nella Siria nord-occidentale. Dall'inizio di febbraio, il regime di Erdogan ha intensificato le provocazioni contro le forze armate siriane e le forze militari russe legalmente presenti sul territorio su invito del governo siriano. Infrangendo gli impegni dei colloqui di Astana e dell'Accordo di Sochi - che prevedevano la cooperazione della Turchia con siriani e russi nella pacificazione di quella regione e nella lotta contro le organizzazioni terroristiche - la Turchia non solo non ha rispettato, ma ha fatto tutto ciò che era alla sua portata per impedire la stabilizzazione. Ora cerca di salvare Al Qaeda dalla sconfitta militare, combattendo fianco a fianco con i terroristi, fornendo loro armi di ogni tipo e mobilitando forze speciali per "supervisionare" le loro "azioni militari".

Leggi tutto...

INTESA SANPAOLO - UBI: una valutazione a caldo

E-mail Stampa PDF
banche valutepubblichiamo una riflessione del C.U.B. sull'annunciata scalata di Intesa Sanpaolo a UBI

di C.U.B.-S.A.L.L.C.A. Credito e Assicurazioni

L’iniziativa di Intesa Sanpaolo di scalare UBI (terza banca italiana) è giunta inattesa e improvvisa. L’operazione richiederà tempo ed iter autorizzativi lunghi, incontrerà ostacoli seri (il Cda di UBI ha, prevedibilmente, respinto l’offerta), ma ha elevate probabilità di realizzazione. A cose fatte, si sarà formata la terza banca europea per capitalizzazione e la settima per ricavi, con circa 50 miliardi di valore di borsa.
Leggi tutto...

Sempre più truppe francesi ed europee nel Sahel

E-mail Stampa PDF

Afrique Francedi Carlos Lopes Pereira

Avante!”, Settimanale del Partito Comunista Portoghese

da http://avante.pt

Traduzione di Mauro Gemma per Marx21.it

Abbasso la Francia!, Fuori la Francia!, No all'imperialismo!, Alt al genocidio francese nei paesi del Sahel!! No al franco CFA!, Liberazione del Mali! - erano gli slogan scritti sui cartelli di una manifestazione, con migliaia di persone, in Piazza Indipendenza, a Bamako, il 10 gennaio.

Leggi tutto...

E’ morto Ernesto Cardenal, poeta, teologo della liberazione e rivoluzionario nicaraguense

E-mail Stampa PDF

Unknownda https://www.resistencia.cc

L’omaggio di Marx21.it e il messaggio di cordoglio del governo del Nicaragua

Il 1° marzo è stata annunciata la scomparsa di Ernesto Cardenal, poeta e teologo della liberazione nicaraguense (osteggiato con durezza dalle gerarchie cattoliche più reazionarie durante il pontificato di Giovanni Paolo II che lo sospese a divinis, provvedimento revocato nel 2014 da Papa Francesco). 

Leggi tutto...

30mila soldati dagli Usa in Europa senza mascherina

E-mail Stampa PDF

dinucci DEFENDEREdi Manlio Dinucci

da il manifesto 3 marzo 2020

Gli Stati uniti hanno alzato l’allerta Coronavirus per l’Italia a livello 3 («evitare viaggi non essenziali»), portandolo a 4 per Lombardia e Veneto («non viaggiare»), lo stesso che per la Cina. Le American Airlines e le Delta Air Lines hanno sospeso tutti i voli tra New York e Milano. I cittadini Usa che vanno in Germania, Polonia e altri paesi europei, a livello 2 di allerta, devono «adottare accresciute precauzioni». 

Leggi tutto...

Coronavirus, dalla Cina raccolta fondi e materiali per aiutare l'Italia

E-mail Stampa PDF

china national symbolda https://www.lantidiplomatico.it

E' nel momento della difficoltà che si vede su chi si può contare. Vale per una persona, per una comunità di individui e per uno Stato.

Mentre i nostri "alleati", israeliani e statunitensi in testa, ci impongono di fatto un embargo. Mentre l'Unione Europea implode nella sua inutilità e pensa ancora a "controllare" budget e idiozie simile. Mentre a casa nostra e nel mondo ci si accorge che il "libero mercato non si risolve tutti i problemi", anzi continua a fare l'unica cosa che conosce, speculare (amuchina docet). Mentre, in altre parole, la vicenda Coronavirus sta smascherando tutte le ipocrite idiozie degli estremisti liberisti e di "alleati" presunti.

