Come l'Italia conquistò lo «Status di grande paese»

Come l'Italia conquistò lo «Status di grande paese»

di Manlio Dinucci

Il 24 marzo 1999, la seduta del Senato riprende alle 20,35 con una comunicazione dell’on. Sergio Mattarella, allora vice-presidente del governo D’Alema (Ulivo - Pdci - Udeur) ...

Continua...
Si si e né né

Si si e né né

di Jorge Cadima

La storia dimostra abbondantemente come l'imperialismo si arroghi il diritto di imporre il suo potere planetario con tutti i mezzi: guerre, sovversioni, colpi di stato, embarghi, bombe atomiche, armi chimiche, campi di concentramento, torture, omicidi.

Continua...
Marxismo, ambientalismo, animalismo

Marxismo, ambientalismo, animalismo

di Alessandro Pascale

Quella che segue è una breve introduzione al saggio di Davide Cericola, Critica costruttiva ai concetti di Lavoro e di possesso, che pubblichiamo in esclusiva su Marx21.it come contributo alla discussione teorica su alcuni temi spinosi.

Continua...
Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.

La Russia raccontata dal Corriere: Verifica

E-mail Stampa PDF

Da più parti si stanno mettendo in dubbio alcuni dati ed alcune notizie che il Corriere della Sera attraverso la penna di Federico Fubini ha riportato. Siamo particolarmente grati a Marco Bordoni per averci dato la possibilità di utilizzare i suoi commenti. Questi ultimi sono stati fatti via twitter però, nonostante non siano ordinati in un articolo, hanno un grande valore.

Oggi si parla spesso di fake news e fact checking sarebbe il momento per la grande stampa italiana di interrogarsi seriamente su questi problemi. Continuare a ripetere la solita litania filo-atlantista senza preoccuparsi di ricercare la verità nei fatti è uno dei motivi per cui i giornali in Italia sono sempre meno letti e, forse, è uno dei motivi che fa crescere la disaffezione rispetto alla politica.

Leggi tutto...

Università di Milano e Napoli e il sorprendente corso contro la “cultura dell’odio”

E-mail Stampa PDF

universita odiodi Francesco Santoianni

da lantidiplomatico.it

Ovviamente, pagata con soldi nostri (Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo - Ministero degli Esteri), un’altra iniziativa di “Un ponte per…”: “reAzioni Culturali” finalizzata a “gestire in modo non violento i conflitti che possono sorgere tra nativi e immigrati, favorendo percorsi formativi e informativi che contribuiscano alla crescita di cittadini/e globali per i quali la diversità, declinata come pluralità di identità culturali, rappresenti una risorsa”. Un corso di formazione, per ora riservato agli studenti delle sole università di Milano e Napolipubblicizzato come “Una risposta concreta alla cultura dell’odio”.

Leggi tutto...

Macron rafforza la presenza coloniale della Francia in Africa

E-mail Stampa PDF

macron saheldi Mauro Gemma per Marx21.it

La visita del presidente francese nel Ciad è avvenuta in coincidenza con l'intensificarsi della crisi sociale nel suo paese e con l'annuncio da parte di Trump di un possibile disimpegno militare statunitense in Siria.

Mentre il governo di Parigi era impegnato a fronteggiare la rivolta dei “gillet gialli” in Francia, il 22 e 23 dicembre dell'anno appena trascorso, il presidente Macron si recava nel Ciad, dove ha promesso di rafforzare la già impressionante presenza militare del suo paese nel Sahel, con l'abituale pretesto della “lotta contro il terrorismo".

Leggi tutto...

Cos’è lo spread?

E-mail Stampa PDF

spread largeUn bell'articolo di Emmanuele Fiorella.

di Emmanuele Fiorella

da agambatesa.com

Lo spread è la differenza fra i tassi di interesse dei titoli di stato a 10 anni tedeschi ed italiani. Il tasso di interesse indica la resa del titolo, in poche parole, indica ilprofitto derivante dall’acquisto dei titoli di stato. Per i più ‘ferrati’ il tasso di interesse indica il guadagno in conto capitale che può essere raggiunto dopo un certo periodo o tramite uno scarto nel pagamento del titolo o tramite cedole periodiche.

Leggi tutto...

Italia e Ue votano per i missili Usa in Europa

E-mail Stampa PDF

sangiorgio onudi Manlio Dinucci

Presso il Palazzo di Vetro delle Nazioni Unite, a New York,  c’è una scultura metallica intitolata «il Bene sconfigge il Male», raffigurante San Giorgio che trafigge un drago con la sua lancia. 

