La strategia di demonizzazione della Russia

La strategia di demonizzazione della Russia

di Manlio Dinucci

Il contratto di governo, stipulato lo scorso maggio dal Movimento 5 Stelle e dalla Lega, ribadisce che l’Italia considera gli Stati uniti suo «alleato privilegiato» ...

Continua...
La Cina può raggiungere una crescita dell'8% nei prossimi due decenni

La Cina può raggiungere una crescita dell'8% nei prossimi due decenni

da Global Times

Proponiamo un articolo apparso sul Global Times sul futuro della crescita cinese.

Continua...
Successo della Festa del Partito Comunista Tedesco (DKP)

Successo della Festa del Partito Comunista Tedesco (DKP)

Unsere Zeit

La Festa della Pace di “Unsere Zeit”, giornale del Partito Comunista Tedesco, ha richiamato più di 40.000 visitatori a Dortmund

Continua...
Dalla repressione allo scandalo di stato

Dalla repressione allo scandalo di stato

di Rémy Herrera

Negli ultimi mesi, la repressione antisociale è aumentata di diversi gradi in Francia. Lo stato di emergenza, sostituito nel novembre 2017 da una legge antiterrorismo, ha svolto un ruolo importante. Ma è soprattutto il moltiplicarsi delle lotte operaie, in molti…

Continua...
Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.

Prospettive della UE, governo Conte e sovranità costituzionale: intervista a Vladimiro Giacchè

E-mail Stampa PDF

giacche vladimiroda fgci.info

Pubblichiamo di seguito un’intervista a Vladimiro Giacchè, economista marxista, a cura di Francesco Valerio della Croce.

1) E’ stato evidenziato che il voto del 4 marzo ha aperto una fase nuova nella vita del Paese: le forze su cui si è retta la cosiddetta “democrazia dell’alternanza” nel bipolarismo – ma in realtà speculari nell’applicazione servile delle politiche economiche UE – sono uscite pesantemente sconfitte, aprendo la strada all’ascesa di Movimento 5 stelle e Lega. Credi che si sia aperta effettivamente una fase nuova di transizione per il nostro Paese?

Leggi tutto...

Mobilitiamoci contro le inaudite violenze nei confronti dei comunisti e dei militanti della sinistra in India!

E-mail Stampa PDF

cpim rallyComunicato del Comitato Centrale del Partito Comunista dell'India (Marxista)

da solidnet.org

Traduzione di Mauro Gemma

Marx21.it esprime la sua fraterna solidarietà al Partito Comunista dell'India (Marxista) e alle altre forze di sinistra del paese e invita tutti i democratici del nostro paese a manifestare fattivamente la propria vicinanza a tutti coloro che stanno subendo inaudite violenze di stampo fascista nel grande paese asiatico.

Leggi tutto...

Basta con la profanazione della memoria antifascista in Ucraina

E-mail Stampa PDF

ucraina sfregiomonumentidi Servizio stampa del Partito Comunista di Ucraina

da kpu.ua

Traduzione dal russo di Mauro Gemma

Petro Simonenko: “Come hanno ripetutamente affermato i comunisti, e come ho dichiarato come leader del Partito comunista all'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa, negli incontri con i leader della sinistra e dei partiti operai, con le direzioni di varie organizzazioni internazionali, esiste un enorme pericolo per i diritti umani e le libertà in Ucraina, rappresentato da organizzazioni nazionali estremiste e neonaziste, dalla glorificazione del fascismo e del nazismo, dalla fascistizzazione della sfera dell'informazione, il tutto elevato al rango di politica statale.

Leggi tutto...

Neocolonialismo e «crisi dei migranti»

E-mail Stampa PDF

LE Eithne Operation Tritondi Manlio Dinucci
il manifesto, 26 giugno 2018

Dagli Stati uniti all’Europa, la «crisi dei migranti» suscita accese polemiche interne e internazionali sulle politiche da adottare riguardo ai flussi migratori. Ovunque però essi vengono rappresentati secondo un cliché che capovolge la realtà: quello dei «paesi ricchi» costretti a subire la crescente pressione migratoria dai «paesi poveri».

Si nasconde la causa di fondo: il sistema economico che nel mondo permette a una ristretta minoranza di accumulare ricchezza a spese della crescente maggioranza, impoverendola e provocando così l’emigrazione forzata.

Leggi tutto...

