Italia

Giorni che rischiarano decenni. L'anomalia italiana.

E-mail Stampa PDF

pd consultazioni 2019di Norberto Natali

(Parte terza; segue la prima parte del 16 luglio 2019 e la seconda del 22 luglio 2019)

DALLA CAPITANA CORAGGIOSA ALLE “RICHIESTE” DI TRUMP. I giorni che il PD ha iniziato con l’esaltazione della “capitana Carola” e la pretesa di essere il più affidabile garante della NATO nel nostro paese, non potevano che proseguire con la comunicazione di Trump di quale governo (addirittura con quale presidente del Consiglio) egli desideri per l’Italia: manco a farlo apposta quello con il PD!

Leggi tutto...

“No Pasaran!”. Patria Socialista insorge contro la presenza dell’associazione “Italia Ucraina Maidan” alla Giareda

E-mail Stampa PDF

donbass bambinaRiceviamo e pubblichiamo la presa di posizione di Patria Socialista contro l'ennesima provocazione inneggiante a piazza Maidan

da nextstopreggio.it

Patria socialista Reggio Emilia ancora una volta condanna fermamente la presenza dell’associazione Italia Ucraina Maidan agli eventi in città.

“Come già avvenuto in occasione del 25 aprile -spiegano gli attivisti sui social-, ci ritroviamo a contestare la partecipazione alla Festa della Giareda di un’associazione che si propone come aiuto umanitario nelle zone dell’Ucraina colpite dall’attuale conflitto, ma che al contempo ha appoggiato incondizionatamente l’ex governo nazista ucraino insediatosi con un colpo di stato nel 2014.

Leggi tutto...

L'Italia in stagnazione

E-mail Stampa PDF

italia crisi graficoRiceviamo e pubblichiamo

di Francesco Fustaneo

La crisi di governo consegna in piena estate al popolo italiano un probabile nuovo esecutivo con Conte premier (per la seconda volta), sostenuto dall’inconsueta alleanza M5s-P.d., compagine di governo che qualora dovesse ricevere la fiducia parlamentare si troverebbe a dover affrontare un problema ormai divenuto cronico, quello della stagnazione economica.

“Nel secondo trimestre del 2019 il prodotto interno lordo (Pil) - si legge infatti nel comunicato ufficiale pubblicato dall’Istat lo scorso 30 agosto 2019 - è rimasto invariato rispetto al trimestre precedente ed è diminuito dello 0,1% nei confronti del secondo trimestre del 2018.

Leggi tutto...

I comunisti per un Fronte Politico Costituzionale

E-mail Stampa PDF

costituzione oldPubblichiamo come contributo alla discussione

da aginform.org

Dal marzo 2018, dopo lunghi anni di politica liberal-imperialista e una opposizione di sinistra inefficace e con ambizioni solo elettoralistiche, si sono aperte nell'equilibrio del sistema grosse crepe che solo una cultura comunista poteva capire e utilizzare politicamente. Purtroppo i comunisti di nicchia e una sinistra radicale, minoritaria e con venature sorosiane, non sono stati capaci di intervenire efficacemente e anzi hanno aiutato il liberal-imperialismo piddino a tentare la rimonta. I comunisti che si sono opposti a questa deriva ora, in una situazione più complicata dopo la caduta del governo gialloverde, devono ritrovare il bandolo della matassa per evitare di rimanere in una posizione di irrilevanza. Bisogna cercare di non ritornare indietro e lavorare per

Leggi tutto...

Un governo quaquaraqua. Un movimento quaquaraqua.

E-mail Stampa PDF

zingaretti conte dimaioPubblichiamo come contributo alla discussione

di Ugo Boghetta

Una cosa può essere piccola o grande a seconda di quale sia il metro di misura e che cosa si misura. Gulliver, in contesti opposti, si trovò ad essere nano e gigante. Nel nostro caso il tema è di quale sia il rapporto fra il prossimo governo e lo stato dell'Italia. Alcuni, ad esempio, danno un giudizio positivo sul governo nascente affermando che qualcosa di buono farà. Un detto popolare infatti dice: “Piuttosto che meglio è meglio piuttosto”. Ma qui c'è un Parlamento eletto per fare gli interessi dell'Italia e degli italiani, perchè si dovrebbe giustificare un governo minimo!?

