"Come si comanda il mondo" (Galli & Caligiuri)

"Come si comanda il mondo" (Galli & Caligiuri)

[Le righe che seguono sono tratte da G. Galli & M. Caligiuri, Come si comanda il mondo. Teorie, volti, intrecci, Rubbettino, Catanzaro 2017, pp. 75-80; il presente estratto costituisce l'Introduzione alla seconda parte dell'opera e lo si ritiene utile per…

Continua...
A cento anni dal biennio rosso, i moti per il caro-viveri

A cento anni dal biennio rosso, i moti per il caro-viveri

di Domenico Moro

Lo studio della storia del movimento operaio e rivoluzionario è importante non solo per ricordare le proprie radici e affermare la propria identità ma anche e soprattutto ...

Continua...
Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.

Praga, gravissima provocazione anticomunista alla manifestazione del Primo Maggio

E-mail Stampa PDF

praga provocazioneRiceviamo da Claudio Buttazzo questo articolo sulla verognosa aggressione che ha subito a Praga il 1° maggio. Non possiamo che definire vergognoso l'accaduto e speriamo che il governo italiano sappia far sentire la propria voce

Articolo scritto per la rivista Italiana “Marx 21”

La scena segue l'abituale cliché delle provocazioni di regime ogni qual volta, a Praga, si svolga una manifestazione comunista. Ma questa volta c’è stato di più: la provocazione con l'aggiunta di un gravissimo atto di repressione “ad personam”.

Leggi tutto...

Assange ed il crescendo totalitario

E-mail Stampa PDF

assange arresto finestrinoUn altro interessante contributo di Mark Epstein

L’arresto di Julian Assange rivela quanto profondo e capillare è diventato lo smantellamento dei diritti e delle istituzioni ‘democratiche’ in “Occidente”.

All’avanguardia di questa offensiva totalitaria troviamo, come quasi sempre, l’Impero, ma con il codazzo sempre più abbiettamente succube di proconsoli della UE ed il circo di venduti, puttanoni, propagandisti ed emettitori di sbuffi di aria calda al seguito sempre più numerosi e striscianti (che in parte si sovrappone al circo mediatico-professionale cui accenna Costanzo Preve in varie sue opere).

Leggi tutto...

Venezuela, comunità internazionale, sanzioni: il realismo delle parole

E-mail Stampa PDF

maduro folla strettadimaniRiprendiamo dal profilo facebook di Pino Cabras una lucida analisi sulla copertura mediatica del 'golpe' venezuelano

Leggo l’articolo-pastone di Marco Mensurati su Repubblica, con gli aggiornamenti in merito al tentativo di golpe militare in Venezuela pronunciato dal politico di opposizione Juan Guaidó. Tutta l’impostazione del pezzo porge un ascolto attentissimo alle interpretazioni della crisi che promanano dai falchi occidentali. A denti stretti però è costretto ad ammettere che l’operazione golpe è fallita. Chi ha scommesso sul suo successo (come in Italia ha fatto un asse che va da Salvini a Zingaretti) ha sbagliato i conti, anche perché vive in una bolla mediatica che non gli fa capire cosa succede.

Leggi tutto...

Via della Seta, che cambia?

E-mail Stampa PDF

treno merci cinaPubblichiamo come contributo alla discussione

di Francesco Piccioni | da contropiano.org

Il mondo sta cambiando velocemente, anche se l’informazione “ufficiale” italiana sembra non accorgersene. E i vettore più importante del cambiamento – per dimensioni economico-finanziarie, visione d’insieme, progettualità, ecc – è da diversi anni la Cina.

Naturalmente ogni cambiamento – come sappiamo noi italiani, alle prese con una fetecchia di “governo del cambiamento” – può esser buono o pessimo, ma è. Non vederlo è l’errore più grande che si possa fare, specie da comunisti.

Leggi tutto...

Cuba rifiuta la minaccia di Trump per il Venezuela

E-mail Stampa PDF

venezuela cuba bandiereFonte: Xinhua 

Traduzione di Marco Pondrelli

Il presidente cubano Miguel Diaz-Canel ha espresso martedì scorso il suo sostegno al governo venezuelano e ha respinto la minaccia degli Stati Uniti di imporre ulteriori sanzioni a Cuba per il suo presunto sostegno militare a Caracas.