Oltre manipolazioni e fake news: la Brexit raccontata dalla Gran Bretagna

E-mail Stampa PDF

brexit 500di Owain Holland, Segretario Generale YCL (Lega comunista giovanile)

da fgci.info

Pubblichiamo di seguito – in esclusiva per il sito nazionale della FGCI – un contributo di Owain Holland, Segretario generale della YCL (Lega comunista giovanile), organizzazione dei giovani del Partito Comunista britannico. Si tratta di una riflessione che fa il punto sulla situazione post Brexit, volta a smentire semplificazioni (nella migliore delle ipotesi) e manipolazioni vere e proprie (ipotesi peggiore ma più frequente) ad opera della stampa mainstream e dei partiti di potere filo-UE. Ringraziamo il compagno Holland e la YCL per la collaborazione fraterna con cui permettono di fare un focus sulla situazione della Gran Bretagna, nel nome della cooperazione tra le organizzazioni comuniste.

Leggi tutto...

Unire le forze per rispondere alla visita in Brasile del vicepresidente degli Stati Uniti

E-mail Stampa PDF

mikepence 500di Antônio Barreto, Presidente di Cebrapaz

da cebrapaz.org.br

La visita del vicepresidente americano Mike Pence in Brasile ed Ecuador a fine mese è sintomatica del nostro storico contesto di lotte nel paese e nella regione. Descritta dai media brasiliani come una visita strategica che include questioni commerciali e di sicurezza, l'agenda di Pence rafforza le interferenze in Venezuela e la partecipazione del Brasile a questo penoso episodio, oltre a toccare i punti strategici della sovranità nazionale.

In primo luogo, il governo illegittimo di Temer continua a suscitare dubbi nella comunità internazionale. In due anni, pochi capi di stato hanno deciso di andare a Palazzo Planalto, tranne che in occasione di eventi come il World Water Forum.

Leggi tutto...

Maxi appalto ad Astaldi per la stazione dei droni Nato di Sigonella

E-mail Stampa PDF

AGSSigonellada antoniomazzeoblog.blogspot.com

La Sicilia non sarà solo la capitale mondiale dei droni USA. Nei prossimi mesi entrerà in funzione nella grande stazione aeronavale di Sigonella anche il nuovo sistema di “sorveglianza terreste” dell’Alleanza Atlantica, l’AGS (Alliance Ground Surveillance), basato su cinque droni-spia RQ-4B Global Hawk prodotti dalla holding statunitense Northrop Grumman.

A fine maggio, la NATO ha firmato un contratto per il valore di 60 milioni di euro con il colosso delle costruzioni Astaldi S.p.A. di Roma per la progettazione e l’esecuzione dei lavori di ampliamento nella base siciliana dell’area per le operazioni a terra (OPS Area) e di quella per le operazioni aeree (Flight Area) dei velivoli senza pilota impiegati con il sistema di sorveglianza AGS. 

Leggi tutto...

No ad un nuovo asse Roma-Berlino-Vienna!

E-mail Stampa PDF

Achse Wien Berlin RomePartito del Lavoro d'Austria (PdA)
parteiderarbeit.at

Traduzione per Resistenze.org a cura del Centro di Cultura e Documentazione Popolare

No a un nuovo programma per l'Europa centrale!

Il Cancelliere Sebastian Kurz ha ancora una volta orientato la sua politica secondo "l'asse Roma-Berlino-Vienna".

Questa direzione implica il rinforzare la cooperazione con il Ministro degli Interni tedesco della reazionaria CSU bavarese Seehofer e quello italiano di estrema destra della Lega Nord Salvini. Ideologicamente i tre possono bene intendersi, il Governo Bavarese ha ultimamente emanato la più dura legge di polizia della Germania (Informazioni qui: https://bit.ly/2lbscRA) e il nuovo governo italiano ha annunciato una rigorosa azione contro i rifugiati (Informazioni qui: https://bit.ly/2y9taHc).

Leggi tutto...

Sulle politiche di violazione dei diritti degli immigrati degli USA e dell'UE

E-mail Stampa PDF

barcone immigrazioneNota dell'Ufficio stampa del Partito Comunista Portoghese (PCP)

da pcp.pt

Traduzione di Mauro Gemma

L'internamento degli immigrati in campi di detenzione negli Stati Uniti, e in particolare la detenzione dei bambini separati dai loro genitori, è un atto barbaro che viola i più elementari diritti umani ed è espressione concreta di una politica xenofoba e razzista, che merita la condanna più viva del PCP, dimostrata dalla sua azione coerente e determinata nella difesa e affermazione dei valori di libertà e democrazia.

Leggi tutto...

