'Veti? Il Quirinale non può imporre indirizzi politici'

E-mail Stampa PDF

mattarella corazzieridi Andrea Pubusa
da megachip.globalist.it

E' l'ora di schierarsi a difesa delle prerogative del Parlamento e della volontà popolare, espressa nel voto. Intervista al costituzionalista Villone.

Pare che Mattarella voglia porre veti. Ma non può farlo. L’art. 92 Cost. gli dà il potere di nominare il Presidente del Consiglio e i ministri, ma sempre ancorando le nomine alla fiducia ch’essi devono ottenere dalle Camere, quindi all’indirizzo politico della maggioranza. Sembra che, dietro le quinte, si stia svolgendo, in queste ore, un braccio di ferro in cui da una parte stanno le forze oscure che indussero Napolitano a non indire le elezioni nel 2011 e a nominare d’ufficio Monti. 


CONTINUA A LEGGERE