Internazionale

Contrastare la criminale provocazione imperialista contro la Repubblica Popolare Cinese

E-mail Stampa PDF

china national symboldi Mauro Gemma

Il testo dell’intervento presentato al dibattito “La Cina della Nuova Era”, organizzato dalla Federazione torinese del PCI

Considero mio dovere ringraziare per il gradito invito ricevuto dalla Federazione torinese del PCI a partecipare come relatore e, con il mio intervento cercherò in ogni caso di non sottrarmi all'impegno di portare un mio personale contributo alla discussione sulla situazione e le prospettive di una grande potenza socialista, quale è la Repubblica Popolare Cinese diretta con saggezza e lungimiranza da un partito comunista dalla gloriosa storia rivoluzionaria, i cui successi e le immense realizzazioni unite a un indefesso impegno nella difesa della pace e di un mondo multipolare sottratto all'egemonia imperialista dovrebbero rappresentare un punto di riferimento fermo per ogni comunista dell'intero pianeta.

Leggi tutto...

Germania anno zero

E-mail Stampa PDF

germania borsaL'editoriale di Guido Salerno Aletta

L’economia tedesca, già in rallentamento, è prossima alla recessione: dopo aver registrato una contrazione congiunturale dello 0,1% nel secondo trimestre di quest’anno, si prevede che ne segua una identica contrazione nel terzo. Ed è l’unico Paese dell’Eurozona ad avere questa performance negativa, seguito solo dall’Italia che alla fine del secondo trimestre è entrata in stagnazione. Occorre approfondire ciò che sta accadendo in Germania per comprendere se si tratta di fenomeni congiunturali, evanescenti, oppure se sono il sintomo di modifiche strutturali del quadro interno ed internazionale.

Leggi tutto...

Cadaveri eccellenti e meno ...

E-mail Stampa PDF

usa pistoladi Mark Epstein

Il problema della ‘violenza’ inteso in modo completamente generico ed astratto dai suoi contesti e dalle sue interconnessioni reali è uno dei luoghi comuni dei mass-media oligarchici dell’ “Occidente” soprattutto quando la UE vuole tacitamente ‘esibirsi’ nei confronti dell’Impero.

Il problema dei massacri e delle stragi da parte di individui singoli contro gruppi o masse di cittadini inermi a mezzo armi da fuoco per ragioni che vanno da malattie mentali a squilibri emotivi e psicologici dovuti a cause immediate viste in modo sproporzionato (perdita del posto di lavoro, odi identitari di vario genere, delusioni sentimentali, ecc.) a ‘vendette’ generalizzate viene visto come tema scandalistico buono per la promozione delle vendite

Leggi tutto...

Il nostro silenzio sulla piaga del terrorismo in Xinjiang

E-mail Stampa PDF

xingjiang terrorismodi Fabio Massimo Parenti

da beppegrillo.it

Migliaia di attacchi terroristici di matrice jihadista, centinaia di uomini, donne e bambini uccisi barbaramente. Non stiamo parlando della drammatica esperienza europea degli ultimi anni. No, parliamo dello Xinjiang, Cina, ovvero della regione autonoma nord-occidentale della repubblica popolare. Non è stata l’unica del paese ad essere colpita, ma sicuramente è stata quella maggiormente devastata da terrorismo, fanatismo ed estremismo, i “tre demoni” come li chiamano in Cina. Se ci mettessimo a fare un confronto sui numeri ufficiali forniti dalle autorità europee e cinesi, la repubblica popolare supererebbe, benché in un arco di tempo più lungo, le analoghe tragedie europee.

Leggi tutto...

Palmira: questa antica città ha subito un colpo fatale o risorgerà?

E-mail Stampa PDF

Palmyradistruzionedi Chris Ray, The Sydney Morning Herald

da oraprosiria.blogspot.com

I barbari dello Stato Islamico hanno quasi distrutto questo sito dichiarato Patrimonio dell'Umanità. Le sue meraviglie possono essere salvate, quindi perché c'è così poca volontà internazionale di farlo?

Traduzione di Gb.P. per OraproSiria

"Il tuo cuore si spezzerà quando vedrai Palmira", dice Tarek al-Asaad, guardando pensieroso fuori dalla finestra mentre attraversiamo l'ampia steppa siriana sulla strada verso l'antica città.

Leggi tutto...

Dov’è l’Impegno antinucleare di Luigi Di Maio?

