Storia, teoria e scienza

Nel centenario dell'assassinio di Karl Liebknecht e Rosa Luxemburg

E-mail Stampa PDF

liebknecht luxemburg manifestazionedi Jorge Cadima

da "O Militante", rivista teorica del Partito Comunista Portoghese, n° 358 gennaio-febbraio 2019

Traduzione di Mauro Gemma per Marx21.it

Le recenti commemorazioni ufficiali dell'Armistizio che, 100 anni fa, segnò il cessate il fuoco dei cannoni nella prima guerra mondiale sono state uno spettacolo indecoroso. Come è stato scritto nelle pagine di “Avante!”, a proposito di queste celebrazioni, "si parla di pace, ma si prepara la guerra" (1). E si cerca di riscrivere la verità storica della Grande Guerra, una guerra delle classi dominanti delle grandi potenze capitaliste del loro tempo, in conflitto tra loro per mercati, materie prime e controllo territoriale, come descritto in profondità e con lucidità nell'opera di Lenin (2). È una verità storica che deve essere ricordata e che contiene insegnamenti per i nostri giorni.

Leggi tutto...

Il cavallo e il foraggio

E-mail Stampa PDF

calesse stampaanticaPubblichiamo un contributo alla discussione del compagno Norberto Natali scritto nell'ottobre del 2010 ma nonostante questo sempre attuale

di Norberto Natali

Una cosa è il foraggio necessario per un cavallo, altra cosa è la quantità di strada che può percorrere grazie ad esso.

Il proprietario del calesse può ricavare (trasportando merci o persone) una somma di denaro molto superiore a quella necessaria a nutrire il nobile quadrupede che farà poi correre per tutta la giornata.

Leggi tutto...

Il rossobrunismo

E-mail Stampa PDF

rosso colore macchiedi Alessandro Pascale

Perché anche un giornalista noto come Andrea Scanzi [1] si è soffermato sul tema del rossobrunismo, descrivendolo peraltro impropriamente come un neologismo? Approfittiamone per fare chiarezza da un punto di vista marxista sul tema, già trattato tangenzialmente in altre occasioni, come ad esempio nel passo seguente [2]:

«si è assistito in effetti anche a questa sottile strategia messa in atto negli ultimi anni in Italia: alcuni settori della “sinistra”, al fine di legittimare il prosieguo di un eclettismo ideologico “liberal”, hanno iniziato a tacciare di rossobrunismo tutti coloro che ponevano la contraddizione antimperialista come la contraddizione principale.

Leggi tutto...

La lotta mondiale contro l'imperialismo "cosmopolita"

E-mail Stampa PDF

cosmopolitismoRiprendiamo un'interessante ed ottima traduzione di Giovanni Spina. L'articolo comparso su Bol’ševik il 15 marzo del 1949 mantiene una grande attualità.

da intellettualecollettivo.it

[Quello che segue è un estratto da Il cosmopolitismo borghese e il suo ruolo reazionario, pubblicato su Bol’ševik, periodico teorico e politico del Comitato Centrale del PC(B)US, n° 5, 15 Marzo 1949, pp. 30-41. Il testo, oltre che di grande interesse culturale e storico, mantiene estrema attualità politica. Traduzione a cura di Giovanni Spina]

Leggi tutto...

Stalin e Trockij

E-mail Stampa PDF

burgio volo di Pjatakov'Il volo di Pjatakov' scritto da Daniele Burgio, Massimo Leoni e Roberto Sidoli è stato al centro di molte polemiche. Alessandro Pascale ha riassunto questo dibattito affermando che esso “oltre ad essere di grande interesse storico-politico per i comunisti e per gli appassionati di storia contemporanea, […] si presenta anche per i più giovani e inesperti come modello di controversia a cui guardare ammirati”. Riproponiamo qui l'intervento di Pascale con il link ai testi.

da intellettualecollettivo.it

LA POLEMICA POLITICO-STORIOGRAFICA TRA IL PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI E GLI AUTORI DE IL VOLO DI PJATAKOV 

Leggi tutto...

