Crisi - Diliberto: "Situazione già come quella greca, via governo e subito voto"

E-mail Stampa PDF

 diliberto"La situazione in Italia è già come quella greca e chi lo nega è in totale malafede". Così Oliviero Diliberto, segretario nazionale del PdCI-Federazione della sinistra. "Berlusconi e compagnia, che la crisi l'hanno sempre affrontata con superficialità, arrivando addirittura a negarla - continua Diliberto - devono andare a casa per manifesta incapacità. Di fronte ad una così grave crisi serve un governo politicamente forte, credibile e serio, eletto democraticamente dal popolo e non frutto di alchimie emergenziali che, oggi come oggi, non farebbero altro che peggiorare la situazione. La crisi - precisa - la debbono pagare chi l'ha prodotta. In questo senso, servono linee guida di un certo peso e che vanno in una certa direzione. E queste linee - conclude Diliberto - solo un governo con un nuovo preciso mandato elettorale può indicarle".