Chiamando il governo del presidente venezuelano Nicolas Maduro il "governo legittimo del Venezuela", Diaz-Canel ha twittato che il suo paese "sta a fianco" di Caracas.

Leggi tutto...

Operazione conquista delle menti

E-mail Stampa PDF

iraq soldatousa calciodi Manlio Dinucci

Circa 5.000 bambini e ragazzi di 212 classi hanno partecipato, ieri a Pisa, alla «Giornata della Solidarietà» in ricordo del maggiore Nicola Ciardelli della Brigata Folgore, rimasto ucciso il 27 aprile 2006 in un «terribile attentato» a Nassirya, durante la «missione di pace» Antica Babilonia.

La Giornata, promossa ogni anno dalla Associazione Nicola Ciardelli Onlus creata dalla famiglia, è divenuta, grazie al determinante sostegno del Comune (prima guidato dal PD, oggi dalla Lega) il laboratorio di una grande operazione – cui collabora un vasto arco di enti e associazioni  – per «sensibilizzare i giovani studenti sull’importanza dell’impegno di ognuno verso la costruzione di un futuro di Pace e Solidarietà».

Leggi tutto...

Il mio voto comunista contro il totalitarismo liberale

E-mail Stampa PDF

falce martello 500Nell'ambito del dibattito che abbiamo aperto sull'Europa pubblichiamo l'intervento di Alessandro Pascale

La classe lavoratrice d'Italia, sempre più disastrata dopo 40 anni di riuscita controffensiva padronale, non ha possibilità di migliorare strutturalmente la propria condizione senza un radicale ripensamento del modo di produzione attuale. Il capitalismo liberista è destinato a precipitare verso nuove crisi finanziarie che sconvolgeranno ancora di più il tessuto socio-economico. Il capitalismo “keynesiano” è di fatto impossibilitato a riaffermarsi (salvo attraverso recrudescenze imperialiste) dagli stessi vincoli europei.

Leggi tutto...

Stroncare la cospirazione dell'ultradestra venezuelana!

E-mail Stampa PDF

pc venezuela 500pxDichiarazione del Partito Comunista del Venezuela

da prensapcv.wordpress.com

Traduzione di Mauro Gemma per Marx21.it

Il Partito Comunista del Venezuela (PCV) condanna la nuova azione destabilizzante dell'estrema destra guidata dal burattino Juan Guaidó e dal fuggiasco recidivo della giustizia venezuelana Leopoldo López, che al servizio dell'imperialismo USA continuano a promuovere un colpo di stato.

Leggi tutto...

Golpe in Venezuela: il presidente Maduro annuncia che i comandanti militari hanno reiterato «lealtà totale» al governo

E-mail Stampa PDF

maduro esercitoda lantidiplomatico.it

L’unico legittimo presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, ossia Nicolas Maduro, ha dichiarato che i comandanti militari hanno reiterato «lealtà totale» al governo costituzionale venezuelano di fronte all’ennesimo tentativo di golpe organizzato da un’opposizione sempre più frustrata. 

Dunque Maduro ha confermato quanto è sembrato chiaro sin dalle prime battute di questo nuovo tentato golpe: tutti i comandanti militari del Venezuela sono fedeli al governo. 

Leggi tutto...

Venezuela, il golpe e il PD

E-mail Stampa PDF

guaido golpedi Pino Cabras*
da lantidiplomatico.it

Poche ore dopo che il politico dell’opposizione venezuelana Juan Guaidò ha pronunciato un tentativo di colpo di Stato militare, il primo soccorso internazionale è giunto dallo spicchio piddino della Camera dei deputati italiana, per voce di Lia Quartapelle Procopio, la quale ha fatto appello al governo Conte affinché appoggi il golpe in nome della libertà. Non avevo fin qui mai sentito in presa diretta un intervento così smaccatamente in favore di un putsch. Questo avviene mentre il governo spagnolo, che pure aveva “riconosciuto” Guaidò, dichiara solennemente che «non appoggerà nessun golpe militare».

Leggi tutto...

