Dazi americani, non è che l'inizio

Dazi americani, non è che l'inizio

di Guido Salerno Aletta

Non è che l’inizio. La sventagliata di dazi americani che va a colpire una serie di merci europee a partire dal prossimo venerdì 18 ottobre, è solo la prima bordata. E’ come quando si va per mare: già alla prima…

Continua...
Where’s the Revolution? Who's making your decisions?

Where’s the Revolution? Who's making your decisions?

di Francesco Cappello

Il rituale del venerdì e dello "sciopero globale" va riempito di tutti quei contenuti che risultano, non a caso, generalmente rimossi. Tutto è connesso a tutto. ...

Continua...
Sveglia!

Sveglia!

di Jorge Cadima

La vergognosa risoluzione approvata dalla maggioranza del Parlamento europeo sulla seconda guerra mondiale (19.9.19), non è solo grave per il tentativo di riscrivere e falsificare la storia. 

Continua...
Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.

L’arresto di Assange è un attacco alle libertà individuali di ognuno di noi

E-mail Stampa PDF

assange arrestoda ilblogdellestelle.it

L’arresto di Assange è una gravissima violazione del diritto internazionale ed un attacco alle libertà individuali di ognuno di noi. La revoca da parte dell’Ecuador dell’asilo precedentemente concesso al giornalista, programmatore e attivista fondatore di Wikileaks, è un atto di una gravità inaudita. Una revoca avvenuta in spregio ai diritti umani e procedurali e che ha portato contestualmente ad una vera e propria consegna del giornalista e blogger nelle mani dei britannici, senza che sia stato messo nelle condizioni di esercitare i propri diritti.

Leggi tutto...

Jean-Luc Mélenchon : "La Francia accordi asilo politico a Assange"

E-mail Stampa PDF

melenchon ditoda lantidiplomatico.it

Comunicato di Jean-Luc Mélenchon: "Julian Assange è stato arrestato questa mattina dalla polizia britannica a Londra. Dal 2012, è protetto dall'asilo politico della Repubblica dell'Ecuador, accordato dall'ex presidente Rafael Correa. Ha vissuto in ambasciata fino a questa mattina ma il nuovo presidente dell'Ecuador, allineato agli interessi degli Stati Uniti, ha deciso di ritirare l'asilo a Julian Assange".

Il fondatore del sito Wikileaks viene perseguitato dal governo degli Stati Uniti per aver rivelato una massiccia operazione di spionaggio da parte sua contro tutti gli altri governi del mondo, compresi i suoi alleati. Julian Assange ha agito per la causa della libertà e dell'indipendenza della Francia rivelando pratiche aggressive contro di noi. L'onore del nostro paese deve essere quello di concedergli asilo politico in un momento in cui la sua libertà è minacciata."

Leggi tutto...

Wikileaks svela una grande operazione di spionaggio del governo dell'Ecuador finalizzata all'estradizione

E-mail Stampa PDF

ecuador wikileaksAlla luce dell'arresto di Assange questo articolo assume grande rilevanza

da lantidiplomatico.it

Descrivendo la scoperta come "nuova e inaspettata", il redattore capo del portale Wikileaks, Kristinn Hrafnsson, ha denunciato oggi in conferenza stampa la scoperta di una vasta operazione di spionaggio contro il suo fondatore, Julian Assange, con l’obiettivo di fabbricare l’estradizione dell'attivista.

L'operazione è "estesa" ed è stata condotta "internamente presso l'ambasciata ecuadoriana" a Londra. "Telecamere di sicurezza sono state usate per monitorare ogni mossa [Assange] e ciascuno degli incontri con i visitatori", ha proseguito Hrafnsson che ha aggiunto come l’operazione abbia coinvolto anche le registrazioni audio e le foto degli incontri e dei momenti intimi di Assange.

Leggi tutto...

Per un'Europa dei lavoratori e dei popoli

E-mail Stampa PDF

steri manifestazionemarzo2019pciBruno Steri ci segnala questa sua relazione come contributo al dibattito sull'Europa

MANIFESTAZIONE NAZIONALE DEL PCI, FIRENZE 16 MARZO 2019

RELAZIONE INTRODUTTIVA DI BRUNO STERI

Care compagne e cari compagni,

il nostro partito ha organizzato questa iniziativa nazionale in una fase politica che guarda alle imminenti scadenze elettorali, le elezioni europee di maggio ma anche la tornata di elezioni amministrative che coinvolgeranno alcune regioni e numerosi comuni italiani. Io sono chiamato ad aprire i nostri lavori, ponendo al centro di questa introduzione il tema Europa.

