Internazionale

Quale futuro per le relazioni russo-statunitensi

E-mail Stampa PDF

pcfr elezioni 2011di Dmitry Novikov, Vicepresidente del Comitato Centrale del Partito Comunista della Federazione Russa

da https://kprf.ru

Traduzione dal russo di 
Marx21.it

Nel corso dello scrutinio per le elezioni presidenziali statunitensi, D. Novikov, autorevole dirigente del Partito Comunista della Federazione Russa ha rilasciato la seguente dichiarazione ai media:  

Leggi tutto...

Nuovo piano quinquennale per affrontare le interferenze esterne a Hong Kong e Taiwan

E-mail Stampa PDF

cina uk bandierinedi Cao Siqi

da https://www.globaltimes.cn

traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it

Giovedì si è concluso il quinto plenum del 19° Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese. Nella sessione, che si è tenuta dal lunedì al giovedì, è stato approvato un comunicato. La sessione ha anche adottato le proposte del Comitato Centrale del PCC per la formulazione del 14° Piano quinquennale (2021-2025) per lo sviluppo economico e sociale nazionale e gli obiettivi a lungo termine fino al 2035.

La proposta del nuovo piano quinquennale della Cina ha sottolineato l'estrema attenzione alle interferenze esterne negli affari di Hong Kong e Macao ed ha promesso di contenere risolutamente tali attività a Taiwan per salvaguardare la sovranità nazionale e la stabilità.

Leggi tutto...

Xi annuncia il raggiungimento di una società moderatamente prospera nel primo semestre del 2021

E-mail Stampa PDF

china s president xidi Leng Shumei e Shen Weiduo

da https://www.globaltimes.cn

traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it

La proposta del PCC sottolinea il bilanciamento tra autosufficienza e apertura

Il Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese ha pubblicato martedì il testo completo delle proposte per la mappatura di un progetto per lo sviluppo della Cina nei prossimi 15 anni, su cui il leader ha detto che il Comitato Centrale del PCC annuncerà il raggiungimento della costruzione di una società moderatamente prospera sotto tutti gli aspetti dopo una valutazione e revisione sistematica nella prima metà del 2021.

Leggi tutto...

50 anni di relazioni ed un futuro tutto da scrivere

E-mail Stampa PDF

cina italiadi Francesco Maringiò

da http://italian.cri.cn

L’Italia e la Cina hanno avviato scambi culturali già dal II sec. a.C.: la prima legazione romana in Cina fu registrata nel 166 a.C., sessant'anni dopo le spedizioni del generale Ban Chao e l’invio di un emissario a Da Qin, esonimo con cui i cinesi indicavano l’impero romano. Questa affascinante storia si è poi arricchita di altre straordinarie gesta che sono diventate leggendarie non solo per la storia dei due paesi, ma per il confronto stesso tra Oriente ed Occidente.

Leggi tutto...

Partito Comunista Cinese, la sessione del Comitato Centrale delinea una tabella di marcia di 15 anni per la modernizzazione della Cina

E-mail Stampa PDF

chinese communist party w300da https://www.solidnet.org

traduzione di Marco Pondrelli per Marx21.it

PECHINO, 29 ottobre (Xinhua) -- Il Partito Comunista Cinese (PCC) ha tracciato la strada per lo sviluppo della Cina nei prossimi 15 anni, per guidare la marcia del Paese verso la modernizzazione.

I dettagli del progetto sono stati svelati in un comunicato emesso dopo la conclusione dei quattro giorni della quinta sessione plenaria del 19° Comitato centrale PCC, tenutasi giovedì. Per la crescita della Cina sono stati sottolineati i ruoli dell'innovazione, dell'economia reale, di un mercato interno forte, della vitalità rurale e dello sviluppo verde.

Leggi tutto...

Diritti umani e "diritti umani"

E-mail Stampa PDF

honduras tegucigalpa machine gundi Filipe Diniz

da http://avante.pt

Traduzione di Mauro Gemma per 
Marx21.it

C'è un paese le cui ultime elezioni presidenziali (2016) hanno rappresentato una frode elettorale così scandalosa che persino l'Economist l'ha denunciata. Il vincitore è stato eletto grazie ad un'incredibile partecipazione elettorale in 8 dei 18 dipartimenti: mentre la partecipazione media è stata dell'ordine del 52%, in questi dipartimenti ha raggiunto il 96% in alcuni comuni. Sono dipartimenti rurali i cui abitanti a volte impiegano ore per recarsi al villaggio più vicino.

Leggi tutto...

In Turchia la repressione continua

E-mail Stampa PDF

proteste turchiadi Sabo’nun kizi

Un altro giro di vite di Ankara su Grup Yorum: il collettivo musicale turco, conosciuto per le canzoni di denuncia sulle violazioni dei diritti umani e la libertà di espressione in Turchia.

L’ondata di solidarietà internazionale scaturita dal martirio di due membri del gruppo, di un prigioniero politico e dell’avvocatessa Ebru Timtik quest’anno, ha riacceso le ire del governo turco che ha innalzato il livello di repressione e da giovedì sono più di centoventi le persone arrestate in modo del tutto arbitrario, inclusi molti membri del gruppo (alcuni dei quali erano stati appena rilasciati), gli avvocati, i lavoratori licenziati che manifestavano ogni giorno nelle piazza delle città turche - la più famosa delle quali quella di piazza Yuksel ad Ankara - e i familiari, che chiedevano giustizia.

Leggi tutto...

Cina: pianificazione dinamica e di lungo periodo

E-mail Stampa PDF

china national symboldi Fabio Massimo Parenti

Le autorità cinesi continuano a lavorare assiduamente per dare vita al 
prossimo programma quinquennale, il quattordicesimo, relativo al periodo compreso tra il 2021 e il 2025. 

Leggi tutto...

Elezioni USA, nessuna illusione

E-mail Stampa PDF

bandiera silhouette personedi Albano Nunes

da http://www.avante.pt

Traduzione di Mauro Gemma per 
Marx21.it

La campagna elettorale negli Stati Uniti occupa da mesi uno spazio enorme nei media. Come se il destino del mondo dipendesse dal risultato del 3 novembre. Come se fossimo tutti costretti a schierarci in una gigantesca farsa che contiene di tutto tranne la "libera opzione pluralista" e la "trasparenza" che l'imperialismo statunitense e i suoi alleati, difensori dei sistemi "liberali" di "economia di mercato", cercano di imporre con la forza in Venezuela, Nicaragua, Bielorussia, dovunque si affermino processi di progresso e sovranità.

Leggi tutto...

Il conflitto nel Nagorno Karabakh

E-mail Stampa PDF

Nagorno Karabakh Map2di Marco Pondrelli

Le cause del conflitto

Lo scoppio delle ostilità fra Armenia e Azerbaigian in Nagorno Karabakh il 27 settembre è solo l'ultimo capitolo di uno scontro più che trentennale. La tensioni erano già presenti all'interno dell'Unione Sovietica e scoppiarono, trasformandosi in guerra, all'indomani dell'indipendenza dei due paesi.

Leggi tutto...

Pagina 9 di 337