Condanniamo l'attacco allo sciopero generale in Grecia e l'arresto di sindacalisti

E-mail Stampa PDF

pame bandiere corteo2016Comunicato di PAME (Fronte Militante di Tutti i Lavoratori) | da pamehellas.gr

Traduzione di Marx21.it

Il PAME denuncia le tattiche di intimidazione e di repressione contro lo Sciopero Generale Nazionale, contro i lavoratori in sciopero e i dirigenti sindacali.

Venerdì 6 maggio, primo giorno di Sciopero Generale, il PAME ha organizzato dimostrazioni di massa in tutta la Grecia (le foto). Ad Atene, 30 sindacalisti, appartenenti al PAME, tra i quali il Presidente dei Lavoratori delle Costruzioni di Atene, sono stati arrestati per avere partecipato ai picchetti. Gli arresti hanno avuto luogo su richiesta del proprietario di uno dei più grandi complessi edilizi della Grecia e con l'uso della violenza.

Immediatamente dopo gli arresti, il PAME ha organizzato una protesta di massa davanti alla Sede della Polizia, ottenendo il rilascio dei sindacalisti.

Noi continueremo! Non ci faremo intimidire! Tutti nelle strade! Tutti in sciopero!


6 maggio: la manifestazione ad Atene



Il picchetto del PAME davanti alla residenza ufficiale del Primo Ministro