Leggi tutto...

Virtuosi. Ma non basta

E-mail Stampa PDF

euro 1951292bL'editoriale di Guido Salerno Aletta

Gli investimenti all’estero sono sempre nel mirino: così come gli stranieri guardano alle occasioni che si presentano in Italia, anche gli Italiani non disdegnano affatto di piazzare i propri capitali oltrefrontiera. Non siamo solo un popolo di risparmiatori, come la tradizione tramanda e le statistiche ci confermano, ma ormai anche di veri e propri rentier che incassano dagli altri Paesi proventi sempre più consistenti. Nel 2018, il surplus di conto corrente con l’estero è stato pari a 45,3 miliardi di euro (2,6% del pil) rispetto ai 48 miliardi del 2017. Mentre l’avanzo per le merci si è ridotto da 55,8 a 48,5 miliardi, i proventi netti da investimenti sono aumentati da 10,8 a 14 miliardi di euro (0,8% del pil).

Leggi tutto...

I 70 anni della NATO: di guerra in guerra

E-mail Stampa PDF

70anninato diguerrainguerraDICHIARAZIONE DI FIRENZE PER UN FRONTE INTERNAZIONALE NATO EXIT

Il rischio di una grande guerra che, con l’uso delle armi nucleari potrebbe segnare la fine dell’Umanità, è reale e sta aumentando, anche se non è percepito dall’opinione pubblica tenuta all’oscuro dell’incombente pericolo. È di vitale importanza il massimo impegno per uscire dal sistema di guerra. Ciò pone la questione dell’appartenenza dell’Italia e di altri paesi europei alla NATO. La NATO non è una Alleanza. È una organizzazione sotto comando del Pentagono, il cui scopo è il controllo militare dell’Europa Occidentale e Orientale.  Le basi USA nei paesi membri della NATO servono a occupare tali paesi, mantenendovi una presenza militare permanente che permette a Washington di influenzare e controllare la loro politica e impedire reali scelte democratiche.

Leggi tutto...

NATO - 70 anni al servizio degli obiettivi politico-militari dell'imperialismo

E-mail Stampa PDF

nato usadi Rui Fernandes

da "O Militante”, Rivista teorica del Partito Comunista Portoghese, n° 359 marzo-aprile 2019

Traduzione di Mauro Gemma per Marx21.it

Il 4 aprile 1949 fu formalmente istituita l'Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico, conosciuta per la sua sigla in inglese: NATO. Parole belle come "democrazia" e "libertà individuali" si leggevano nel Trattato di fondazione della NATO. Ma la vera natura di questo blocco politico-militare egemonizzato dall'imperialismo USA fu immediatamente evidente con l'inclusione, tra i suoi membri fondatori, della dittatura fascista di Salazar.

Leggi tutto...

Marx21 di nuovo sotto attacco

E-mail Stampa PDF

marx21 logo 500pxMarx21 è di nuovo sotto attacco. Alcuni giorni fa, senza fornire alcuna spiegazione, è stata chiusa la pagina Facebook e siamo stati costretti ad aprirne una nuova. In questo modo tutti i contatti della pagina sono andati persi ed abbiamo dovuto ricominciare da capo.

Da ieri, due amministratori della nuova pagina Facebook non riescono più ad accedere al pannello di controllo. In alcuni casi, è stato inibito loro l’accesso anche ad altre pagine di cui erano amministratori. Ad altri amministratori, per alcuni giorni, è stato impedito di pubblicare dei post con link ad articoli di Marx21.it.

Leggi tutto...

Questioni relative allo sviluppo e alla persistenza nel socialismo con caratteristiche cinesi

E-mail Stampa PDF

xijinping muralesRiprendiamo da medium.com la traduzione del discorso tenuto dal Presidente e Segretario Generale del PCC Xi Jinping al Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese

medium.com

Discorso tenuto dal Presidente della Repubblica Popolare Cinese, Segretario generale del Partito Comunista Cinese Xi Jinping di fronte al Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese nel 2013 e pubblicato il 1/4/2019 su Qiushi (“cercare la verità”), rivista teorica del Partito Comunista Cinese.

Leggi tutto...