E-mail Stampa PDF

ican nuclearweaponbantreatydi Manlio Dinucci

C’è finalmente un ministro degli Esteri che si impegnerà a far aderire l’Italia al Trattato Onu sulla proibizione delle armi nucleari? Il neoministro Luigi Di Maio ha sottoscritto nel 2017 il Parliamentary Pledge dell’Ican, coalizione internazionale insignita del Premio Nobel per la Pace. In tal modo il capo politico del Movimento 5 Stelle – attuale ministro degli Esteri – si è impegnato a «promuovere la firma e la ratifica di questo Trattato di rilevanza storica» da parte dell’Italia. 

L’Impegno Ican è stato sottoscritto anche da altri attuali ministri 5 Stelle – Alfonso Bonafede (Giustizia), Federico D’Incà (Rapporti con il Parlamento), Fabiana Dadone (Pubblica Amministrazione) – e da altri parlamentari del M5S, come Roberto Fico e Manlio Di Stefano. C’è però un problema. 

Leggi tutto...

Sui fatti di Hong Kong

E-mail Stampa PDF

hongkong bandiereusada lariscossa.com

Nell’ultimo mese assistiamo ad Hong Kong ad una escalation di moti di piazza che sono smaccatamente alimentati dai centri di eversione internazionale a guida USA.

L’organizzazione militare e la loro metodologia infatti seguono una tecnica già ben sperimentata nel passato, quella delle “rivoluzioni colorate”, delle “primavere arabe” e di Euromaidan in Ucraina. I vessilli del colonialismo inglese e la bandiera statunitense agitate dai provocatori testimoniano chiaramente chi sono i veri mandanti e fomentatori della destabilizzazione, sostenuti proprio da quelle potenze che maggiormente hanno combattuto la liberazione della Cina dal giogo coloniale.

Leggi tutto...

Il "quisling" Joshua Wong a Berlino. La Germania interferisce pesantemente negli affari interni della Cina

E-mail Stampa PDF

joshuawong germaniadi Mauro Gemma

La Germania interferisce pesantemente negli affari interni della Cina, ospitando il capo della "rivoluzione colorata" di Hong Kong, l'aspirante "quisling" Joshua Wong, e provocando una durissima reazione da parte di Pechino.

Questo la dice lunga sulla volontà di chi guida i paesi dell'UE di assecondare, sempre e comunque, le politiche più minacciose e pregiudizievoli per la pace degli Stati Uniti.

Ora gli apologeti ("a sinistra" del PD) di una UE "riformata", capace di svolgere un ruolo positivo nella politica internazionale, farebbero bene a darsi una svegliata.

Leggi tutto...

Intervista della stampa cinese a Marco Rizzo sulla Via della Seta e relazioni italo-cinesi

E-mail Stampa PDF

china flag wall ss 1920Pubblichiamo un’interessante intervista a Marco Rizzo, Segretario del Partito Comunista. In passato non abbiamo mancato di sottolineare le differenze di politica estera, in particolare sul ruolo della Cina, fra noi ed il PC. Accogliamo con favore le dichiarazione di Rizzo che ricollocano questo Partito su posizioni molto più avanzate

da lariscossa.com

Marco Rizzo ha 59 anni, è segretario generale del Partito Comunista in Italia. Laureato in scienze politiche, giornalista ed autore di libri e pubblicazioni. Figlio di un operaio della Fiat Mirafiori, è nato e vissuto in un quartiere popolare di Torino.

Leggi tutto...

Il co11aSso di una falsa verità

E-mail Stampa PDF

11 settembre 2001 Torri gemelleRiceviamo e volentieri pubblichiamo

di Francesco Cappello

Immaginate di salire in cima ai 400 metri delle torri gemelle e da lassù lasciar cadere un blocco di cemento; cadendo sarà frenato in modo trascurabile dalla resistenza dell’aria; immaginate di conteggiare il tempo necessario a che esso raggiunga il suolo. Scoprirete, cronometro alla mano, che la caduta, quasi libera, ha impiegato circa 10 secondi (nell’ipotesi di resistenza zero da parte dell’aria, la meccanica newtoniana ne prevede 9). Ci si rimane male quando si scopre che l’ultimo piano delle torri ha raggiunto il suolo in un tempo di pochissimo superiore a quei 10 secondi. In pratica l’ultimo piano, in seguito al collasso, ha raggiunto il suolo come se ad ostacolarne e rallentarne la caduta non ci fossero stati frapposti oltre 100 piani. In altre parole, la dinamica con cui l’ultimo piano ha raggiunto il suolo è stata praticamente analoga a quella di una caduta nel vuoto!

Leggi tutto...

Pagina 8 di 313