Trump verso il resto del mondo

E-mail Stampa PDF

trump podio indicadi Prabhat Patnik
peoplesdemocracy.in, Settimanale del Partito Comunista dell'India (Marxista)

Traduzione per Resistenze.org a cura del Centro di Cultura e Documentazione Popolare

L'uscita di Donald Trump dal vertice del G-7 senza muovere una virgola sul protezionismo è indicativo della distanza tra i principali paesi capitalisti sulla strategia per superare la crisi capitalista. Trump ha deciso che gli Stati Uniti andranno per la loro strada, ampliando il deficit - non solo per concedere agevolazioni fiscali alle imprese, che comunque avrebbero un effetto contenuto di stimolo della domanda, ma anche per aumentare la spesa pubblica, che avrebbe proprio questo effetto - e allo stesso tempo proteggendo il mercato interno.

Leggi tutto...

Basta ipocrisie. Pedro Sanchez non può essere un modello di progressismo per l'Europa

E-mail Stampa PDF

pedrosanchezdi Federico La Mattina*

Secondo Poroshenko, il neopremier socialista spagnolo avrebbe dato "absolutely clear support to the sovereignty, territorial integrity and independence of Ukraine, to the maintenance of the sanctions against Russia and to Ukraine’s Euro-Atlantic ambitions".

In questo caso non si tratta di ambigue posizioni 'realpolitiche' (come quelle dell'attuale governo italiano che, consapevole della propria sovranità limitata, cerca di mediare tra le parti) ma di una manifesta russofobia che è tratto distintivo della gran parte dei partiti socialisti europei (fa eccezione il Labour britannico guidato da Corbyn).

Leggi tutto...

In Sudafrica la riunione preparatoria del X Vertice dei BRICS

E-mail Stampa PDF

brics camminodi Carlos Lopes Pereira
da avante.pt

Traduzione di Mauro Gemma

Il 10 ° Vertice dei BRICS si svolgerà a Johannesburg dal 25 al 27 luglio, quando il Sudafrica assumerà la presidenza annuale di questo gruppo di cui fanno parte alcune delle più importanti economie emergenti. L'incontro del blocco che unisce Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica avrà come motto "BRICS in Africa: collaborazione per la crescita inclusiva e la prosperità condivisa nella quarta rivoluzione industriale".

I ministri degli esteri di Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica si sono incontrati a Pretoria all'inizio di questo mese per preparare il summit. Ilsa Rodriguez, giornalista di Prensa Latina, ha reso pubbliche le conclusioni di questo incontro.

Leggi tutto...

In migliaia marciano per la pace a Cipro

E-mail Stampa PDF

cipro marciaperlapaceda avante.pt

Traduzione di Mauro Gemma

Migliaia di ciprioti greci e ciprioti turchi hanno preso parte alla marcia della pace pan-cipriota organizzata dal Consiglio di pace di Cipro, che ha espresso la richiesta di pace a Cipro e nel mondo.

Un sole splendente e il rumore dei caccia britannici che sorvolavano la manifestazione non hanno infranto la volontà dei manifestanti di percorrere i quasi cinque chilometri della marcia verso la base militare britannica ad Akrotiri vicino a Limassol - base da cui i caccia britannici sono decollati per bombardare la Siria e il suo popolo.

Leggi tutto...

Il Partito Comunista Sudafricano al 19° Incontro Internazionale dei Partiti Comunisti e Operai

E-mail Stampa PDF

sacp logo 500pxPartito Comunista Sudafricano (SACP)
solidnet.org

Traduzione per Resistenze.org a cura del Centro di Cultura e Documentazione Popolare

Pietroburgo, 2-3 novembre / Mosca, 5-7 novembre 2017

"A 100 anni dalla Grande Rivoluzione Socialista di Ottobre: gli ideali del movimento comunista per rivitalizzare la lotta contro le guerre imperialistiche, per la pace e il socialismo"

Leggi tutto...

La Cina respinge le minacce di Trump sui dazi

E-mail Stampa PDF

cina bandiera soledi Resistência
da resistencia.cc

Traduzione di Mauro Gemma

Un portavoce del Ministero del commercio cinese ha rilasciato il 19 giugno un comunicato sulle dichiarazioni del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, rilasciate il giorno prima.

Secondo il portavoce, in seguito alla rivelazione del piano per imporre tariffe addizionali per prodotti cinesi del valore di 50 miliardi di dollari, gli Stati Uniti sono andati ancora oltre, minacciando di aumentare il totale fino a 200 miliardi di dollari in dazi doganali.

Leggi tutto...