Leggi tutto...

Bertinotti, la crisi di governo, l'Europa

E-mail Stampa PDF

zingaretti bertinotti dimaioPubblichiamo come contributo alla discussione

di Bruno Steri
da ilpartitocomunistaitaliano.it

Martedì prossimo 27 agosto il Capo dello Stato informerà il Paese sull’esito della trattativa tra il Partito democratico e il Movimento5Stelle e quindi sulla possibilità che da tale trattativa sortisca o meno la base programmatica per un governo. Nel frattempo continuano a confrontarsi contrapposte recriminazioni e si accavallano previsioni diverse, senza che un tale fervore comunicativo contribuisca a dissipare l’incertezza per il prossimo futuro italico.

Leggi tutto...

I grandi assenti del 20 agosto al Senato

E-mail Stampa PDF

salvini conte 20agostoPubblichiamo come contributo al dibattito

da aginform.org

Contemporaneamente al dibattito al Senato sulla crisi di governo, nelle strade adiacenti si sono svolte manifestazioni di consenso ai protagonisti dello scontro, ma in assenza quasi completa di quei settori che si pongono il problema di difendere i lavoratori, i precari, i disoccupati, i nuovi schiavi immigrati dopo l' 'accoglienza', i quali pure dovrebbero avere qualcosa da dire su quello che sta succedendo. Qualcuno forse c'era, confuso tra i supporter di Conte, ma senza quella autonomia politica e programmatica che invece doveva essere rappresentata in quel momento. 

Leggi tutto...

Appello al Movimento 5 Stelle

E-mail Stampa PDF

nuovadirezione m5sNuova Direzione

Il voto del 4 marzo scorsa ha sancito la vittoria di quei settori sociali strozzati dal liberismo e dai suoi strumenti politici: l'Unione Europea ed i governi di centrodestra e centro sinistra.

Il governo gialloverde ha rappresentato la speranza del cambiamento.

L'azione di governo ha fatto cose buone e cose discutibili, tuttavia, qualche cosa per la prima volta è andato a favore delle classi popolari e dei lavoratori. In questa esperienza sono emerse lacune, errori politici, di organizzazione interna e di cultura politica e, soprattutto, la mancanza di un progetto di una visione di fase da parte del M5S.

Leggi tutto...

Una battaglia per la democrazia

E-mail Stampa PDF

parlamento italiano grandRiceviamo e pubblichiamo

di Vincenzo De Robertis

“Ridurre il numero dei Parlamentari” è la parola d'ordine attuale e principale del Movimento 5 stelle, ed in particolare del suo leader (o capo politico, come preferisce farsi chiamare), Luigi Di Maio, che la utilizza per magnificare il proprio partito, primo ed unico artefice, a suo dire, di una riforma originale, e per attaccare gli avversari di turno, prima il PD, ora la Lega, quali “difensori della casta”.

Si tratta, invero, di pura propaganda, perchè di originale e di unico non vi è nulla.

Leggi tutto...

Bipolarismo: una vittoria di Salvini e Zingaretti (Renzi)

E-mail Stampa PDF

conte salvini crisidi Ugo Boghetta

M5S DAI DUE FORNI AI DUE FORNAI

Avvertenza: Questo articolo, condivisibile o meno, non è pensato come commento alla crisi e a come si risolve il puzzle di ferragosto, ma come impostazione di ragionamenti per perseguire obiettivi politici e costruire un soggetto politico nuovo.

Il governo del cambiamento sembra caduto come un qualsiasi esecutivo in tempi di vacanze. Le diatribe che ne seguono sono inevitabilmente parossistiche. Le opzioni in campo sono tante a dimostrazione della frammentazione politica. Comunque vada sarà un pasticcio.

Leggi tutto...

Pagina 2 di 133