Internazionale

La fake news del Muos «maxi radar»

E-mail Stampa PDF

radar muosdi Manlio Dinucci

«M5S diviso sul maxi radar siciliano», titola il Corriere della Sera, diffondendo una maxi fake news: non sul fatto che la dirigenza del M5S, dopo aver guadagnato in Sicilia consensi elettorali tra i No Muos, ora fa marcia indietro, ma sullo stesso oggetto del contendere. 

Definendo la stazione Muos di Niscemi  «maxi radar», si inganna l’opinione pubblica facendo credere che sia un apparato elettronico terrestre di avvistamento, quindi difensivo. 

Al contrario, il Muos (Mobile User Objective System) è un nuovo sistema di comunicazioni satellitari che potenzia la capacità offensiva statunitense su scala planetaria. 

Leggi tutto...

La NATO è lo strumento di dominazione politico-militare in mano agli Stati Uniti

E-mail Stampa PDF

galofaro agrello scaglione martocchiaPubblichiamo l'introduzione di Giuseppe Agrello al dibattito "Era (la) NATO - 70 anni di sudditanza al servizio della guerra" svoltasi a Bologna il 3 novembre 2018

Perché dedicare una serata al tema della pericolosità ed aggressività della Nato?

Perché ancora oggi, e per certi versi ancora più che nel periodo della guerra fredda, la Nato continua ad essere il principale strumento di dominazione politico-militare globale da parte delle maggiori potenze imperialistiche, sotto l'attenta e spregiudicata leadership degli Stati Uniti. E come tale, di conseguenza, diviene un nemico, probabilmente il principale nemico, che si contrappone ad un effettiva sovranità dei popoli e delle nazioni e ad un processo di pacificazione che ponga fine a tutte le guerre.

Leggi tutto...

Il XIX congresso del Partito Comunista Cinese parla anche all’Italia

E-mail Stampa PDF

pcc 18mo congressoIntervento di Marco Pondrelli al V Forum Europeo. La via cinese e le prospettive mondiali

Sono molti gli elementi d'interesse del XIX Congresso del Partito Comunista Cinese. Questo appuntamento non è stato importante solo per la Cina ma per tutto il mondo. Ciò perché le riforme cinesi partite 40 anni fa hanno avviato una crescita tumultuosa, che ha portato la Repubblica Popolare Cinese a diventare la seconda potenza mondiale, la prima se si considera il PIL a Parità di Potere d'acquisto. Le decisioni che vengono prese a Pechino non rimangono quindi confinate dentro questa nazione, hanno un peso ed un'importanza che tocca tutto il mondo.

Leggi tutto...

Brasile: l'ora della Resistenza e del Fronte per la Democrazia

E-mail Stampa PDF

brasile resistenciadi José Reinaldo Carvalho*

da resistencia.cc

Traduzione di Mauro Gemma per Marx21.it

Jair Bolsonaro ha ottenuto i voti, ma di un terzo dell'elettorato brasiliano. La sua vittoria elettorale è stato raggiunta nel contesto di elezioni politicamente truccate, nel quadro di un regime golpista, a costo di menzogne, manipolazioni e una guerra politica e mediatica senza precedenti, insieme a persecuzioni giudiziarie crudeli e senza precedenti in Brasile - e forse anche altrove - contro un partito politico, come dimostra quello che è stato fatto contro il Partito dei Lavoratori e il suo massimo dirigente, il Presidente Lula.

Leggi tutto...

Opportunità e problemi nella cooperazione lungo la via della seta in tempi di guerra commerciale

E-mail Stampa PDF

cina via della setaIntervento di Diego Angelo Bertozzi al V Forum Europeo. La via cinese e le prospettive mondiali

Premessa

Entrata nel suo quinto anno di sviluppo la Belt and Road Initiative – con investimenti complessivi in 64 Paesi che hanno superato i 20 miliardi di dollari nel 2017 - si trova di fronte alla sfida rappresentata dalla guerra commerciale che Washington ha dichiarato a Pechino, e alle prime misure di aggiustamento e adeguamento in risposta alle preoccupazioni, in merito ad esposizioni debitorie, di alcuni Paesi da tempo coinvolti nel progetto lanciato nel 2013.

