FASHIONABLE,appello per le 25 operaie.Il PdCI interviene a sostegno

E-mail Stampa PDF

acolori

Le operaie della Fashionable di Sant'Omero(TE), oltre ad essere senza lavoro subiscono da nove mesi l'inaccettabile e umiliante attesa per il mancato pagamento dello stipendio,frutto del blocco della pratica per la liquidazione della Cigs. Uno scandaloso rimpallo di responsabilità, di intoppi burocratici, di colpevole lassismo delle autorità competenti rischia di gettare nella disperazione le lavoratrici e le loro famiglie, che pagano sulla loro pelle le spregiudicatezze e gli avventurismi dei soliti “furbetti del Quartierino”. Il Partito dei Comunisti Italiani è assolutamente solidale con la lotta e la protesta della Fashionable, è accanto alle lavoratrici e sostiene fermamente le loro rivendicazioni; denuncia, ancora una volta, con preoccupazione l'incomprensibile ed assordante silenzio delle istituzioni a riguardo di tale vicenda così come su tutte le vicende del lavoro. Chiediamo a Regione e Provincia di attivarsi con la massima solerzia, in modo da porre riparo ad una situazione divenuta oramai dramma in un territorio, quello della Val Vibrata, che versa in uno stato di vera e propria emergenza sociale.

 

Partito dei Comunisti Italiani, coordinamento della Val Vibrata
Federazione di Teramo