Internazionale

Il driver è la Cina

E-mail Stampa PDF

China Economic Growthdi Demostenes Floros | da aboutenergy.com

English version

La nuova geografia della manifattura. La velocità con cui la Cina cambia mix energetico, dal carbone al gas. La risposta dell'Europa. I destini intrecciati di Roma e Pechino sulla Belt and Road. L'analisi di un mese denso di appuntamenti

Nelle prossime settimane il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, e l’omologo cinese, Xi Jinping, potrebbero raggiungere un accordo commerciale definitivo. E l’Italia potrebbe trovarsi nella condizione di svolgere una sorta di ruolo ponte tra Pechino e Washington. Il 22 marzo scorso, il presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella, ha incontrato a Roma Xi Jinping. 

Leggi tutto...

Come trent’anni di Maastricht hanno distrutto l’Italia

E-mail Stampa PDF

eu bandiera ragazzodi Thomas Fazi* | da contropiano.org

In un paper appena pubblicato, il noto economista olandese Servaas Storm, tutt’altro che radicale, si occupa delle cause della “lunga crisi” italiana. La sua conclusione è lapidaria: «Nello studio, dimostro empiricamente come la recessione italiana debba considerarsi una conseguenza del nuovo regime economico post-Maastricht adottato dall’Italia a partire dai primi anni Novanta».

Storm nota come fino ai primi anni Novanta l’Italia abbia goduto di trent’anni di robusta crescita economica, durante i quali è riuscita a raggiungere il Pil pro capite delle altre nazioni principali della futura zona euro (soprattutto Francia e Germania).

Leggi tutto...

La Nuova Era cinese tra declino Usa e debolezze Ue

E-mail Stampa PDF

bradanini albertoIntervista di Martino Avanti ad Alberto Bradanini

da jacobinitalia.it

9 Aprile 2019

Il modello cinese, il dominio della politica sull’economia e la piena sovranità politica spiegati dall'ex ambasciatore Alberto Bradanini

Abbiamo fatto qualche domanda ad Alberto Bradanini, consigliere commerciale all’ambasciata italiana a Pechino tra il 1991 e il 1996 e poi ambasciatore a Pechino nel periodo 2013-2015. Parla del modello cinese, di come dominio della politica sull’economia e piena sovranità siano le condizioni per aspirare allo sviluppo mantenendo come obiettivo finale l’affermarsi del socialismo, per quanto il termine sia oggi mescolato a una forte apertura al capitalismo.

Leggi tutto...

Le esercitazioni della NATO nel Mar Nero

E-mail Stampa PDF

caccia piattaforma mareComunicato del Partito Comunista di Grecia

da solidnet.org

Traduzione dal russo di Mauro Gemma

Lo svolgimento della gigantesca esercitazione navale multinazionale della NATO nel Mar Nero chiamata Sea Shield-2019 con la partecipazione di Stati Uniti, Bulgaria, Grecia, Romania, Canada, Olanda, Turchia, Ucraina e Georgia aumenta le tensioni nelle relazioni tra l'alleanza imperialista della NATO e la Russia.

Leggi tutto...

Londra. Arrestato Julian Assange, fondatore di WikiLeaks. Rischia l’ergastolo negli Stati Uniti

E-mail Stampa PDF

assange Vda contropiano.org

di Redazione Contropiano

Julian Assange è stato arrestato all’ambasciata ecuadoriana a Londra, dopo che il paese sudamericano ha ritirato l’asilo politico al fondatore di WikiLeaks concesso dal precedente presidente dell’Ecuador, Correa. Ad Assange era stato concesso rifugio presso l’ambasciata dell’Ecuador mentre era libero su cauzione nel Regno Unito per alcune accuse di aggressione sessuale avviate in Svezia. Assange, 47 anni, ha trascorso quasi sette anni all’interno dell’ambasciata per evitare l’estradizione in Svezia. È stato arrestato oggi con un mandato emesso dalla magistratura di Westminster il 29 giugno 2012.

Leggi tutto...

Russia: l'arresto di Assange è stato compiuto con un assoluto disprezzo per la dignità umana

E-mail Stampa PDF

russia bandiera cremlinoda lantidiplomatico.it

Il fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, è stato arrestato dalle autorità britanniche dopo essere stato portato via di peso dall'Ambasciata dell'Ecuador a Londra.