Vladimir Padrino, ministro della difesa del Venezuela: "l'80% dei militari che hanno disertato sono stati ingannati e sono tornati sotto il comando ufficiale"

E-mail Stampa PDF

padrino vladimirda lantidiplomatico.it

Vladimir Padrino, il ministro della Difesa della Repubblica venezuelana ha parlato alla nazione questo 30 aprile, nella giornata dell'ennesimo tentativo di golpe militare dell'estrema destra del paese. “E' un'opposizione golpista, selvaggia, che non ha coscienza della Patria... se desiderano conquistare il rispetto della Fanb abbandonino queste posizioni. Non siamo mossi solo dall'amore del nostro paese. Interrompete queste pratiche. Da ora in poi vi consideremo responsabili di qualsiasi atto di violenza nel paese”, ha dichiarato.

Leggi tutto...

Per un socialismo del XXI secolo: note a margine del libro di Carlo Formenti “Il socialismo è morto, viva il socialismo!”

E-mail Stampa PDF

formenti socialismo mortodi Thomas Fazi

L’ultimo libro di Carlo Formenti, Il socialismo è morto, viva il socialismo!, rappresenta all’avviso di chi scrive una “mappa” fondamentale per comprendere quello che sta succedendo: in Italia, in Europa e più in generale in Occidente (e non solo, visto che uno dei meriti dell’autore è proprio quello di adottare una prospettiva globale). Partirei da una delle frasi che apre il testo. Formenti scrive:

«[È] mia convinzione che il socialismo sia realmente morto nelle forme storiche che ha conosciuto dalle origini ottocentesche all’esaurirsi delle spinte egualitarie novecentesche, prolungatesi per pochi decenni dopo la fine della Seconda guerra mondiale. Non si è trattato di un evento (la caduta del Muro e il crollo dell’URSS hanno svolto la funzione di mera registrazione notarile del decesso), bensì di un’agonia durata dagli anni Settanta alla grande crisi che ha inaugurato il nuovo millennio. Oggi l’agonia è terminata ed è iniziata l’attraversata del deserto».

Leggi tutto...

Ucraina: i fatti diranno più delle promesse

E-mail Stampa PDF

kalashnikov leoniddi Leonid Kalashnikov* | da kprf.ru

Traduzione dal russo di Mauro Gemma

A proposito di ciò che attende l'Ucraina dopo il cambio ai vertici del potere, interviene il Presidente della commissione per la Duma di Stato per gli affari della CSI, l'integrazione eurasiatica e le relazioni con i compatrioti, Leonid Ivanovic Kalashnikov.

“La vittoria di Vladimir Zelensky ha dimostrato che gli ucraini hanno votato per la pace e il miglioramento della situazione economica nel paese. Questo è ciò che stiamo aspettando anche noi. L'Ucraina ha reciso ogni legame con la Russia, ma non ha ricevuto nulla dall'Europa tranne lo status "senza visti". Per questa ragione il rispetto di tali promesse è direttamente collegato agli interessi della Russia.

Leggi tutto...

Il Kosovo oggi, a 20 anni dall’aggressione NATO

E-mail Stampa PDF

conferenza forumbelgradodi Enrico Vigna, Belgrado 22 marzo 2019

Grazie e un grande complimento al Forum di Belgrado e alle altre organizzazioni serbe per questa Conferenza di altissimo valore politico e storico e per la possibilità di dare il mio modesto contributo a questo.

In questi 20 anni molto del mio impegno in Informazione e Solidarietà concreta (abbiamo attualmente 12 Progetti di solidarietà sul campo, come SOS Kosovo Metohija) è stato sul fronte del Kosmet, (oltre ai Progetti a Kragujevac, Nis, Novi Sad, Belgrado), con missioni nelle enclavi e a Mitrovica, sempre sotto scorta armata della KFOR. Quindi ho una osservazione della situazione diretta e concreta, non per opinioni varie o di Internet. Perché da lì, da quella terra martoriata, SEMPRE la gente mi chiede di dar loro voce, di non lasciarli soli.

Leggi tutto...

Presentazione de “Il Totalitarismo liberale” (Video)

E-mail Stampa PDF

Parte 1 – Nader Muhieddine

28 marzo 2019. Bologna, bar La linea.

Assemblea pubblica di presentazione del libro “Il Totalitarismo “liberale”. Le tecniche imperialiste per l'egemonia culturale”, con l'autore Alessandro Pascale, Nader Muhieddine, Francesco Maringiò, Andrea Martocchia e Marco Pondrelli.