Cecoslovacchia 1968. A proposito della solita campagna

E-mail Stampa PDF

Primavera Praga 500di Albano Nunes

da "O Militante", rivista teorica del Partito Comunista Portoghese, n° 357 novembre-dicembre 2018

Traduzione di Mauro Gemma per Marx21.it

Il peggioramento della tensione internazionale che stiamo vivendo oggi, con la frenetica corsa agli armamenti dilagante da parte degli Stati Uniti e dei suoi alleati della NATO e dell'Unione Europea, nonché l'avanzata delle forze di estrema destra e fasciste che hanno già assunto posizioni nel governo e nell'apparato statale di diversi paesi europei, ci obbliga a rivisitare la storia per raccogliere esperienze e insegnamenti utili per la lotta che stiamo combattendo in questo momento.

Leggi tutto...

Recensione del libro di Carlo Galli "Marx eretico"

E-mail Stampa PDF

galli marxereticodi Francesco Galofaro, Politecnico di Milano

Carlo Galli, Marx eretico, il Mulino, Bologna, 2018, pp. 164, 13,00 euro.

Perché scrivere l'ennesimo libro su Marx? Forse perché di moda: 43 i titoli dedicati a Marx nel 2018, tra inediti e ristampe. A giudicare dal numero di opere, si direbbe che il marxismo sia vivo, avanzi e conquisti il mondo. Non è stato detto già tutto su Marx? A quanto pare la risposta è no: nella fase politica nuova che si è aperta in Europa e nei Paesi occidentali, alcune caratteristiche del pensiero marxiano mostrano un rinnovato interesse. La nuova situazione spinge a verificare la tenuta della filosofia politica contemporanea. Inoltre, è evidente a tutti l’estinzione della sinistra europea: tanto di quella socialdemocratica, il portiere di notte del condominio liberista europeo, quando di quella radicale, subalterna alla prima e privata del suo spazio politico dal successo di movimenti populisti e della nuova destra sociale.

Leggi tutto...

Il controllo totalitario dell'informazione

E-mail Stampa PDF

newscorporationdi Alessandro Pascale

«Il Prof [Domenico Losurdo, ndr] mi aveva scelto come interprete de La società dello spettacolo, ma dimostrò anche a me, prove alla mano, che oggi l’informazione è solo spettacolo. Gli sono riconoscente. Da allora per me, niente è mai stato più come prima e sono finito ad ingrossare le fila, mio malgrado, di quei cospirazionisti ingenui che prima criticavo e che però – analizzati i fatti – dicono la verità». (Carlo Freccero, 2 luglio 2018) [1]

La descrizione del mondo fatta da George Orwell in 1984 serviva a screditare il sistema socialista totalitario dell’Unione Sovietica. In realtà risulta perfetta per il mondo odierno.

Leggi tutto...

I veri Bush

E-mail Stampa PDF

bush senior stadiodi Pino Cabras

Proponiamo un commento di Pino Cabras, parlamentare M5S, su George Bush. Nel fiume di retorica totalmente acritica, se non addirittura agiografica, questo è uno dei pochi commenti che merita di essere letto.

In morte dell’ex presidente USA George Herbert Walker Bush (1924-2018), si stanno già sprecando i commenti giornalistici e istituzionali che ne esaltano la figura. Preparatevi a una scorpacciata di buone parole e santificazioni postume. Molti commentatori che quando parlano di Putin aggiungono sempre in automatico, quasi fosse un secondo cognome, la formula «ex-spia-del-Kgb», trascureranno, altrettanto in automatico, un dettaglio biografico che riguarda Bush, l’essere stato direttore della Cia.

Leggi tutto...

Finalmente si torna a parlare dell’attualità del socialismo

E-mail Stampa PDF

cadoppi crisicrolloerinascitadelsocialismodi Massimo Corbetti

È uscito recentemente, scritto da Giambattista Cadoppi, il libro 'Crisi, crollo e rinascita del socialismo'. Di seguito proponiamo una breve recensione

Il libro di Giambattista Cadoppi già dal titolo impegna a un metodo/tempo per l’analisi dell’argomento: Crisi, crollo e rinascita del socialismo. Il socialismo dalla «primavera di Praga» alla caduta nell'Europa orientale, alla rinascita in Asia.

“Dobbiamo prendere atto che il socialismo si sviluppa attraverso un faticoso processo di apprendimento. Non sono adeguate né la categoria di tradimento né quella di fallimento” scriveva il compianto Domenico Losurdo. La costruzione del socialismo è necessariamente sperimentale e procede per prova ed errore. Apprendere dagli errori del passato fa sì che le passate esperienze siano solo un trampolino per proiettarsi verso il futuro.

Leggi tutto...

Pagina 6 di 40