Le misure coercitive unilaterali rafforzano la crisi umanitaria in Siria

E-mail Stampa PDF

siria bambinistradadi Idriss Jazairy
da oraprosiria.blogspot.com

Dichiarazione di Idriss Jazairy, relatore speciale del Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite a Ginevra su "gli effetti negativi delle misure coercitive unilaterali sull'esercizio dei diritti umani", alla fine della sua missione nella Repubblica Araba Siriana.

Idriss Jazairy, relatore speciale sull'effetto negativo delle misure coercitive unilaterali sul godimento dei diritti umani, ha visitato la Siria dal 13 al 17 maggio 2018 su invito del governo siriano.Alla fine del suo viaggio, era profondamente preoccupato di come vengono applicate le sanzioni unilaterali.Una delle conseguenze è il rifiuto dell'aiuto umanitario di emergenza per il popolo siriano;le sanzioni aggravano la crisi umanitaria in Siria e riguardano soprattutto le popolazioni più fragili.Idriss Jazairy ha annunciato che nel settembre 2018 apparirà il suo rapporto dettagliato contenente i suoi risultati e le sue raccomandazioni.

Leggi tutto...

Una critica marxista al reddito di cittadinanza

E-mail Stampa PDF

reddito di cittadinanzadi Giulio Palermo, economista dell'Università degli Studi di Brescia

da comunistibrescia.org

Riceviamo dalla Federazione del PCI di Brescia e pubblichiamo quale contributo alla discussione.

"Da un punto di vista marxista, l’idea di migliorare le condizioni materiali della popolazione semplicemente distribuendo nuovi redditi nasce dalla confusione teorica tra sfere della produzione e della circolazione. Intervenendo solo nella circolazione il RdC agevola la vendita delle merci ma non modifica di una virgola lo sfruttamento del lavoratore nella produzione. Anzi, nel quadro del processo di riforma del mercato del lavoro, favorisce la generalizzazione del lavoro precario e il conseguente arretramento nelle condizioni lavorative e retributive.

Leggi tutto...

Circuito di morte nel «Mediterraneo allargato»

E-mail Stampa PDF

portaerei cacciadi Manlio Dinucci
il manifesto, 19 giugno 2018

I riflettori politico-mediatici, focalizzati sui flussi migratori Sud-Nord attraverso il Mediterraneo, lasciano in ombra altri flussi: quelli Nord-Sud di forze militari e armi attraverso il Mediterraneo. Anzi attraverso il «Mediterraneo allargato», area che, nel quadro della strategia Usa/Nato, si estende dall’Atlantico al Mar Nero e, a sud, fino al Golfo Persico e all’Oceano Indiano.

Nell’incontro col segretario della Nato Stoltenberg a Roma, il premier Conte ha sottolineato la «centralità del Mediterraneo allargato per la sicurezza europea», minacciata dall’«arco di instabilità dal Mediterraneo al Medio Oriente». Da qui l’importanza della Nato, alleanza sotto comando Usa che Conte definisce «pilastro della sicurezza interna e internazionale».

Leggi tutto...

Trovare la verità in mezzo alle menzogne di Israele

E-mail Stampa PDF

nidalelkhairydi Ilan Pappe
da zeitun.info

30 maggio 2018, The Electronic Intifada

Una tristezza e una sofferenza immense hanno riempito le strade – un convoglio dopo l’altro di profughi che si fanno strada [verso il confine libanese]. Lasciano i villaggi della loro terra e la terra dei loro antenati e si spostano in una terra straniera, sconosciuta, piena di problemi. Donne, bambini, neonati, asini – tutti in cammino, in silenzio e tristemente, verso nord, senza guardare né a destra né a sinistra.

Leggi tutto...

I comunisti e il governo giallo-verde

E-mail Stampa PDF

governo 2018di Bruno Steri

Ringraziamo il compagno Bruno Steri, della Segreteria nazionale del PCI, per avere concesso a Marx21.it l’esclusiva della pubblicazione della sua Relazione per il Convegno su “Il nuovo governo italiano e gli interessi del movimento operaio. Per una vera lotta anticapitalista contro l’euro e l’Unione europea”. Roma, 22 giugno 2018

Il paradosso di un governo di destra votato anche dai lavoratori

Il Pci ha già avuto modo di esprimere in diverse sedi la propria netta opposizione nei confronti dell’attuale governo Conte, nato a seguito di un patto politico tra Movimento 5 Stelle e Lega: un esecutivo scaturito da un’alleanza “post-ideologica” ma che, sin dai primi passi, non ha potuto mimetizzare il suo carattere reazionario e la sua scelta di classe, in particolare includendo nel suo programma la cosiddetta flat tax

Leggi tutto...

Pagina 9 di 231