Leggi tutto...

La Ue partorisce un topolino verde

E-mail Stampa PDF

Banca Centrale Europea.jpg.pagespeed.ic.5 WOrwp1GOriceviamo e volentieri pubblichiamo

di Francesco Cappello

Quale differenza tra il piano energetico cinese e il Green New Deal europeo?

L’accordo verde europeo intende investire in un’economia climaticamente neutra e circolare

Climaticamente neutra“ corrisponde all’adozione della logica del pareggio di bilancio (equilibrio tra entrate e uscite) applicata alle emissioni di gas serra da compensare con interventi miranti al loro riassorbimento artificiale e/o naturale in modo da giungere entro il prossimo trentennio aduna condizione di impatto climatico pari a zero (neutralità climatica). 

Leggi tutto...

Assange e noi

E-mail Stampa PDF

assangedi Giusi Greta Di Cristina

da http://www.nuovasocieta.it

Vi sono tempi in cui più che uno starnuto dovrebbe terrorizzarci il silenzio attorno ai problemi centrali della società. Non che un virus venuto da lontano non debba spaventare, per carità. Ma quando ad esso si accompagna la totale cancellazione dall’agenda della politica l’analisi della fase attuale, interna ed esterna, allora ci si dovrebbe concedere almeno un attimo di pausa e ricordare cosa sta accadendo attorno a noi.

Leggi tutto...

L’esercito degli Stati Uniti si prepara alla guerra contro la Russia

E-mail Stampa PDF

aerei formazione cieloda http://www.resumenlatinoamericano.org

Traduzione di Mauro Gemma per Marx21.it

Mentre i media statunitensi e il pubblico si concentrano sull'Iran, l'esercito statunitense si sta preparando per la guerra contro la Russia, rivela un rapporto pubblicato il 6 febbraio dalla rivista 
Newsweek .

Leggi tutto...

La deputata ucraina Inna Ivanochko ha sostenuto pubblicamente il nuovo progetto di negoziati "sul Donbass"

E-mail Stampa PDF

deputata ucrainadi Enrico Vigna

La deputata ucraina Inna Ivanochko ha sostenuto pubblicamente il nuovo progetto di negoziati "sul Donbass", a cui partecipano Ucraina, Russia, Francia e Germania, e denunciato la situazione sociale nel paese.

La leader del partito “Scelta Ucraina. Il diritto del popolo”, nella regione di Leopoli, Inna Ivanochko, ha sostenuto il nuovo format di negoziati sul Donbass, al quale hanno partecipato Ucraina, Federazione Russa, Germania e Francia.

Leggi tutto...

Lo scontro tra Turchia e Siria visto da chi vive là

E-mail Stampa PDF

guerra siriadi Lilly Martin

da https://oraprosiria.blogspot.com

traduzione di Maria Antonietta Carta

Lilly Martin, che la guerra non la vive attraverso i menzogneri comunicati dei media mainstream ma sulla propria pelle, scrive da Latakia: 

Ieri sera abbiamo sfiorato il conflitto aperto. Come sapete, la Turchia ha invaso la Siria per sostenere al-Qaeda a Idlib, rifornendo i terroristi di missili antiaerei a spalla, impiegati anche per colpire un jet russo che sorvolava Idlib. La Russia e la Siria sorvolano entrambe Idlib e prendono di mira postazioni dei terroristi, che sono segnalate da osservatori sul terreno. Il pilota russo ha evitato di essere colpito prendendo contromisure contro il missile attirato dal calore del suo velivolo, ma ha riferito dell'evento. 

Leggi tutto...

Zaia offende gli amici cinesi ed attenta all’unità nazionale

E-mail Stampa PDF

cina murodi Francesco Maringiò, Coordinatore del Dipartimento Esteri, PCI

da https://www.ilpartitocomunistaitaliano.it

Le recenti dichiarazioni del Presidente della Regione Veneto sono inaccettabili e deprecabili per tre ordini prioritari di ragioni.