Fu donata dall’Urss nel 1990 per celebrare il Trattato Inf stipulato con gli Usa nel 1987, che eliminava i missili nucleari a gittata corta e intermedia (tra 500 e 5500 km) con base a terra. Il corpo del drago è infatti realizzato, simbolicamente, con pezzi di missili balistici statunitensi Pershing-2 (prima schierati in Germania Occidentale) e SS-20 sovietici (prima schierati in Urss). 

Leggi tutto...

Dov’è la sinistra francese nelle lotte attuali ?

E-mail Stampa PDF

giletjaunes champselyseesContinuiamo ad occuparci del fenomeno dei 'gilet gialli' con un articolo di Remy Herrera.

Traduzione di Lorenzo Battisti 

di Rémy Herrera

(venerdi 28 dicembre 2018)

Molti gilet gialli lo dicono più e più volte: non hanno leader; e non li vogliono. La spontaneità ha le sue virtù, e il suo fascino, certo, ma anche i suoi limiti e le sue illusioni, portatrici dei pericoli più terribili. La storia contemporanea ha mostrato a più riprese, dalla Rivoluzione Spartachista tedesca alle recenti rivolte della "Primavera araba".

Leggi tutto...

La Pravda intervista il Segretario del Partito Comunista della Repubblica di Donetsk

E-mail Stampa PDF

retinsky stanislav“Pravda”, Organo del Partito Comunista della Federazione Russada kprf.ru

Traduzione dal russo di Mauro Gemma per Marx21.it

Stanislav RETINSKY, segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista della Repubblica Popolare di Donetsk (KPDRN), risponde alle domande della Pravda.

- Qual è la situazione nella Repubblica Popolare di Donetsk (RPD) oggi? Quale è lo stato dell'economia e della finanza? Chi possiede le imprese e chi le controlla effettivamente? C'è un problema di occupazione dei lavoratori, in altre parole, c'è disoccupazione ed è grande? Qual è la situazione finanziaria della popolazione?

Leggi tutto...

La lotta mondiale contro l'imperialismo "cosmopolita"

E-mail Stampa PDF

cosmopolitismoRiprendiamo un'interessante ed ottima traduzione di Giovanni Spina. L'articolo comparso su Bol’ševik il 15 marzo del 1949 mantiene una grande attualità.

da intellettualecollettivo.it

[Quello che segue è un estratto da Il cosmopolitismo borghese e il suo ruolo reazionario, pubblicato su Bol’ševik, periodico teorico e politico del Comitato Centrale del PC(B)US, n° 5, 15 Marzo 1949, pp. 30-41. Il testo, oltre che di grande interesse culturale e storico, mantiene estrema attualità politica. Traduzione a cura di Giovanni Spina]

Leggi tutto...

Quel maledetto divorzio

E-mail Stampa PDF

italia debitopubblicoUn interessante articolo di Emmanuele Fiorella ripercorre la storia del 'divorzio' fra Tesoro e Banca d'Italia. L'articolo oltre ad essere una corretta sintesi di un passaggio storico molto sottovalutato è una risposta implicita ai cantori del liberismo.

di Emmanuele Fiorella | da agambatesa.com

Un’analisi sulla formazione del debito pubblico

Background storico

Il 12 febbraio 1981, il Ministro del Tesoro Beniamino Andreatta comunicò al Governatore della Banca d’Italia, Carlo Azeglio Ciampi, la sua volontà di cambiare profondamente la politica monetaria della Banca d’Italia e del governo italiano. Lo scambio di opinioni che ne seguì fu esclusivamente epistolare e il Parlamento non fu mai incluso nella discussione che portò al cosiddetto divorzio fra Banca d’Italia e Ministero del Tesoro. (1)

Leggi tutto...

Vladimiro Giacché - Per una sovranità democratica e popolare. Cioè costituzionale. L’ultimo libro di Alessandro Somma: “Sovranismi”

E-mail Stampa PDF

somma sovranismiUn'ottima recensione di Vladimiro Giacché all'ultimo libro di Alessandro Somma

Poche parole hanno conosciuto un improvviso boom negli ultimi anni come i termini “sovranismo” e “sovranisti”. Di queste parole, ormai onnipresenti nel nostro dibattito politico, chi compulsasse i quotidiani anche solo di due-tre anni non troverebbe quasi traccia. E francamente di un’altra parola-contenitore di incerto significato, oltretutto in genere adoperata come etichetta denigratoria e dispregiativa, proprio non si sentiva la mancanza.