Elezioni europee: apriamo la riflessione

E-mail Stampa PDF

europa interrogativodi Marco Pondrelli

Le prossime elezioni europee devono essere fra i comunisti e la sinistra un momento per aprire una riflessione sull'Unione Europea ed i suoi limiti. Le politiche d'austerità sono connaturate alla natura della UE oppure sono una scelta degli attuali governi che potrebbe essere ribaltata in futuro?

Purtroppo le cause vanno ricercate non in politiche contingenti ma nella struttura stessa, l'Unione Europea poggia su trattati e su di una moneta che ha sostituito la svalutazione monetaria con quella del lavoro, non è possibile dentro questi parametri trovare spazi per politiche anche solo moderatamente redistributive. L'austerità non è quindi un dato congiunturale ed i salari sempre più bassi rendono impossibile rilanciare l'economia.

Leggi tutto...

Mai dimenticare: 1999-2019

E-mail Stampa PDF

vigna nondimenticare 01Riceviamo da Enrico Vigna e volentieri pubblichiamo

DICHIARAZIONE finale della Conferenza Internazionale di Belgrado

Al termine della partecipatissima e altamente rappresentativa, sia a livello di Serbia e che di presenze internazionali, al termine della conferenza organizzata dal Forum Belgrado per un Mondo di Eguali, nella capitale serba il 22 e il 23 marzo, questa è la dichiarazione finale come sintesi del dibattito dei due giorni. - A cura di Enrico Vigna, portavoce del Forum Belgrado Italia

Leggi tutto...

L'UE deve cambiare atteggiamento nei confronti degli scambi commerciali con la Cina

E-mail Stampa PDF

eu cina stelleda guengl.eu

Traduzione di Lorenzo Battisti

In vista del vertice UE-Cina della prossima settimana, l'eurodeputato Helmut Scholz ha criticato la Commissione e il Consiglio per il cambiamento di atteggiamento nei confronti delle relazioni con la Cina.

Parlando nel dibattito di questa settimana del Parlamento europeo sulle relazioni commerciali UE-Cina con i rappresentanti della Commissione e del Consiglio, ha dichiarato Scholz: "La nuova strategia della Commissione concepisce la Cina come un "rivale sistematico" - questo è un termine che appartiene all'era della guerra fredda".

Leggi tutto...

Come in Libia e Siria. Anche in Venezuela non è solo una "questione di petrolio"

E-mail Stampa PDF

chavez assad vendi Andre Vltchek | da lantidiplomatico.it

Sì, l'ultima ricerca conferma che il Venezuela è così ricco di risorse naturali che potrebbe soddisfare da solo la domanda globale di petrolio per oltre 30 anni. E ha molto più del petrolio da offrire, nel suo bacino dell'Orinoco e in altre zone del paese.

Ma non è tutto legato al petrolio; in realtà, tutt'altro.

Coloro che credono che ciò che spinge la diffusione del terrore occidentale in tutto il mondo, siano solo alcuni "interessi commerciali" e la leggendaria avidità occidentale, dal mio punto di vista, mancano il punto.

Leggi tutto...

Bologna, sabato 6 aprile: Bombe su Belgrado, vent'anni dopo

E-mail Stampa PDF

Per il XX Anniversario della aggressione NATO contro la Repubblica Federale di Jugoslavia, Jugocoord ONLUS assieme a MarxVentuno e Contropiano promuove una giornata di approfondimento, con video e dibattito, a Bologna sabato 6 aprile 2019.

La guerra del 1999 è stata il più evidente crimine commesso dalla NATO contro la pace nei Balcani. Provocando vittime innocenti ed enormi distruzioni, era finalizzato a far peggiorare più rapidamente le relazioni interetniche, e a provocare una ulteriore disgregazione di quel meraviglioso e multiforme paese che era la Jugoslavia, portando infine alla sua ufficiale sparizione dalle carte geografiche nel 2003.

Le conseguenze finali dei crimini commessi dall’Occidente in Jugoslavia e in Serbia continuano a ricadere anche su di noi, cittadini dei Paesi occidentali, solo per fare alcuni esempi: violazioni della sovranità di Stati e popoli; spinte centrifughe indotte attraverso miti identitari e micro-nazionali; discredito delle legislazioni internazionali e interne, inclusa la Costituzione Italiana; odio religioso, terrorismo e massacri di matrice islamica. Questi sono tutti esempi delle ripercussioni che stiamo subendo al giorno d’oggi in Occidente, in una sorta di ben meritata nemesi storica.

Leggi tutto...