In primo luogo, perché dimostra tutta la sua disumanità nel continuare ad attaccare la popolazione cinese in questo momento di grande difficoltà per l’emergenza causata dalla diffusione del coronavirus, con luoghi comuni offensivi e stereotipi razzisti.

Leggi tutto...

II Progetto dell’UE e la sua origine corporativista: paura e terrore (II Parte)

E-mail Stampa PDF

europa cieloscuropubblichiamo la seconda parte del saggio di Gordan Stošević

di Gordan Stošević

da http://ilgridodelpopolo.com

La serietà del progetto degli Stati Uniti d’Europa ci dà il diritto di fare osservazioni ancora maggiori sulla sua emersione, che vediamo non come una semplice coincidenza, ma un programma preparato a lungo dell’élite globalista. Ciò può essere visto nella sua connessione con la politica estera degli Stati Uniti, senza la quale questo progetto non potrebbe essere realizzato così facilmente, basandosi su una logistica che includeva potere, denaro e politica. Il potere nel creare questo progetto sembra essere stato il collegamento più importante, che ha messo a disposizione dei suoi principali ideologi tutta la sua capacità. Un anello indispensabile in questa catena di potere è il famoso gruppo “saggi”, composto da sei membri, funzionari del governo degli Stati Uniti, tra cui: Dean Acheson, Segretario di Stato durante l’amministrazione Truman, Charles E. Bohlen, ambasciatore degli Stati Uniti in Unione Sovietica e Francia, Averell Harriman, ministro del commercio durante l’amministrazione Truman, e Robert A. Lovett, ministro della difesa nell’amministrazione Truman, che era considerato l’architetto della guerra fredda, membro chiave del gruppo Wise, così come John J. McCloy, secondo Presidente della Banca mondiale, Alto commissario americano per la Germania, Presidente della 
Chase Manhattan Bank e Presidente del Council on Foreign Relations (CFR). Infine, George F. Kennan, noto come un sostenitore della politica di repressione dell’espansione sovietica durante la guerra fredda, è un diplomatico e storico americano.

Leggi tutto...

I comunisti condividono la decisione del governo di semplificare la concessione della cittadinanza della Federazione Russa

E-mail Stampa PDF

bandiera russia 2655662 960 720Dichiarazione di Leonid Kalashnikov, responsabile esteri del PCFR e responsabile del comitato della Duma di Stato per gli affari della CSI, l'integrazione eurasiatica e le relazioni con i connazionali

da https://kprf.ru

Traduzione dal russo di Mauro Gemma per Marx21.it

Il disegno di legge del governo sulla semplificazione dell'acquisizione della cittadinanza russa può essere definito rivoluzionario. Lo ha dichiarato a URA.RU Leonid Kalashnikov, responsabile del comitato della Duma di Stato per gli affari della CSI, l'integrazione eurasiatica e le relazioni con i connazionali. A suo avviso, questo progetto contribuirà al rimpatrio dei russi che vivono all'estero.

Leggi tutto...

Il Progetto dell’UE e la sua origine corporativista (I Parte)

E-mail Stampa PDF

EU Creative EuropePubblichiamo la prima parte di un interessante contributo di Gordan Stošević sulla genesi dell'Unione Europea

di Gordan Stošević

Chi poteva prevedere che, nel lontano 19 settembre del 1946, dopo il discorso di Winston Churchill della “Tragedia d’Europa” all’Università di Zurigo, in cui invocava la nascita degli Stati Uniti d’Europa, ovviamente senza il Regno Unito, sarebbe nata la più potente unione economica e politica sovranazionale? Forza sovranazionale che unisce diversi paesi europei e che si chiama UE. Ovviamente coloro che l’hanno fondata, seguaci e ideologi del libero mercato capitalista.

Leggi tutto...

Appello all'azione contro la persecuzione dei comunisti in Polonia

E-mail Stampa PDF

bandiera rossada https://www.resistenze.org

Partito Comunista Polacco (KPP) | solidnet.org

Traduzione per Resistenze.org a cura del Centro di Cultura e Documentazione Popolare

Continua la persecuzione contro il Partito Comunista Polacco. Il processo contro i membri del comitato di redazione del quotidiano di partito "Brzask" ripartirà. La prima sessione giudiziaria si terrà il 3 marzo.

Leggi tutto...

Pagina 4 di 282