L'arresto di Julian Assange da parte delle autorità britanniche infligge un duro colpo alla libertà di espressione, secondo il ministero degli Esteri russo.

"La storia della sua persecuzione e la creazione di condizioni di vita disumane fanno cadere nell'oblio la libertà di espressione e il diritto di diffondere informazioni", ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakhrova.

Leggi tutto...

L’arresto di Assange è un attacco alle libertà individuali di ognuno di noi

E-mail Stampa PDF

assange arrestoda ilblogdellestelle.it

L’arresto di Assange è una gravissima violazione del diritto internazionale ed un attacco alle libertà individuali di ognuno di noi. La revoca da parte dell’Ecuador dell’asilo precedentemente concesso al giornalista, programmatore e attivista fondatore di Wikileaks, è un atto di una gravità inaudita. Una revoca avvenuta in spregio ai diritti umani e procedurali e che ha portato contestualmente ad una vera e propria consegna del giornalista e blogger nelle mani dei britannici, senza che sia stato messo nelle condizioni di esercitare i propri diritti.

Leggi tutto...

Jean-Luc Mélenchon : "La Francia accordi asilo politico a Assange"

E-mail Stampa PDF

melenchon ditoda lantidiplomatico.it

Comunicato di Jean-Luc Mélenchon: "Julian Assange è stato arrestato questa mattina dalla polizia britannica a Londra. Dal 2012, è protetto dall'asilo politico della Repubblica dell'Ecuador, accordato dall'ex presidente Rafael Correa. Ha vissuto in ambasciata fino a questa mattina ma il nuovo presidente dell'Ecuador, allineato agli interessi degli Stati Uniti, ha deciso di ritirare l'asilo a Julian Assange".

Il fondatore del sito Wikileaks viene perseguitato dal governo degli Stati Uniti per aver rivelato una massiccia operazione di spionaggio da parte sua contro tutti gli altri governi del mondo, compresi i suoi alleati. Julian Assange ha agito per la causa della libertà e dell'indipendenza della Francia rivelando pratiche aggressive contro di noi. L'onore del nostro paese deve essere quello di concedergli asilo politico in un momento in cui la sua libertà è minacciata."

Leggi tutto...

Wikileaks svela una grande operazione di spionaggio del governo dell'Ecuador finalizzata all'estradizione

E-mail Stampa PDF

ecuador wikileaksAlla luce dell'arresto di Assange questo articolo assume grande rilevanza

da lantidiplomatico.it

Descrivendo la scoperta come "nuova e inaspettata", il redattore capo del portale Wikileaks, Kristinn Hrafnsson, ha denunciato oggi in conferenza stampa la scoperta di una vasta operazione di spionaggio contro il suo fondatore, Julian Assange, con l’obiettivo di fabbricare l’estradizione dell'attivista.

L'operazione è "estesa" ed è stata condotta "internamente presso l'ambasciata ecuadoriana" a Londra. "Telecamere di sicurezza sono state usate per monitorare ogni mossa [Assange] e ciascuno degli incontri con i visitatori", ha proseguito Hrafnsson che ha aggiunto come l’operazione abbia coinvolto anche le registrazioni audio e le foto degli incontri e dei momenti intimi di Assange.

Leggi tutto...

Per un'Europa dei lavoratori e dei popoli

E-mail Stampa PDF

steri manifestazionemarzo2019pciBruno Steri ci segnala questa sua relazione come contributo al dibattito sull'Europa

MANIFESTAZIONE NAZIONALE DEL PCI, FIRENZE 16 MARZO 2019

RELAZIONE INTRODUTTIVA DI BRUNO STERI

Care compagne e cari compagni,

il nostro partito ha organizzato questa iniziativa nazionale in una fase politica che guarda alle imminenti scadenze elettorali, le elezioni europee di maggio ma anche la tornata di elezioni amministrative che coinvolgeranno alcune regioni e numerosi comuni italiani. Io sono chiamato ad aprire i nostri lavori, ponendo al centro di questa introduzione il tema Europa.

Leggi tutto...

Pagina 11 di 308