Italia

A proposito di riforme costituzionali “incostituzionali”

E-mail Stampa PDF

costituzione closeupdi Alessandra Algostino*
da MarxVentuno 1-2013

Ricordiamo che è ancora disponibile il numero speciale della rivista su  Movimento operaio e lotta per la Costituzione (1-2/2017). Seguite il link per ulteriori informazioni.

L’attacco alla democrazia sociale legato all’introduzione del principio di pareggio di bilancio trova il proprio compimento con il controllo (e lo smantellamento) della democrazia politica: gli interessi economico-finanziari si assicurano libertà d’azione e strutture organizzative funzionali ai loro scopi.

Leggi tutto...

La questione dell'immigrazione

E-mail Stampa PDF

immigrazione silhouettedi Alessandro Pascale

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

“Una delle particolarità dell'imperialismo, collegata all'accennata cerchia di fenomeni, è la diminuzione dell'emigrazione dai paesi imperialisti e l'aumento dell'immigrazione in essi di individui provenienti da paesi più arretrati, con salari inferiori.” (Vladimir Lenin, da “L'Imperialismo, fase suprema del Capitalismo”)

LA NECESSITÀ DI UN APPROFONDIMENTO STORICO-POLITICO

Quello che segue è un tentativo di ragionare sulla questione migratoria. Non si pretende di essere esaustivi ma di affrontare nel merito un tema su cui le sinistre hanno finora mostrato un'incapacità diffusa nella propria elaborazione e proposta politica.

Leggi tutto...

Perché sono lugubri i silenzi europei sulle proposte di Paolo Savona

E-mail Stampa PDF

paolo savona e1527321072507Pubblichiamo ampi stralci dell'editoriale di Guido Salerno Aletta apparso su Milano-Finanza del 15 settembre

E’ sempre così: non se ne parla nemmeno. Gelo e silenzio, silenzio e gelo: quando vengono presentate proposte strutturate per l’abbattimento del debito pubblico italiano con procedure straordinarie, si erige un muro. Sembra che accada anche stavolta, nonostante si tratti di una iniziativa ufficiale del Ministro per gli Affari Europei Paolo Savona, che l’ha formalizzata nell’ambito di un documento assai più complesso, intitolato “Una politeia per un’Europa diversa, più forte e più equa”. Diplomaticamente parlando, è il consueto fin de non-recevoir: non si entra neppure nel merito della questione.

Leggi tutto...

Patria e Costituzione: un'iniziativa da non perdere di vista

E-mail Stampa PDF

fassina patriaecostituzioneRiportiamo questa interessante riflessione di Bruno Steri sull'incontro di Patria e Costituzione dell'8 settembre

di Bruno Steri, Segreteria nazionale PCI

Sabato 8 settembre scorso si è svolto a Roma (dalle 10 e 30 alle 17,00) l'incontro "Patria e Costituzione" indetto da Stefano Fassina, avente l'obiettivo prioritario di costituire l'omonima associazione. Dopo l'introduzione dello stesso Fassina, ci sono state 5 relazioni (D'Attorre, Santomassimo, Giacché, D'Antoni, Preterossi) e una serie di interventi già annunciati sul manifesto di lancio dell'iniziativa. Il Pci non ha fatto parte del gruppo promotore ma è stato presente con due membri della segreteria nazionale (il sottoscritto e il compagno Francesco Della Croce).

Leggi tutto...

Sinistra e sovranismo, le fake news del 'Manifesto'

E-mail Stampa PDF

fake manifestodi Carlo Formenti

da MicroMega Blog

Non leggo più il “Manifesto” da quando si è trasformato in organo ufficiale della sinistra “pariolina” (cioè da più di dieci anni) mi capita però di incocciare ancora in qualche articolo pubblicato dal quotidiano (ex)comunista perché lo trovo linkato su Facebook, o citato da altri siti (cioè raramente, non avendo molti amici nell’area clintoniana). In tali occasioni mi capita quasi sempre, non di incazzarmi (l’incazzatura scatta se le stupidaggini arrivano da persone che stimiamo), ma di stupirmi per ogni nuovo “salto di qualità” sulla via del liberismo.