Un motivo in più per apprezzare l’ultimo libro di Alessandro Somma, “Sovranismi. Stato, popolo e conflitto sociale” (Roma, Derive/Approdi, 2018), dedicato precisamente al compito di risalire ai diversi significati che oggi assume il concetto di “sovranità”, al quale quello di “sovranismo” confusamente allude, e i limiti ai quali è sottoposto nel contesto dell’Unione Europea. Al termine di questa disamina, l’autore descrive nell’ultimo capitolo i compiti e gli obiettivi di un “sovranismo democratico” che voglia porsi all’altezza delle sfide del presente.

Leggi tutto...

Difendere la pace!

E-mail Stampa PDF

us militari cerchiodi Pedro Guerreiro, Segreteria del Partito Comunista Portoghese (PCP)

da avante.pt

Traduzione di Mauro Gemma per Marx21.it

“Nella complessa e intricata situazione creata, il ritiro delle truppe USA, se effettivamente dovesse concretizzarsi, costituirebbe l'annullamento di un importante fattore di destabilizzazione politica e militare che ha ostacolato il progresso dei negoziati in corso - facilitato dal processo avviato ad Astana - al fine di aprire la strada a una soluzione politica che solo il popolo siriano può trovare in modo sovrano. Tuttavia, come dimostrano quasi otto anni di aggressione contro la Siria, dobbiamo essere consapevoli degli sviluppi che seguiranno all'attuale manovra americana, che ha evidenziato ancora una volta fratture e contraddizioni nell'establishment statunitense”.

Leggi tutto...

Appello a tutte le forze che ritengono irriformabile il polo imperialista europeo

E-mail Stampa PDF

pugnochiuso clipartRiportiamo come contributo al dibattito questo appello apparso su 'la città futura'. Speriamo anche noi che le elezioni europee non si trasformino a sinistra nella ricerca dell'ennesima confusa accozzaglia di liste, ma che siano il tentativo di avviare una riflessione, a sinistra e fra i comunisti, sul fondamento anti-democratico ed anti-operaio dell'unione europea

da lacittafutura.it

In vista delle elezioni europee non abbiamo bisogno di tanti piccoli partiti in competizione tra loro ma di riunire tutte le forze militanti che pur ci sono, ma sono divise e disperse.

Leggi tutto...

Stalin e Trockij

E-mail Stampa PDF

burgio volo di Pjatakov'Il volo di Pjatakov' scritto da Daniele Burgio, Massimo Leoni e Roberto Sidoli è stato al centro di molte polemiche. Alessandro Pascale ha riassunto questo dibattito affermando che esso “oltre ad essere di grande interesse storico-politico per i comunisti e per gli appassionati di storia contemporanea, […] si presenta anche per i più giovani e inesperti come modello di controversia a cui guardare ammirati”. Riproponiamo qui l'intervento di Pascale con il link ai testi.

da intellettualecollettivo.it

LA POLEMICA POLITICO-STORIOGRAFICA TRA IL PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI E GLI AUTORI DE IL VOLO DI PJATAKOV 

Leggi tutto...

Corbyn: “Sarà Brexit anche se vinciamo elezioni anticipate”

E-mail Stampa PDF

corbyn stradada londraitalia.com

Il leader dei Labour lo ha chiarito in un'intervista al Guardian. Anche con loro al Governo il paese uscirebbe dall'UE il 29 Marzo 2019.

Chi puntava sui Labour per fermare la Brexit all’ultimo minuto può cominciare ad abbandonare le speranze.  Anche se nei prossimi mesi ci fossero elezioni anticipate e il Labour le vincesse andando al governo, il Regno Unito uscirà dall’Unione Europea il 29 marzo 2019 come concordato.

Lo ha dichiarato Jeremy Corbyn in un’intervista al Guardian. Dovessi andare al governo, ha detto in sostanza il leader dei Labour, andrei a Bruxelles per cercare di un negoziare un accordo migliore, ma senza bloccare la Brexit o modificarne.

Leggi tutto...

Due concezioni totalmente diverse del comunismo: Problema vero o falso?

E-mail Stampa PDF

pcf parigi manifestazionedi Jean-Claude Delaunay (Economista, Vice presidente del World Association for Political Economy) per Marx21.it

Traduzione a cura di Lorenzo Battisti

Nell’attesa di poter conoscere il documento approvato dal Congresso del Pcf, e di leggerne le differenze rispetto a quello sottoposto al dibattito congressuale, Marx 21 propone questa analisi sociologica e politica delle posizioni che si scontrano in questo congresso. Sebbene l’oggetto dell’articolo sia il Pcf, queste distinzioni caratterizzano tutti i partiti comunisti europei, sebbene prendano forme e forza differente nei vari paesi.

