L'occupazione è terrore, l'annessione è l'apartheid

E-mail Stampa PDF

israele soldatiDichiarazione dei Partiti Comunisti e Operai

da https://www.solidnet.org

Traduzione di Marx21.it

Il 5 giugno 2020 è il 53 ° anniversario della guerra di aggressione del 1967, quando Israele occupò la Cisgiordania, Gerusalemme Est e la striscia di Gaza, il Golan siriano e la penisola del Sinai.

Questo anniversario arriva all'ombra dell'intenzione dichiarata dal governo israeliano di annettere le terre palestinesi occupate, con il sostegno dall'amministrazione americana, come parte del disastroso "Affare del Secolo". Ciò significa perpetuare l'occupazione, allargare gli insediamenti e creare ufficialmente il regime dell’apartheid, ostacolando il diritto all'autodeterminazione del popolo palestinese e impedendo la fine dell'occupazione e degli insediamenti coloniali e la creazione di uno stato indipendente palestinese ai confini del 4 giugno 1967, con Gerusalemme Est come capitale e il diritto al ritorno per i rifugiati in armonia con le risoluzioni internazionali.


Il governo di Netanyahu e l'amministrazione Trump stanno esasperando la situazione nella regione e perpetuando il conflitto al servizio dei loro progetti di egemonia, scommettendo sul silenzio della comunità internazionale su questi crimini - crimini di guerra - specialmente nel momento in cui il mondo è preoccupato per le implicazioni di COVID-19 sulla salute, la società e l’economia.

I partiti comunisti e operai di tutto il mondo fanno appello alle forze progressiste e antimperialiste a continuare la lotta contro questa politica criminale israeliana, che gode dell'impudente sostegno dell'imperialismo. di liquidazione dei diritti del popolo palestinese e di ostacolo a qualsiasi possibilità di esercitare il diritto internazionale allo scopo di raggiungere sicurezza e stabilità nella regione.

Abbasso l'occupazione!

Avanti nella lotta del popolo palestinese per l'autodeterminazione!

Partiti firmatari:

Communist Party of Albania
Algerian Party for Democracy and Socialism
Party of Labour of Austria
CP of Australia
Progressive Tribune of Bahrain
Communist Party of Belgium
Workers' Party of Belgiu
Communist Party of Bohemia and Moravia
Communist Party of Brazil
Brazilian Communist Party
New Communist Party of Britain
Communist Party of Britain
Communist Party of Canada
Communists of Catalonia
Communist Party of Cuba
AKEL – Cyprus
Communist Party of Finland
French Communist Party
German Communist Party
Communist Party of Greece
Communist Party of India (Marxist) 
TUDEH Iran
Workers’ Party of Ireland
Communist Party of Israel
Communist Party of Italy
Italian Communist Party
Jordanian Communist Party
Communist Party of Mexico
Popular Socialist Party – National Political Association, Mexico
Communist Party of Norway
Palestinian People’s Party
Paraguayan Communist Party
Peruvian Communist Party
PKP-1930, the Philippine Communist Party
Communist Party of Poland
Portuguese Communist Party
Union of Communist Parties-CPSU
Communists of Serbia
Communist Party of Spain
Communist Party of the Workers of Spain - PCTE
Communist Party of Sri Lanka
Sudanese Communist Party
Communist Party of Swaziland
Communist Party of Turkey
Communist Party of Ukraine
Communist Party of USA
New Communist Party of Yugoslavia
In attesa di altre adesioni