27° Forum di Wanshou: Università del Popolo a Pechino

E-mail Stampa PDF

Wanshou forumPresentazione e traduzione a cura della Redazione Cina Rossa

Il Forum, nato nel 2016 per impulso del Partito Comunista Cinese, promuove lo scambio a livello Internazionale ed è una piattaforma di dialogo per partiti politici, studiosi, diplomatici, per l'apprendimento reciproco necessario all'obiettivo fondamentale del Forum: la costruzione di una comunità dal comune futuro e di un mondo migliore per l'umanità.

In questa 27a edizione, intitolata “La Costruzione di una Comunità dal Comune Futuro per l'umanità e lo Sviluppo del Socialismo mondiale”, hanno preso parte al dibattito i partiti comunisti di Gran Bretagna, Cile, Brasile, Stati Uniti, Argentina, Perù, Canada, Svezia, Norvegia, Finlandia oltre a compagni e studiosi venuti da diverse parti del mondo e ad una platea gremita di studenti cinesi e stranieri.

Leggi tutto...

I comunisti commentano il risultato delle “libere” elezioni in Ucraina

E-mail Stampa PDF

pcucraina muralesda kpu.party

Traduzione dal russo di Mauro Gemma

Senza alcun senso della misura (e del ridicolo) l'OSCE (Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa), nota per avere cercato di far invalidare ogni elezione regolare in molti paesi che non sono graditi all'imperialismo USA e UE, dopo il primo turno delle elezioni presidenziali in Ucraina, non ha esitato a definire la consultazione “libera e competitiva”.

Leggi tutto...

Arrivano i cinesi (Tutti sovranisti, ovvero, del sovranismo servile)

E-mail Stampa PDF

lauzi arrivanoicinesiUn interessante intervento di Ugo Boghetta

da rinascitaitaliasocialista.it

Arrivano i cinesi (“dice Ruggero Orlando che domani sono qui”… Lauzi, non Lao-Tzeproprio Bruno Lauzi)

Tutti sovranisti! Ovvero del sovranismo servile

Sono anni che ormai il mainstream ci ammorba con la sua campagna contro il sovranismo. Improvvisamente tutti sembrano diventare sovranisti. Ciò è accaduto a partire dalla dichiarazione degli Usa contro la visita in Italia di Xi Jinping per firmare un memorandum di collaborazione con il nostro paese.

Leggi tutto...

Presentazione de "Il Volo di Pjatakov"

E-mail Stampa PDF

Iniziamo la pubblicazione dei video della presentazione del libro 'il volo di Pjatakov' tenutasi a Milano il 28 febbraio 2019

Parte 1 - Alessandro Pascale

Leggi tutto...

Le 70 candeline (esplosive) della Nato

E-mail Stampa PDF

nato Grungedi Manlio Dinucci

Il 70° anniversario della Nato sarà celebrato dai 29 ministri degli Esteri dell’Alleanza, riuniti a Washington il 4 aprile. Un Consiglio Nord Atlantico in tono minore rispetto a quello al massimo livello dei capi di stato e di governo.Lo ha voluto il presidente Trump, non tanto contento degli alleati soprattutto perché sono per la maggior parte in ritardo nell’adeguare la spesa militare a quanto richiesto da Washington.

Presiederà il meeting il Segretario generale della Nato Jens Stoltenberg, al quale il Consiglio Nord Atlantico ha appena rinnovato il mandato di altri due anni per meriti acquisiti al servizio degli Stati uniti.

Leggi tutto...

Unione Europea e diritto d'autore

E-mail Stampa PDF

gdpr logo eudi Francesco GalofaroUniversità di Torino

C'è poco da fare: più i mezzi di comunicazione di massa si sforzano di ritrarre un'Unione Europea utile e a misura di cittadino, più annaspano e affondano nelle contraddizioni obiettive delle istituzioni comunitarie. Ne è un buon esempio l'approvazione, il 26 marzo scorso, della direttiva europea sul diritto d'autore da parte del Parlamento Europeo.

Già l'anno scorso il pericolo del “bavaglio di mercato” alla libertà di espressione era stato rinviato per gli evidenti, inquietanti dubbi che suscitava (si veda qui [1]). Oggi, la nuova direttiva è presentata così: le istituzioni comunitarie intervengono a difesa dei piccoli autori contro i giganti del web: Google, Facebook, Twitter e via discorrendo. In realtà la legge riguarda gli editori, cui la direttiva fornisce strumenti per negoziare il pagamento dei diritti d'autore.

Leggi tutto...

Pagina 19 di 266