Fisk: 'L'Occidente stenta a crederlo ma la guerra in Siria sta finendo e Assad è il vincitore'

E-mail Stampa PDF

assad manifestoda lantidiplomatico.it

Secondo il noto reporter di guerra, Robert Fisk, anche se l'Occidente non lo vuole credere, il conflitto armato in Siria sta per finire e il vincitore è il presidente siriano Bashar al-Assad, che voleva rovesciare.

"Ciò che è sempre stato impensabile in Occidente sta avvenendo: le forze di Bashar al-Assad sembra che stiano vincendo la guerra", ha scritto, ieri, Robert Fisk, noto reporter di guerra e corrispondente del quotidiano britannico 'The Independent'.

E non è solo che "sembra", dice il giornalista, che racconta come l'esercito siriano stia liberando una per una tutte le aree ancora occupate dai terroristi.

Al momento, l'esercito siriano e i suoi alleati sono riusciti a rompere l'assedio imposto a Deir Ezzor da tre anni. Il generale Sohail Hassan, conosciuto come "la Tigre" ("l'ufficiale preferito del paese") si è avvicinato al complesso della 137esima Brigata dell'esercito siriano a Deir al-Zur, mentre Mohamad Jadur, suo comandante, preparava le sue forze per liberare la base aerea della città.


CONTINUA A LEGGERE