Di seguito la relazione introduttiva di Nader Muhieddine e degli interventi successivi

Leggi tutto...

Conferenza per la cooperazione Cina-Africa e lo scambio culturale

E-mail Stampa PDF

cina africa continenteFondazione a Pechino dell’Istituto di Ricerca Cina Africa

Hanno avuto luogo nella capitale cinese martedì 9 aprile 2019 il convegno per la fondazione dell’Istituto di ricerca Cina-Africa e la “Conferenza per la cooperazione Cina-Africa e lo scambio culturale”.

Numerosi gli studiosi e le autorità provenienti da più di venti paesi dell’Africa. Le delegazioni di studiosi africani, insieme ai colleghi cinesi, hanno approfondito la discussione intorno ai temi centrali della Conferenza: l’Iniziativa della Nuova Via della Seta; la cooperazione economico-commerciale tra gli Stati africani e la Repubblica Popolare Cinese; lo scambio culturale e mutuale tra le civiltà d’Africa e la civiltà cinese.

Leggi tutto...

Fine della sinistra italiana - Seconda parte

E-mail Stampa PDF

Pubblichiamo la seconda parte dell'interessante contributo di Norberto Natali

2. TORRE MAURA.

A Roma esistono due tipi di borgate (tre se consideriamo i vecchi insediamenti di veneti e romagnoli verso il litorale) e designano abitati con precise caratteristiche; non si tratta cioè di un sinonimo intercambiabile di quartiere popolare o periferico.

Torre Maura appartiene alla categoria largamente maggioritaria di esse, sono più di cinquanta e mediamente hanno oltre 10.000 abitanti ciascuna. Per la gran parte sono sorte lontano dal centro ma all’interno (spesso al confine, come Torre Maura) del GRA, in alcune zone -in particolare la Casilina- invece se ne trovano anche fuori, perfino di molto.

Leggi tutto...

Aumenti dell’Iva per “competere meglio”, impoverendo noi

E-mail Stampa PDF

luigi di maio giuseppe conte matteo salvini giovanni tria 1082152L'editoriale di Guido Salerno Aletta

da contropiano.org

I governi degli imbonitori – quasi tutti quelli degli ultimi 30 anni – sono un devastante mix di promesse mirabolanti e servilismo concreto. Da un lato debbono infatti guadagnarsi o mantenere il consenso elettorale, dall’altra non sanno muovere un dito senza sottostare completamente alle direttive della Commissione europea.

Il risultato lo vediamo nella nostra vita quotidiana, che peggiora di giorno in giorno.

Leggi tutto...

Trump, la Cina e la globalizzazione

E-mail Stampa PDF

china red 1006697 960 720di Lorenzo Battisti, Dip. Esteri Pci e Pci di Parigi

Trump viene accusato da tempo di aver posto fine alla “magica” globalizzazione. In realtà le sue politiche sono il risultato dei nuovi equilibri mondiali generati dall’emersione dei Brics e in particolare dallo sviluppo economico e politico della Cina.

La globalizzazione e il neoliberismo: la fase unipolare dell’imperialismo

Molto si è scritto in questi anni sulla globalizzazione, spesso in modo fumoso. Le caratteristiche per descriverla hanno fatto riferimento ad elementi diversi e tutti parziali. Alcuni hanno preso a riferimento l’apertura agli scambi commerciali. Altri la libertà dei capitali di muoversi da un paese all’altro. Altri ancora la diffusione dell’informazione dovuta alle nuove tecnologie digitali che permettono di essere informati su fatti lontani in maniera istantanea e di creare quindi un “villaggio globale”. Tutti questi elementi, pur facendo parte della globalizzazione, non colgono la radice del fenomeno.

Leggi tutto...

Ucraina: cambia il presidente, non cambierà la politica

E-mail Stampa PDF

Poroshenko and Vladimir ZelenskyDichiarazione di Petro Simonenko, Segretario generale del Partito Comunista di Ucraina

da kpu.party

Traduzione dal russo di Mauro Gemma

Nel secondo turno delle elezioni, la maggioranza degli ucraini non ha votato per Vladimir Zelensky, ma contro le politiche del presidente Petro Poroshenko. Questa opinione è stata espressa dal leader del Partito Comunista di Ucraina, Petro Simonenko, in un commento rilasciato a GolosUA.

Leggi tutto...

Pagina 8 di 257