Leggi tutto...

Manifesto per la creazione di una rete di città dell'Europa meridionale interessate dall'industria del turismo

E-mail Stampa PDF

unioneinquilini logodi Michele Cirinesi

Riceviamo con richiesta di pubblicazione

L'Unione Inquilini è  impegnata a far conoscere, nelle varie città italiane, in cui è  presente , il manifesto che varie città  del mondo stanno proponendo contro la crescente trasformazione delle abitazioni in case ad uso turistico, pratica che riduce l'uso abitativo e accresce i prezzi dell'affitto del restante.

Ed è  per queste motivazioni , e in critica all'uso che molte amministrazioni hanno delle città, che vari movimenti di denuncia, mobilitazione e resistenza alla turistificazione in diverse città del sud dell'Europa stanno crescendo. 

Leggi tutto...

Riflessioni a sinistra

E-mail Stampa PDF

seta rossaRiceviamo da Francesco Fustaneo e volentieri pubblichiamo come contributo alla discussione

Oramai da più di un decennio la c.d. sinistra “radicale” è confinata in aree extra-istituzionali con percentuali elettorali irrisorie e come se ciò non bastasse è frammentata in tanti partiti, movimenti e correnti, spesso guidati da leader impalpabili.

E’ pacifico che utilizzando il termine “radicale”(di per sé comunque criticabile), si discerne quelle forze politiche comuniste o postcomuniste o comunque collocabili alla sinistra del P.D.; quest’ultimo ormai è rimasto un partito “di sinistra” solo per i media mainstream; è innegabile infatti che avendo propinato per anni politiche neoliberiste, abbattendo i diritti dei lavoratori e il welfare, tale compagine politica sia riuscita a realizzare per stessa ammissione dei suoi avversari, obiettivi prefissati però rimasti sempre preclusi alle stesse destre al governo.

Leggi tutto...

Intervento di Vladimiro Giacché all'assemblea di presentazione dell’associazione “Patria e Costituzione”

E-mail Stampa PDF

giacche libro poltronaPubblichiamo l'intervento di Vladimiro Giacché all'assemblea di presentazione dell’associazione “Patria e Costituzione” tenutasi a Roma l'8 settembre 2018

L’incontro di oggi ruota attorno a 3 parole: lavoro, patria e Costituzione

L’idea di fondo è che oggi il lavoro (gli interessi dei lavoratori) possa essere difeso soltanto attraverso un patriottismo costituzionale.

La patria di cui parliamo oggi ha una specifica genesi e una specifica configurazione storico/istituzionale: è la Repubblica nata dalla Resistenza antifascista e contro l’invasore nazista, una Repubblica che ha per l’appunto la Costituzione (i valori cui si ispira, i diritti che rende esigibili) quale architrave istituzionale e stella polare delle sue leggi e dell’operato dei suoi organi statuali.   

Leggi tutto...

Nazionalizzazione: scelta strategica

E-mail Stampa PDF

ponte morandi genova1 758x505di Maurizio Brotini e Giacinto BottiDirettivo Nazionale CGIL

Riportiamo un contributo del compagno Maurizio Brotini di grande interesse:

Siamo un paese lacerato, diviso e pieno di rancore, disprezzo e diffidenza verso la politica e i partiti che hanno finora governato. Il qualunquismo diffuso e la rottura di antiche solidarietà rischiano di portare l’Italia a spezzarsi come il ponte Morandi di Genova: un evento tragico che non è stato una fatalità. Sono ormai chiare le responsabilità della concessionaria Autostrade per l’Italia e dello Stato per la mancata manutenzione, per i controlli non effettuati e le sottovalutazioni di allarmi lanciati da tempo da vari organismi tecnici. Il crollo ha innescato un dibattito politico sulle privatizzazioni e sulle concessioni di beni pubblici e asset strategici avvenute in passato ad opera dei vari governi.

Leggi tutto...

Pagina 1 di 127