Leggi tutto...

Petrolio in discesa dopo il taglio dell'Opec

E-mail Stampa PDF

Oil platform P 51 BrazilAssieme all'articolo di Demostenes Floros segnaliamo questo articolo apparso su 'il sole 24 ore'

di Demostenes Florosda aboutenergy.com

English version

Dalle tensioni commerciali Usa-Cina alle sanzioni sull'Iran, quali sono le ragioni che hanno determinato la diminuzione dei prezzi del barile. Il trend petrolifero e valutario.

A novembre, il forte andamento ribassista dei prezzi del petrolio è proseguito. Nello specifico, la qualità Brent North Sea ha aperto le quotazioni a 72,75 $/b e le ha chiuse a 59,23 $/b, mentre il West Texas Intermediate ha iniziato scambiando a 63,65 $/b, per poi chiudere a 50,82 $/b.

Leggi tutto...

Manovra 2019

E-mail Stampa PDF

palazzochigi bandieraPubblichiamo l'editariale di Guido Slaerno Aletta apparso su 'Milano-Finanza' sabato 22 dicembre

Si sta avviando a conclusione l approvazione parlamentare della manovra di bilancio per il 2019, il cui i ter è stato assai contrastato per via delle due lettere di censura con cui la Commissione Europea aveva preannunciato l’apertura di una procedura di infrazione anche per debito eccessivo. Avrebbe riaperto l’esame che era stato sospeso in precedenza in considerazione degli orientamenti correttivi espressi nel Quadro pluriennale a legislazione vigente definito dal governo Gentiloni nell’ambito del Def presentato ad aprile.

Leggi tutto...

Cecoslovacchia 1968. A proposito della solita campagna

E-mail Stampa PDF

Primavera Praga 500di Albano Nunes

da "O Militante", rivista teorica del Partito Comunista Portoghese, n° 357 novembre-dicembre 2018

Traduzione di Mauro Gemma per Marx21.it

Il peggioramento della tensione internazionale che stiamo vivendo oggi, con la frenetica corsa agli armamenti dilagante da parte degli Stati Uniti e dei suoi alleati della NATO e dell'Unione Europea, nonché l'avanzata delle forze di estrema destra e fasciste che hanno già assunto posizioni nel governo e nell'apparato statale di diversi paesi europei, ci obbliga a rivisitare la storia per raccogliere esperienze e insegnamenti utili per la lotta che stiamo combattendo in questo momento.

Leggi tutto...

Sul pericolo nucleare l’Italia delle «Tre Scimmiette»

E-mail Stampa PDF

Nuclear Blastdi Manlio Dinucci

Quale reazione ha suscitato in Italia l’avvertimento del presidente russo Putin che il mondo sottovaluta il pericolo di guerra nucleare e che tale tendenza si sta accentuando? 

Significativo il commento de La Repubblica che parla di «toni molto allarmistici». Eloquente il silenzio praticamente assoluto dell’intero arco parlamentare. 

Come se l’Italia non avesse niente a che fare con la corsa agli armamenti nucleari che, ha avvertito Putin nella conferenza stampa di fine anno, potrebbe portare alla «distruzione dell’intera civiltà o forse dell’intero pianeta». Scenario non allarmistico, ma previsto dagli scienziati che studiano gli effetti delle armi nucleari. 

Leggi tutto...

Il CPC crea pace e stabilità per la crescita

E-mail Stampa PDF

Kishore Mahbubanida globaltimes.cn

Nota dell'editore:

Rivolgendosi, martedì, a un grande consesso per celebrare il 40° anniversario della riforma e dell'apertura della Cina, il presidente cinese Xi Jinping l'ha descritto come "una grande rivoluzione nella storia del popolo cinese e della nazione cinese" e ha promesso di portarla in fondo. Che ruolo ha svolto la riforma e l'apertura nello sviluppo della Cina? In che modo ha influenzato il rapporto Cina-USA negli ultimi 40 anni? Il giornalista del Global Times (GT) Yu Jincui ha parlato con Kishore Mahbubani (Mahbubani), rappresentante permanente di Singapore presso le Nazioni Unite, su questi temi a margine della terza Understanding China Conference.

Leggi tutto...

Pagina 8 di 246