Leggi tutto...

La UE e la BRI: un rapporto complicato

E-mail Stampa PDF

europa cina mappadi Vladimiro Giacché

Troubles down the Road


Relazione al V Forum Europeo sulla via cinese: “L’approccio cinese e lo sviluppo europeo in una nuova era” (Academy of Marxism, Chinese Academy of Social Sciences – Associazione Marx XXI – Fondazione Gramsci Emilia Romagna – Istituto Confucio, Bologna – Edizioni MarxVentuno), Bologna, 14 ottobre 2018.

1. Considerazioni introduttive

Nel corso del III forum Italia-Cina, svoltosi a Roma 2 anni fa, avevo messo in luce alcune contraddizioni nel rapporto UE-Cina. [1] Queste contraddizioni derivavano a mio giudizio da tre fattori principali:

Leggi tutto...

Said Bouamama: “Senza la lotta anti-imperialista, la lotta per l’accoglienza dei rifugiati è incompleta”

E-mail Stampa PDF

barcone rifugiatiIntervista a Said Bouamama a cura di Grégoire Lalieu

da investigaction.net

Gli europei devono stringere la cinghia e sentono parlare la crisi dei rifugiati ogni giorno. Di conseguenza, il Vecchio Continente si sta lacerando. Da un lato, abbiamo coloro che vogliono una politica di migrazione più decisa. Dall’altro, quelli che denunciano una mancanza di umanità. Tutto sul fondo dell’ascesa dell’estrema destra. Per Said Bouamama, autore del “Manuel stratégique de l’Afrique” (Manuale Strategico dell’Africa, ulitmo libro delle edizioni Investig’Action) stiamo vivendo un punto di svolta storico. Un processo di fascistizzazione è in corso e non dovrebbe essere preso alla leggera. Ma il sociologo spiega anche come fermarlo.

Leggi tutto...

Il convitato di pietra al tavolo Italia-Russia

E-mail Stampa PDF

putin contedi Manlio Dinucci

«Ritengo molto importante confrontarci con un partner strategico come la Federazione Russa, necessaria per individuare soluzioni alle principali crisi regionali»: lo ha dichiarato il premier Conte alla conferenza stampa congiunta al termine dell’incontro col presidente Putin, il 24 ottobre a Mosca. Questione fondamentale da risolvere – ha sottolineato – è «la crisi in Ucraina, che ha messo in discussione i fondamenti del rapporto tra Unione europea e Russia». Ma, «nonostante il permanere delle ragioni che hanno condotto alle sanzioni europee, strumento che va superato quanto prima», lo stato dei rapporti bilaterali Italia-Russia è «eccellente».

Leggi tutto...

Brasile: già da ora iniziano la resistenza e la difesa della democrazia

E-mail Stampa PDF

PCdoB logoDichiarazione del Partito Comunista del Brasile (PCdoB)

 

da Vermelho.org

 

Traduzione di Mauro Gemma per Marx21.it

 

Confermata l'elezione del candidato di estrema destra, Jair Bolsonaro, il PCdoB ha diffuso una dichiarazione in cui chiede la più vasta unità in difesa della democrazia, del Brasile e dei diritti del popolo. Il partito ritiene che l'elezione di Bolsonaro sia un passo indietro che minaccia le conquiste storiche del Brasile e dei brasiliani. I comunisti trasmettono al popolo brasiliano la certezza che "la maggioranza si mobiliterà per difendere la democrazia".

 

Leggi tutto...

Fascismo: passato e presente

E-mail Stampa PDF

anfibi neridi Jorge Cadima

da “O Militante”, rivista teorica del Partito Comunista Portoghese, n° 355 luglio-agosto 2018

Traduzione di Mauro Gemma per Marx21.it

Come nel ventesimo secolo, l'attuale ascesa dell'estrema destra è un'espressione della profonda crisi del sistema capitalista, che cerca di affermare il suo potere e garantirne la sopravvivenza. Combattere il pericolo del fascismo, con le sue caratteristiche vecchie e nuove, richiede una comprensione della sua essenza. Richiede che le lezioni della storia non vengano ignorate, mentre si identificano le nuove caratteristiche che il fascismo assume oggi.

Leggi tutto...

Pagina 3 di 290